CONTR-APPUNTI (1022)

Sabato, 12 Dicembre 2020 17:56

BASILICATA IN ZONA GIALLA...

Da domani la Basilicata diventa zona gialla, la più leggere delle connotazioni cromatiche che non tutte le altre regioni d'Italia posseggono.

Domenica, 06 Dicembre 2020 09:35

TAMPONI IN FARMACIA? NON IN BASILICATA

In alcune regioni italiane come il Lazio, i cittadini possono effettuare test sierologici e tamponi antigenici direttamente in farmacia. 

Martedì, 01 Dicembre 2020 10:53

UN RICORDO DI ARMANDO SICHENZE

E’ morto a 74 anni Armando Sichenze, già professore ordinario di Composizione Architettonica e urbana all’Università degli Studi della Basilicata che contribuì a fondare nella Città dei Sassi.

Domenica, 22 Novembre 2020 15:05

QUATTRO DECENNI FA IL TERREMOTO

Non lo dimenticheremo mai. Anche perché c’eravamo e abbiamo preso in pieno, anche qui a Matera, la “botta” del sisma del 23 Novembre del 1980.

Sabato, 07 Novembre 2020 15:45

LA RIVOLUZIONE DI 103 ANNI FA

Centotre anni fa il mondo fu sconvolto dall’evento. Ricorre oggi, infatti, l'anniversario della Rivoluzione russa, quando nel 1917 (dopo un tentativo fallito nel 1905) la componente bolscevica...

Giovedì, 05 Novembre 2020 17:09

IL SALUTO DI ROMA A GIGI PROIETTI

E'  stata una Roma quasi irreale, silenziosa e senza traffico, quella che questa mattina ha accoltoe l'ultimo viaggio di Gigi Proietti, il grande mattatore, scomparso lunedì a 80 anni, proprio nel giorno del suo compleanno e nel pieno della pandemia.

Giovedì, 05 Novembre 2020 09:27

PROIETTI: L'ULTIMO SALUTO AL MATTATORE

Passerà davanti alla casa dei romani, il Campidoglio, poi andrà nella sua casa artistica, il Globe a Villa Borghese per il ricordo degli amici e poi i funerali a Santa Maria di Montesanto, ovvero la Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo.

Giovedì, 29 Ottobre 2020 11:48

LA MARCIA E IL "GRANDE NO"

Ricorreva ieri l’anniversario della famigerata Marcia su Roma e, in Grecia, quello del "grande NO". 

Lunedì, 05 Ottobre 2020 10:15

IL REGNO BORBONICO E LA FERROVIA...

Si, siamo in ritardo di due giorni, ma facciamo sempre in tempo a dare visibilità a un pezzo di Storia del Regno delle Due Sicilie che ha subito lo scherno (oltre che la spoliazione) dei sabaudi.

Mercoledì, 23 Settembre 2020 17:18

DUE GIORNI FA SETTANTASETTE ANNI FA...

Correva l’anno 1943 ed era il mese di settembre. Il giorno otto, nella località di Cassibile, era stato firmato l’armistizio tra le truppe alleate e il governo italiano in carica.