Martedì, 29 Dicembre 2020 09:32

MALTEMPO: NEVE NELLA DAUNIA

ll Natale ha portato la prima nevicata dell’anno sulle vette più alte della provincia di Foggia. Dalle scorse ore una sottile coltre bianca ha ricoperto le cime del subappennino dauno.

La neve ha imbiancato i tetti a Faeto e a Monteleone. Quest’ultimo paese è il più alto della Puglia. Brusco calo delle temperature nel resto della provincia. Con “l’arrivo del repentino freddo anche in pianura – sottolinea Coldiretti Puglia – sono colpite le coltivazioni invernali in campo come cavoli, verze, cicorie, radicchio e broccoli, ma lo sbalzo termico improvviso ha inevitabilmente un impatto anche sull’aumento dei costi di riscaldamento delle produzioni in serra”. “Il clima pazzo – prosegue Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia – sta contribuendo a consumare il suolo per il 67,5% in contesti prevalentemente agricoli o naturali, depauperando pezzi di territorio e deturpando il paesaggio. 

Letto 19 volte

Video