Martedì, 04 Febbraio 2020 10:16

MATERA I PAESAGGI DELL'UOMO

La fotografia può essere statica, dinamica, di documentazione, di interpretazione storica e anche antropologica.

E' quello che si è proposto di fare Michele Morelli, fotografo materano ormai noto anche oltre i confini locali, coadiuvato dall'archeologa Isabella Marchetta. Morelli propone una inedita lettura di Matera e dei Sassi, "contaminando" le fotografie con la presenza umana.

 

Letto 53 volte

Video