CULTURALIA (1592)

Mercoledì, 23 Gennaio 2008 00:00

IL PARCO MURGIA ALLA SCUOLA MEDIA G. PASCOLI

E’ stata la Scuola Media “G. Pascoli” l’istituto che per primo nel 2008 ospitato gli incontri di presentazione del territorio proposti dall’Ente Parco della Murgia Materana e destinati alle scuole di ogni ordine e grado. In particolare oggi, presso la scuola d’istruzione secondaria di 1° grado “G. PASCOLI”, nell’arco di 90 minuti verrà proiettato il video didattico ufficiale di presentazione relativo agli aspetti storico-naturalistici a cui seguirà la presentazione in powerpoint di documenti fotografici utili per poter effettuare escursioni e passeggiate lungo le gravine, oltre ai lavori svolti dai Centri di Educazione Ambientale di Matera e Montescaglioso. Il cuore dell’incontro è stata la presentazione del Quaderno n. 11 dedicato ai “Saperi del Parco”.
Lunedì, 21 Gennaio 2008 00:00

CONVEGNO SU PROMOZIONE TERRITORIO LUCANO

La presentazione del Distretto Culturale dell’Habitat Rupestre della Basilicata per i presidi della provincia di Potenza, quali Melfi, Filiano e Oppido Lucano si terrà il 22 gennaio prossimo, con inizio elle ore 18 presso il Museo nazionale "Dinu Adamesteanu" di Palazzo Loffredo. Il convegno è stato promosso dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Basilicata - Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata e dalla Fondazione Zetema di Matera. Il Distretto Culturale dell'Habitat Rupestre della Basilicata tende a costruire un sistema di relazioni per rafforzare il processo di valorizzazione delle risorse culturali ricadenti nello straordinario fenomeno degli insediamenti rupestri.
Domenica, 20 Gennaio 2008 00:00

UN CONCERTO SU SCOTELLARO

“Il progetto che domenica 20 gennaio ispirerà il concerto dell’Ensemble di Tonino Dambrosio all’Auditorium comunale, è un atto dovuto nei confronti di uno dei musicisti più seri del nostro territorio”. Così ha esordito Gigi Esposito, presidente dell’Onyx jazz club presentando il concerto dedicato alla poetica di Rocco Scotellaro nel corso di una conferenza stampa tenutasi ieri nella sala giunta del Comune di Matera. “L’idea nata dalla volontà di Tonino Dambrosio, percussionista e musicista pugliese – ha proseguito – dimostra il significato e la forza di un personaggio come Scotellaro che non conosce confini territoriali”. Il progetto voluto da Antonio Dambrosio, presente all’incontro, è diventato un libro “Sempre nuova è l’alba” , accompagnato da un cd con i testi delle poesie più belle del celebre autore, scrittore e politico. “L’idea nuova è stata quella di affiancare i due strumenti, libro e cd, che in questo caso funge più o meno da libretto di sala – ha spiegato il musicista altamurano – Volevo fare un lavoro poetico musicale sul sud e parlandone a Gianluigi Trovesi , che stava preparando una recensione sulle poesie di Rocco Scotellaro, ho riscoperto questi versi e ho capito che quel progetto poteva essere sviluppato proprio su questo grande autore. Il suo lavoro è prevalentemente conosciuto per i temi legati al mondo contadino.
Lunedì, 14 Gennaio 2008 00:00

IL "MORRA" E LA CASA - CAVA

Riceviamo dall’Onyx Jazz club e pubblichiamo. Il percorso che ci lega al progetto della Casa Cava ha inizio nel 1998 e riunisce il gruppo storico dell’Onyx Jazz club intorno all’idea che Matera dovesse dotarsi di un luogo in cui produzione musicale, didattica e luogo di aggregazione trovassero l’espressione ideale. In molti abbiamo condiviso quell’idea, ci abbiamo creduto fino al punto di trasformarla in un progetto esecutivo approvato dal Comune di Matera il 29 aprile del 2002. Quell’area compresa fra la chiesa di San Pietro Barisano e il luogo più suggestivo di accesso ai Sassi, è diventata per tutti noi un piccolo sogno che con il passare del tempo si è trasformato in qualcosa di concreto, in un progetto per la città, nella prima e unica “casa del jazz” inserita in un contesto storico-architettonico unico al mondo. La scuola si apre alla città per farsi conoscere. Si chiama “ArteModa 2008” la kermesse organizzata dall’Istituto d’Istruzione Superiore “Isabella Morra” di Matera per pubblicizzare le proprie attività, le proprie strutture e i propri servizi avanzati attraverso una serie di iniziative che vedono protagonisti gli alunni. Per due giorni, martedì 15 e mercoledì 16 gennaio, dalle ore 10,00 la scuola sarà aperta a tutti coloro che vorranno visitarla per conoscere “dal vivo” il piano dell’offerta formativa.
Domenica, 13 Gennaio 2008 00:00

UN CONCERTO A MATERA

Entra nel vivo la seconda edizione del Città dei Sassi Opera festival, rassegna lirico teatrale che è tra le novità più apprezzate nel panorama di eventi culturali cittadini. La rassegna presenta il primo dei due spettacoli che proporranno un confronto tra le versioni del libretto «La Serva Padrona» di Gennaro Antonio Federico (Napoli, data di nascita sconosciuta - ivi, 1744) nei rispettivi allestimenti realizzati da due dei maggiori compositori del Settecento, Pergolesi e Paisiello. Il titolo di questa operazione culturale non a caso è «Le due Serve a confronto». Domenica 13 gennaio a Matera, con inizio alle 20,30, nell’Auditorium del Conservatorio (in piazza Sedile) sarà proposto «La Serva Padrona», intermezzo buffo in due atti di Giovan Battista Pergolesi (Jesi, 4 gennaio 1710 - Pozzuoli, 16 marzo 1736) su libretto di G.A. Federico. Si tratta di un allestimento che vedrà interprete e regista lo stesso Enzo Di Matteo, il baritono materano di chiara fama che è ideatore e organizzatore del “Città dei Sassi Opera Festival”.
Lunedì, 07 Gennaio 2008 00:00

ARTE DUE MOSTRE DA VISITARE

Continua fino al 12 gennaio, la mostra internazionale “DEL CONTEMPORANEO”, organizzata dalla Fondazione SoutHeritage per l’arte contemporanea a Matera. Fra muri e spazi densi di materia e memoria, opere totalmente inedite per l’Italia (a firma di venti artisti di notorietà internazionale), instaurano relazioni con gli spazi e scambi di sensi in un percorso libero che favorisce la conoscenza di alcuni linguaggi dell’arte del presente in stretto dialogo con il cuore antico di Matera. Da visitare "Warhol on paper" nella Galleria Opera Arte e Arti ,al 4 di via Ridola, a Matera. La Fondazione Warhol, da cui provengono le opere esposte nella galleria materana, rappresenta la prosecuzione dell’impresa collettiva, dell’esperienza manageriale della Factory, che usa i diritti commerciali dell’artista in coerenza con la sua considerazione dell’arte come business. Warhol, adottando il processo tecnico della trasmissione fotochimica, nel corso dell’attività accumula una feconda produzione di multipli, opere grafiche che dalla data della sua morte hanno raggiunto lo status di unicum, come registrano le cifre elevate raggiunte dalle aste. L’esposizione materana, con le diciannove opere uniche dell’artista pop, è curata da Massimo Guastella, con la direzione artistica di Enrico Filippucci. Warhol on Paper rimarrà aperta fino al prossimo 29 gennaio tutti i giorni dal martedì alla domenica.
Lunedì, 31 Dicembre 2007 00:00

2007 - 2008 IN PIAZZA E IL VASO DI PANDORA

Dalle ore 20.00 di oggi fino alle prime ore del 1 gennaio 2008, si terrà la prima edizione del “Capodanno in piazza”, unico evento musicale e culturale dedicato al divertimento e alla socializzazione, promosso dall’ Amministrazione comunale e dalla società “Musica e Parole”. Nel suggestivo scenario di Piazza V. Veneto e dei Sassi, si alterneranno una serie di professionisti pronti a divertire e coinvolgere tutti i cittadini. Fra gli interventi di mezzanotte, insieme al tradizionale brindisi e ai fuochi d’artificio anche gli auguri del primo cittadino, Emilio Nicola Buccico. Il 3 gennaio, nel Cinema Comunale, a Matera. con due proiezioni, una alle 20 e l’altra alle 22, la società Bluvideo offre al pubblico “Il vaso di Pandora”, il nuovo film tutto materano.
Venerdì, 28 Dicembre 2007 00:00

A MATERA "WARHOL ON PAPER"

“Warhol on Paper” è il titolo della mostra che verrà inaugurata sabato, 29 dicembre 2007, alle ore 19.00 nella Galleria Opera Arte e Arti di Matera. L’esibizione ospita, per la prima in Italia, diciannove serigrafie uniche risalenti al periodo 1975-1987, provenienti dall’ Andy Warhol Foundation for the Visual Art, Inc. di New York. Le opere presenti nella Galleria Opera Arte e Arti coprono un periodo di grande fervore artistico di Andy Warhol. Dal ritratto femminile - icona made in Usa - al Superman eroico della serie dei Miti, dal famosissimo Studio 54, ritrovo mondano dei divi, alle etichette dei Kellog’s Cornflakes- segni visivi del consumismo e della reclame. E ancora, dai Watermelon dall’iconografia classica, alla serie dei Fish delle carte da parati.
Lunedì, 24 Dicembre 2007 00:00

A MATERA "IL NUMERO UNO"

Una serata di cinema e solidarietà al Duni di Matera, dove giovedì 27 dicembre alle ore 21.30, verrà proiettato il mediometraggio “Il Numero Uno”, un omaggio dell’attore e regista lucano Antonio Andrisani a Diabolik. E’ ormai un appuntamento tradizionale quello che Andrisani regala da diversi anni ai suoi concittadini con lo scopo principale di divertire, ma anche per indagare su temi importanti ed attuali. I precedenti sono “La ragazza nel bar”, che ha aperto la serie nel 2000 e poi sono venuti “Piani di recupero”, “La sosta”, “Il garante”, “31” e lo scorso anno “Al proprio posto”. La proiezione de “Il Numero Uno” rappresenterà non solo un momento di divertimento. L'intero incasso sarà devoluto all'Ail, l'associazione italiana contro le leucemie.
Sabato, 22 Dicembre 2007 00:00

WARHOL A MATERA

La galleria Opera Arte e Arti inaugura per la prima volta in Italia la mostraWarhol on paper Opere scelte (1975-1987). Sabato 29 dicembre 2007 - ore 18.00 nella libreria di palazzo Lanfranchi, in Piazza Pascoli a Matera, ci sarà la presentazione della mostra. Interverranno: Il Sindaco della città di Matera, Emilio Nicola Luccico, il Vice sindaco, Francesco Saverio Acito, il curatore della mostra, Massimo Guastella e il direttore artistico, Enrico Filippucci. Alle ore 19.00 Vernissage Opera Arte e Arti in Via Ridola, n. 4, sempre a Matera. CONCERTO DI OPEN TRIO GUEST Il 22 Dicembre 2007 è programmato un concerto dell’ Open Trio guest conDino Plasmati, Giorgio Vendola e Massimo Manzi. Special guest Gaetano PartipiloLa serata avrà inizio per le 21.30 ca. presso la Cremeria Vienna, a Matera, in via Buozzi (Sasso Caveoso).