Sabato, 03 Luglio 2021 14:54

MADONNA DELLA BRUNA 632MA EDIZIONE

Dalla messa del mattino all’alba coi giovani, alla celebrazione solenne pontificale in Cattedrale e ancora, dalla peregrinatio in pick up della statua di Maria SS della Bruna...

...fino alla chiesa di SS Annunziata a Piccianello, con la messa, prima del trasferimento in piazza Duomo, fino all’affidamento della città alla Santa Patrona. Una giornata intensa in cui sì, la pandemia ha ridotto il contenuto più strettamente tradizionale, lasciando però centralità al senso mariano e religioso della festa. Grande la partecipazione a distanza, costretti dalle misure anticovid ancora da rispettare, ma permessa anche quest’anno dal racconto costante e capillare garantito dalle troupe di TRM network, dispiegate in ogni angolo della città. Un impegno editoriale che si rinnova, coprendo anche la novità della 632esima edizione: due camere, per campo e controcampo, sul pick up che ha accompagnato Maria SS della Bruna nel suo abbraccio alla città tutta: nei quartieri, in ospedale, alla casa di risposo Brancaccio, accogliendo sotto il suo manto, rigonfio simbolicamnete del soffio dello Spirito Santo, tutti i suoi figli, i più fragili soprattutto (da trmtv.it-Alessandra Martellotti).

 

Letto 32 volte

Video