CRONACA (2291)

Durante il regolare servizio di controllo del territorio, i Carabinieri Forestali della Stazione di Montescaglioso, in località “Cinque bocche”, in agro di Montescaglioso, hanno accertato un abbandono di rifiuti speciali non pericolosi in un’area di circa 30 mq, di proprietà del Comune...

 E’ originaria della Romania, la donna denunciata dai Carabinieri della stazione di Ferrandina per ricettazione e utilizzo fraudolento di carta di credito. La donna, infatti, avrebbe rubato una carta di credito di una pensionata...

Martedì, 28 Agosto 2018 12:30

TERREMOTO: UNA SCOSSETTA NEL MATERANO

Un terremoto di magnitudo ML 2.0 è stato localizzato a 7 km circa da Matera alle ore 09.28, secondo quanto riportato dall’INGV nazionale ad una profondità di 6 km. La scossa è stata avvertita anche in alcuni comuni pugliesi (Altamura, Santeramo, Laterza e Ginosa) oltre che in quelli del materano come Montescaglioso e Miglionico.

La Protezione civile pugliese, a causa dei temporali e rovesci previsti sulla Puglia ha valutato, a partire dalla mattinata di oggi e per le successive 24-36 ore, un’allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato e per temporali sulla Puglia Settentrionale e un’allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico localizzato sulle restanti zone della regione.

Domenica, 26 Agosto 2018 14:50

MALTEMPO: ALLERTA ARANCIONE IN PUGLIA

La Protezione civile pugliese, a causa dei temporali e rovesci previsti sulla Puglia ha valutato, a partire dalla mattinata di domani e per le successive 24-36 ore, un’allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato e per temporali sulla Puglia Settentrionale e un’allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico localizzato sulle restanti zone della regione.

Dopo l’interruzione nel giugno 2018, sono ripartiti i lavori negli ipogei di Piazza San Francesco per consentire la praticabilità del percorso di accesso all’Auditorium “R.Gervasio”, anche ai disabili. In programma anche di consolidamento e rafforzamento statico delle murature, di recupero dell’antico palombaro rinvenuto nella zona...

Martedì, 21 Agosto 2018 23:34

POLLINO: SOCCORSI IN VIA DI SMOBILITAZIONE

CIVITA (COSENZA) – In via di smobilitazione la macchina dei soccorsi allestita subito dopo la tragedia delle gole del Raganello da Guardia di Finanza, Soccorso alpino Pollino, Carabinieri Forestale e Polizia di Stato. Ci sono ancora uomini e mezzi ma la fase di stretta emergenza, dopo l’ufficializzazione del dato sull’assenza di dispersi, è finita. Anche i gruppi del Soccorso alpino giunti da Campania, Basilicata e Umbria sono rientrati alla base. (Ansa).

Giovedì, 16 Agosto 2018 22:33

SCOSSE DI TERREMOTO IN MOLISE

Una scossa di terremoto è avvenuta alle 20:19  in Molise, con magnitudo 5.2. L'epicentro a Montecilfone, in provincia di Campobasso. 'I molisani devono recuperare la tranquillità il prima possibile, perchè nonostante lo spavento legittimo e la paura per ora non si registrano che lievi danni e crepe e nessun ferito. La Protezione civile regionale sta coordinando tutto, è all'opera su tutto il territorio e pronta ad intervenire e a dare ogni conforto eventuale'', così all'Ansa il presidente della Regione Molise Donato Toma. "Al momento non sono pervenute richieste di soccorso, né segnalazioni di crolli alle sale operative dei vigili del fuoco. Le squadre uscite in ricognizione hanno riscontrato per ora solo la caduta di alcuni cornicioni": lo segnalano i Vigili del Fuoco in un tweet in relazione al sisma che si è avvertito questa sera in Molise. Lievi danni alle case si sono registrati nel paese di Palata (Campobasso), dove secondo una prima ricognizione ci sono crepe nei muri e danni interni alle abitazioni. Quella di questa sera è la seconda scossa seria in meno di 48 ore: poco prima della mezzanotte di Ferragosto, una scossa di 4.7 era stata avvertita tra i Comuni di Palata e Montecilfone. Tanta paura anche a Campomarino (Campobasso), dove in tanti sono scesi in strada. La scossa di terremoto è stata avvertita distintamente, e ci sono stati anche dei malori. E' stata avvertita anche in Campania la scossa. La sala di monitoraggio dell'Osservatorio vesuviano - informa la direttrice, la professoressa Francesca Bianco - è subissata dalle telefonate di cittadini preoccupati. Ampia l'area in cui il sisma è stato avvertito. A Napoli città come nell'entroterra vesuviano, ma anche nelle zone interne dell'Avellinese e del Sannio. Al momento non si ha notizia di danni a cose o persone. Nel capoluogo partenopeo la scossa è stata avvertita anche ai piani più bassi degli edifici. La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione anche a Rieti e nei comuni dell'Alto Velino, già devastati dal sisma del 2016. Le verifiche compiute dai Comuni del Foggiano non hanno rilevato alcun danno. Lo conferma la Prefettura di Foggia al termine dei controlli. La scossa è stata avvertita distintamente a Foggia città e lungo la zona costiera, anche nelle località turistiche di Peschici e Vieste (fonte Ansa).

Giovedì, 16 Agosto 2018 07:36

NIGERIANA MORDE UN CC: ARRESTATA

Una donna di nazionalità nigeriana di 20 anni è stata arrestata dai Carabinieri, alla periferia di Potenza, con le accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto è stato convalidato dal magistrato, che ha disposto la remissione in libertà della donna.