Giovedì, 25 Gennaio 2024 18:10

VOTO IN BASILICATA: NUOVA IPOTESI

Potrebbe essere fissata a domenica 14 aprile la data delle prossime elezioni regionali di Basilicata.

Si tratta, al momento di un’ipotesi frutto di un’indiscrezione emersa nelle scorse settimane ma sulla quale sarà il presidente della Regione Vito Bardi, sentito il parere del consiglio regionale, a sciogliere la riserva. Al momento, secondo quanto si apprende, l’orientamento sarebbe quello di non aderire all’election day in programma per i prossimi 8 e i 9 giugno. Giornate per cui si era aperta l’ipotesi a seguito del via libera da parte del Consiglio dei Ministri al decreto legge per l’election day, che fissa le elezioni europee proprio alla seconda domenica di giugno e al lunedì successivo, con possibilità di accorpamento delle elezioni amministrative e regionali. Un provvedimento che spiana anche la strada al terzo mandato per i comuni tra i 5 e i 15mila abitanti e che elimina il limite per i centri urbani sotto i 5mila abitanti. Ad aprire all’ipotesi del voto l’8 e 9 giugno per la Basilicata, insieme al Piemonte, era stato, a margine del Consiglio dei ministri, il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, che aveva sottolineato la presenza dei requisiti per le due regioni per andare al voto approfittando dell’election day. Tuttavia, lo stesso Piantedosi aveva rimarcato anche l’autonomia di scelta in seno alle singole regioni. Si attende, dunque, per i prossimi giorni una pronuncia del consiglio regionale in relazione alle date di voto, mentre le forze politiche continuano a discutere anche sulle candidature.

Letto 49 volte