CRONACA (2291)

Martedì, 27 Marzo 2018 07:40

MINACCE COL COLTELLO: UN ARRESTO ECCELLENTE

Sono state le minacce rivolte con un coltello (e non solo l'accusa di stalking ndr) alla donna con la quale aveva avuto una relazione sentimentale a portare all'arresto del vicepresidente del consiglio regionale della Basilicata, Paolo Castelluccio. La minaccia è avvenuta nell'abitazione di Matera di Castelluccio: la donna ha chiesto l'intervento della Polizia e l'uomo politico è stato arrestato ed è detenuto nel carcere di Matera da tre giorni (Ansa).

Venerdì, 23 Marzo 2018 11:40

CONSIGLIO LUCANO: MANCA IL NUMERO LEGALE

La riunione straordinaria del Consiglio regionale convocata oggi per alcune nomine è stata sciolta per mancanza del numero legale. In apertura di seduta, prima della composizione del seggio elettorale per la designazione di un esperto in inquinamento acustico nel Comitato regionale contro l’inquinamento atmosferico e la nomina di sei componenti nella Commissione per gli interventi assistiti con gli animali (Iaa), il presidente dell’Assemblea Mollica, constatata l’assenza del numero legale...

Venerdì, 23 Marzo 2018 10:02

NEVE: LA SITUAZIONE IN MIGLIORAMENTO

E' in via di miglioramento la situazione del maltempo in Basilicata, dove oggi in quasi tutti i Comuni della regione, a cominciare dai due capoluoghi di provincia, Potenza e Matera, resteranno chiuse le scuole. Dopo l'abbondante precipitazione di ieri, dalla notte scorsa non nevica più e quindi adesso, a causa delle basse temperature, il pericolo maggiore è rappresentato dal ghiaccio.

Un uomo – che era alla guida di un’automobile – è morto, molto probabilmente a causa di un malore, poco fa a Potenza, dove un’abbondante nevicata sta creando disagi alla circolazione cittadina.

Lunedì, 19 Marzo 2018 11:26

FRODE AL FISCO PER 10 MEURO A MATERA

La Guardia di Finanza ha scoperto a Matera un’azienda che commercializza oro e oggetti preziosi che ha evaso l’Iva per quasi dieci milioni di euro. Alla scoperta si è giunti attraverso l’operazione “Sogni d’oro”: il “sistema di frode” utilizzato era quello conosciuto come “‘frode carosello interna’ e delle fatture false”. Infatti – secondo l’accusa – l’azienda, durante “tre periodi d’imposta, ha utilizzato fatture false per 43 milioni di euro...

Un uomo di 36 anni, in casa del quale i Carabinieri hanno trovato un fucile, due pistole e 121 cartucce, è stato posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri, ad Avigliano (Potenza). Le armi sono state scoperte durante una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito dell’operazione “periferie sicure”, disposta dal Comando Generale dell’Arma: vi hanno preso parte anche i militari del 14/o battaglione Carabinieri “Calabria”.

Martedì, 13 Marzo 2018 14:12

PENALISTI LUCANI: DUE GIORNI DI SCIOPERO

Gli avvocati penalisti della Basilicata hanno aderito alle due giornate di astensione dai processi indette dall’Unione delle camere penali italiane che si svolgeranno da oggi e fino a domani, 14 marzo, per protestare contro la “mancata approvazione dei decreti delegati per la riforma dell’ordinamento giudiziario”, che “oggi sembra un libro dei sogni”, e sulla fatiscenza degli istituti penitenziari. Lo ha spiegato il presidente facente funzioni della Camera penale distrettuale della Basilicata...

Occultati al fisco 4 milioni di euro in un solo anno. Questi gli esiti di una verifica fiscale condotta dai militari della Compagnia di Matera della Guardia di Finanza nei confronti di un’impresa operante nel settore delle costruzioni di edifici residenziali che, per l’anno 2015, ha omesso di adempiere agli obblighi dichiarativi risultando, quindi, “evasore totale”. L’azienda è stata individuata dalle Fiamme Gialle materane grazie ad un’accurata attività di intelligence...

Nel trascorso fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito di specifici servizi finalizzati al controllo del territorio ed alla prevenzione dei reati in genere, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Matera, diretta dal Procuratore dott. Pietro Argentino, un uomo ed una donna di origini cinesi, provenienti dalla provincia di Prato, rispettivamente di 60 e 33 anni per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Martedì, 06 Marzo 2018 10:10

GdF: 400MILA ARTICOLI SEQUESTRATI A MATERA

Sono quantificabili in oltre quattrocentomila i prodotti potenzialmente pericolosi sequestrati dalle Fiamme Gialle materane durante un controllo finalizzato al contrasto della commercializzazione di merce non sicura per il consumatore. Il monitoraggio economico del territorio svolto dai militari della Compagnia di Matera ha infatti consentito di individuare, in un' attività commercialedella città, migliaia di prodotti messi in vendita privi dei requisiti minimali...