Lunedì, 08 Novembre 2021 01:02

TRUFFE AI DANNI DI LUCANI: DUE ARRESTI

Due distinte operazioni di servizio, hanno conseguito importanti risultati operativi. 

Nel primo caso, con l’ausilio di personale dipendente della Stazione di Lagopesole oltre che della locale Compagnia di Acerenza, i militari hanno arrestato in flagranza di reato due persone, residenti a Foggia, di 28 e 30 anni, responsabili di truffa aggravata e ricettazione in concorso per aver pagato con un assegno contraffatto un motociclo. A Picerno invece, il 4 novembre scorso, gli stessi Carabinieri della Compagnia di Potenza hanno denunciato in stato di libertà un 21enne ed un 22enne, di origini campane, responsabili di tentata truffa aggravata in concorso. I due si erano presentati presso le abitazioni di due donne, che, insospettite dalla presenza e dalla paventata consegna insolita di un pacco, non hanno esitato ad allertare il Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma, riferendo appunto di tale ipotesi, a seguito dell’asserita spedizione ordinata da un sedicente nipote, con successiva richiesta di denaro.

Letto 15 volte