CONTR-APPUNTI (902)

Lunedì, 09 Ottobre 2017 00:55

BRIGANTI O MIGRANTI

Ancora pochi giorni di attesa per la terza edizione di “Briganti o Migranti”, il percorso storico\rievocativo interamente dedicato alle gesta del generale dei briganti Carmine Crocco. Alla guida di questa edizione che si terrà il 13, 14 e 15 Ottobre ci sarà sempre la Pro Loco di Rionero che già nelle due edizioni precedenti ha raccolto importanti consensi di pubblico e studiosi del fenomeno.

Martedì, 03 Ottobre 2017 13:42

ERANO IN 368...

Il ricordo di una delle più terribili tragedie dell'immigrazione, 368 migranti morti - quelli accertati - in una naufragio a poche centinaia di metri dalla costa lampedusana il 3 Ottobre 2013 è la base per far comprendere ai giovani il tema dell'immigrazione, in un appuntamento di 4 giorni per il progetto "L'Europa inizia a Lampedusa" cui hanno partecipato il presidente del Senato Piero Grasso e il ministro dell'istruzione Valeria Fedeli.

Lunedì, 25 Settembre 2017 07:46

NASCE MATHERA

Una rivista trimestrale di storia e cultura del territorio lucano e pugliese, con occhio privilegiato sulla Città dei Sassi. E’ Mathera , un nuovo periodico che è stato presentato ufficialmente al pubblico ieri, 24 settembre, nelle sale del’ ex ospedale di San Rocco. Il servizio (da Trm) in pagina.

Giovedì, 21 Settembre 2017 00:00

OGGI, SETTANTAQUATTRO ANNI FA...

Correva l’anno 1943 ed era il mese di settembre. Il giorno otto, nella località di Cassibile, era stato firmato l’armistizio tra le truppe alleate e il governo italiano in carica. C’era stata, in precedenza, la defenestrazione del Duce del Fascismo Benito Mussolini (era successo il 25 Luglio, a Roma), con una prima tregua nei riguardi di una nazione stremata dalla guerra al fianco delle truppe germaniche.

Martedì, 19 Settembre 2017 13:52

IL PANE DI MATERA: DA 500 GRAMMI A 10 CHILI

“Dopo aver seguito direttamente l’istruttoria a Roma e a Bruxelles, finalmente è giunta, l’attesa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea della domanda di modifica del disciplinare di produzione della IGP Pane di Matera richiesta dal Consorzio di Tutela del Pane di Matera IGP, che fa la sintesi del lavoro degli ultimi anni e delle osservazioni provenienti dagli stessi panificatori.

Lunedì, 11 Settembre 2017 11:54

QUELL'UNDICI SETTEMBRE...

E' lì da sei anni. Qualcuno, forse, l'ha dimenticato ma “L’ultima cena globalizzata” è un'opera d’arte simbolo di una tragedia epocale. Le putrelle d’acciaio delle Torri Gemelle crollate l’11 settembre del 2001  e il metallo degli aerei che si schiantarono su di esse furono rimodellate dall’artista Antonio Paradiso.

Giovedì, 07 Settembre 2017 14:09

DIECI ANNI FA MORIVA "BIG LUCIANO"

Nella giornata di ieri, dieci anni fa, moriva "big Luciano". Luciano Pavarotti moriva a Modena. Della malattia si sapeva ma fu una notizia inaspettata. Era stato appena dimesso dall’ospedale dov’era stato ricoverato d’urgenza un mese prima per un’infezione polmonare; ultimo attacco a un fisico debilitato e mai più ripresosi dall’intervento di tumore al pancreas cui era stato sottoposto nel 2006 negli Usa.

Mercoledì, 06 Settembre 2017 01:01

IN RICORDO DI FAUSTO TAVERNITI

Giovedì 7 settembre dalle ore 10,30 nella sala congressi dell’Istituto Sant’Anna (in via Lanera,14 ) a Matera è in programma un incontro per ricordare Fausto Taverniti, apprezzato Direttore Rai Basilicata, scomparso improvvisamente e prematuramente esattamente un anno fa, nella sua casa di Sibari (Cosenza). Lo fanno sapere in una nota i familiari e gli amici che hanno organizzato l'iniziativa di commemorazione.

Giovedì, 31 Agosto 2017 07:48

IL PADRONE DELLE FERRIERE?

Abbiamo appreso ieri che il sindaco del Comune di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha deciso di interrompere il rapporto (fiduciario) di lavoro con la collega Antonella Ciervo, responsabile del servizio stampa di quella municipalità. Per il vero la collega, con molto tatto, ha annunciato la sua "non presenza" al servizio deell'amministrazione materana dalla fine di Settembre.

Lunedì, 28 Agosto 2017 09:55

IL GIORNO DELLE COZZE

"Il Ministero della Sanità appura che Napoli è stata colpita da un’epidemia di colera. Una constatazione che giunge quando, già  da sei giorni, nella città si era diffusa l’infezione da vibrione colerico, che ben presto si estende anche alla Puglia (due giorni dopo viene scoperto e isolato un caso a Bari).  Nel giro di sette giorni, con la  più grande operazione di profilassi condotta dopo la fine della guerra, vengono vaccinati un milione di napoletani. In totale, su 277 casi accertati, si ebbero 24 morti a Napoli e 9 in Puglia, di cui 3 nella sola Bari".