Lunedì, 17 Giugno 2019 10:23

IL CUCCIOLO DI CAPRIOLO TORNERA' IN LIBERTA'

È quasi pronto per tornare in libertà il cucciolo di capriolo che, il 2 giugno, è stato recuperato da un uomo nel Parco Nazionale del Pollino. L’uomo vedendo il piccolo vagare solo nel bosco ha pensato, erroneamente, che la scelta più giusta fosse quella di allertare le autorità competenti.

Ha, quindi, contattato la Dott.ssa Erika Ottone, referente veterinaria del Parco Nazionale del Pollino, la quale ha prontamente consegnato il piccolo presso il CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) Oasi WWF di Policoro, come specificato  sulla pagina Facebook del centro. Sempre attraverso i social, lo staff dell’Oasi WWF Parco Pantano di Policoro ha comunicato qual è il giusto atteggiamento da adottare nel momento in cui si trova un cucciolo smarrito.“In circostanze come queste è importante sapere che l’uomo, entrando in contatto con il cucciolo, rilascia il suo odore sul piccolo e questo potrebbe compromettere il riavvicinamento della madre al cucciolo”. Presto il piccolo tornerà in natura, intanto si sta cercando di non abituarlo all’essere umano, in quanto un domani potrebbe avvicinarsi all’uomo e mettersi in pericolo (da trmtv.it-Mariangela Manicone).

 

 

Letto 74 volte