ZTL A MATERA: SI CAMBIA

Con una ordinanza siglata dal maggiore della polizia locale Bruno D’Amelio e dalla dirigente Delia Tommaselli, il Comune di Matera rettifica la numero 447 emanata il 21 novembre scorso che regolamenta le Zone a Traffico Limitato nei pressi della Prefettura (varco di via Roma) e del Mercato (varco in via Ascanio Persio) secondo le modalità seguenti e fino a successivo ed ulteriore provvedimento: Giorni feriali ore: 20:30 – 24:00 Giorni festivi ore: 18:00 – 24:00.

“Per tutte le altre disposizioni inerenti le modalità di circolazione della sosta e relativi titoli autorizzatori” è scritto nella ordinanza dirigenziale “si rinvia a quanto già previsto dall’ordinanza n.284 del 22.07.2016 e dal disciplinare”. La polizia locale oltre agli altri organi di polizia stradale sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservazione delle norme. Nel testo è anche ricordato che “chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione, al Tribunale amministrativo Regionale della Basilicata” e che “sempre nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione, potrà essere proposto ricorso, da chiunque abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero delle infrastrutture e Trasporti, secondo la procedura prevista dall’art. 74 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 e successive modificazioni ed integrazioni”. L’amministrazione comunale nel declinare ”ogni responsabilità civile e penale per danni a cose o persone cose che potrebbero derivare dall’inosservanza” dell’atto, ricorda che l’ordinanza produrrà efficacia “con l’apposizione della relativa segnaletica”.