Mercoledì, 21 Novembre 2018 12:35

VALORIZZARE LE COMUNITA’ ITALIANE NEL MONDO

“Siamo orgogliosi di essere parte di questo progetto, si tratta di un momento davvero rivoluzionario per tutto il Mezzogiorno. Vorrei ricordare a tutti i consiglieri del Consiglio generale degli italiani all’estero presenti che, da questo momento, sarete non solo ambasciatori di cultura, ma soprattutto di made in Italy”.

Così Luigi Vignali, ministro plenipotenziario DGIT del Ministero Affari Esteri dopo aver ricevuto, come tutti i componenti del CGIE, il titolo di ambasciatore di Matera capitale europea della cultura 2019 nel mondo, nell’ambito dell’Assemblea Plenaria materana del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE), per la prima volta tenutasi fuori Roma nel nuovo mandato, fortemente voluta nella città dei Sassi dalla Fondazione Matera Basilicata 2019. “Rendere ambasciatori i consiglieri degli italiani che vivono nel mondo è il modo migliore per dimostrare cosa significhi il riscatto di una città” ha aggiunto il segretario generale CGIE Michele Schiavone, Da parte di Silvana Mangione, vice segretario generale CGIE, l’invito ufficiale rivolto alla città ad ospitare, entro il 2019, la prima conferenza preparatoria delle donne, propedeutica a quella generale prevista per il 2020.

 

Letto 6 volte

Video