Venerdì, 31 Maggio 2019 08:58

ICO STAGIONE ORCHESTRALE: TUTTO VENDUTO

Gli abbonamenti 2019/2020 alla stagione orchestrale sottoscritti a tempo di primato: “a breve la conferma dei nomi di prestigio. Grandi sorprese ed esclusive di alto contenuto artistico” “E’ un altro successo che l’ICO registra a tempo di primato.

Non era formalmente concluso lo scorso programma di concerti, che molti degli abbonati avevano già esercitato il diritto di prelazione alla Stagione orchestrale 2019/2020. Pioggia di conferme anche per ciò che riguarda i partner che da tempo hanno sposato progetti firmati “ICO”. E’ un segnale forte, di grande soddisfazione per il lavoro fin qui svolto – commentano i promotori dell’Orchestra ICO – in grande armonia con il territorio, dunque con autorità locali, strumenti di informazione e quanti operano per la crescita di una città al centro dell’attenzione nell’autorevole veste di Capitale della cultura europea. Dunque, un sincero ringraziamento va rivolto a Regione Basilicata, Comune di Matera, Matera Capitale Europea della Cultura 2019, Unesco, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Basilicata Circuito Musicale, e partner come Ubi Banca e Shell. Anche la prossima Stagione orchestrale Magna Grecia rientra nel più ampio disegno del “Progetto MaTa: un Ponte per la cultura con Total, Shell e Mitsui”. In tutto questo, anche l’intero complesso organizzativo dell’ICO Magna Grecia si sente orgogliosamente parte del sontuoso progetto di una politica lungimirante fatta di investimenti che ha condotto a un successo di grandi proporzioni. Dunque, “tutto esaurito”. Mancano ancora poche tessere, si diceva, quasi fosse un mosaico in attesa di completamento. La Stagione orchestrale anche questa volta non mancherà di dare soddisfazione e centralità a una città e una intera regione con un programma artistico di spessore internazionale. L’ICO Magna Grecia, intanto, sta lavorando anche alla realizzazione di altri eventi straordinari sui quali sui quali non intende pronunciarsi per quell’impercettibile, ma sano principio di scaramanzia. A cominciare dal Mysterium Festival, altro progetto composto da straordinari attrattori nel periodo della Santa Pasqua, fatto di appuntamenti che coincidono con iniziative artistiche legate alla religiosità. Un programma, quest’ultimo, molto sentito e partecipato. Tutto è pronto. Mentre si procede verso la chiusura della Campagna abbonamenti 2019/2020 con un lusinghiero “sold out”, l’ICO Magna Grecia si sta concentrando alla definizione degli ultimi dettagli. Con somma soddisfazione di abbonati, sostenitori, orchestrali e l’articolata macchina organizzativa anche in questa occasione impegnata al massimo. Completato il programma della Stagione orchestrale, a breve saranno resi ufficiali alcuni dei nomi di prestigio del prossimo programma artistico. Anche in questa occasione, grandi sorprese ed esclusive di alto contenuto artistico.

Letto 5 volte