CULTURALIA (1584)

Lunedì, 18 Febbraio 2008 00:00

CONCERTI MOSTRE TEATRO E CONVEGNI

SAUNIER E CHEN A LA SCALETTA Il Circolo La Scaletta di Matera e la "Grafica di Via Sette Dolori" organizzano dal 18 al 28 Febbraio 2008 una mostra di incisioni calcografiche dei maestri Hector Saunier e Chen, Shu-Lin provenienti dall'ex Atelier 17 ora "Contrepoint", di Parigi. PARTE LA STAGIONE TEATRALE A MATERA Si è svolta a Matera, presso il Teatro Duni, la presentazione della Stagione Teatrale 2008, che avrà luogo a Matera nel Teatro Duni, storico teatro sempre pronto a rispondere alla domanda culturale del nostro territorio. I sei spettacoli in abbonamento spettacoli avranno inizio il prossimo 25 febbraio, con Maurizio Casagrande in "Io speriamo che me la cavo", e proseguiranno con Adolfo Margiotta e Mascia Foschi, Franco Oppini e Nini Salerno, la Compagnia Flamenquevive, Elsa Martinelli e Corinne Clery, per finire con Mariangela D'Abbraccio il prossimo 15 aprile. Inoltre, il 17 marzo, un evento unico - fuori abbonamento - è rappresentato dalla tappa del livetour 2008 del pianista Giovanni Allevi, il più promettente e talentuoso compositore italiano degli ultimi anni, apprezzato dal pubblico e dalla critica. In un periodo in cui non è possibile dare nulla per scontato, a causa del diffuso pessimismo causato dai rincari generalizzati a carico delle famiglie, l'organizzazione di una stagione teatrale sembrerebbe una sfida ardua, probabilmente finalizzata ad un obiettivo effimero e voluttuario.
Mercoledì, 13 Febbraio 2008 00:00

CONCERTI MOSTRE E CORTI VIVENTI

Sarà il duo pianistico “Giacomucci-Morresi” il protagonista del prossimo Concerto del Mercoledì a cura del Conservatorio di Musica “E. R. Duni” di Matera. L’appuntamento è alle 18,30 del giorno 13 Febbraio., nell’Auditorium “R. Gervasio” in Piazza del Sedile. °°°°°°°°°°°°°°°°°°° Spazio all’arte è la nuova iniziativa della Mediateca Provinciale di Matera “A. Ribecco” indirizzata a tutti gli artisti emergenti del settore delle arti visive. Giorgio Sanrocco aka Split nasce il 07 Dicembre 1985 a Matera. Inizia a produrre la sua prima opera non scolastica, dal titolo “Ignoranza Ecclesiastica”, e decide di crearsi un nome d’arte: “Split”. La mostra è aperta da lunedì 11 febbraio a sabato 16 febbraio 2008. °°°°°°°°°°°°°°°°°° Dopo il successo di pubblico e la grande attenzione rivolta dai media locali nelle prime due edizioni, presso il Cinema Teatro Duni di Matera, il 29 aprile si terrà la terza edizione de "La notte dei Corti viventi" ed è possibile inviare una propria opera per parteciparvi: basta essere lucani o di uno dei comuni pugliesi limitrofi a Matera. La rassegna non competitiva vede la direzione artistica di Antonio Andrisani, ideatore del format, ed è organizzata e promossa dalla "croshka" di Egghia!.
Venerdì, 08 Febbraio 2008 00:00

MUSICA, CHITARRE E RVM SU RAI UNO

Nell’ambito della rassegna invernale di Gezziamoci 2008 si terrà venerdì 8 alle 21,30 a Matera presso le “Botteghe” il concerto del gruppo “Diomira Invisibile Ensemble”. “Quattro voci – affermano gli organizzatori - che raccontano lo spazio urbano. Culturée chitarristiche, Il primo festival delle sei corde organizzato nella Città di Matera, propone un cartellone di concerti presentando artisti nazionali e di fama internazionale. Il primo appuntamento è per Domenica 10 Febbraio, alle ore 20.30 presso l’Auditorium di Piazza del Sedile, con l’esibizione del GuitART Quartet. Nel corso della trasmissione televisiva “A Sua Immagine”, in onda su RAI 1 domenica 10 febbraio 2008 alle ore 10.30 sarà trasmesso un video reportage, realizzato dal giornalista Filippo Olivieri, con la regia di Francesco Giase, per conto della Presidenza Nazionale Unitalsi. Il reportage racconta la storia di Sergio e Giuliana, due ragazzi in carrozzina che hanno scelto di completare il proprio amore unendosi in matrimonio nella Basilica di Loreto. “
Martedì, 05 Febbraio 2008 00:00

TORNA IL CARNEVALE A MATERA E NEI SASSI

Tornano ad illuminarsi e colorarsi i Sassi di Matera con il “Carnevale nei Sassi”, manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale di Matera che si terrà oggi nelle principali piazze e nei vicinati degli antichi rioni materani. Il via al “martedì grasso” materano è previsto alle 16,30, con la partenza dei gruppi mascherati da rione Piccianello e Piazzetta Pascoli, mentre alle 17 ci sarà il raduno di tre cortei mascherati e il proseguimento verso i vicinati dei Sassi, dove, a partire dalle 17,30, sono previsti animazione e spettacoli. Lungo i percorsi saranno presenti gli artisti di strada della Compagnia della Gironzola, della Brass Band “Matera Street Parade” e i Campanacci di San Mauro Forte. Nei vicinati di via Fiorentini, via Madonna delle Virtù, via Buozzi e Piazza San Pietro Caveoso saranno allestiti scenografie e arredi con materiali poveri e di riciclo. Chiusura a mezzanotte con il Grande Spettacolo di Strada della “Compagnia della Gironzola”. Tutto è pronto, ormai, per la grande chiusura del CarnevalTour organizzato dalle associazioni di categoria della Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna e Casartigiani. Questa sera, in Piazza Vittorio Veneto, ad aprire le danze, ci saranno gli allievi della Scuola di Diana Viti, con un originale musical. A seguire, intorno alle 21,30, l’attesa esibizione degli JazzBand.
Il Conservatorio ‘E. R. Duni’ di Matera ripropone, dal 30 gennaio al 18 giugno una rassegna musicale (14 serate) che negli anni settanta è stata molto cara al pubblico materano : I Concerti del Mercoledì. Il primo appuntamento, “Olivier Messiaen e il tema della Gioia’, si terrà alle 18,30 nel Salone del Conservatorio. L’organista Gian Vito Tannoia guiderà gli ascoltatori, eseguendo brani tratti da Ascension, Les Corps glorieux, il Livre du Saint Sacrement e la Nativité du Seigneur, attraverso un percorso di conoscenza dei principali nuclei poetici del compositore francese O. Messiaen che, definendosi ‘Musicista del colore e della gioia”, di sè diceva: ‘Procuro le canzoni degli uccelli a chi vive nelle città e non le ha mai sentite".
Giovedì, 24 Gennaio 2008 00:00

CARIME, MUSMA E BIBILIOTECA

La banca Carime sosterrà l’attività culturale della fondazione Zetema con un finanziamento triennale di 150 mila euro complessivi. Lo ha annunciato questa mattina il presidente di Zetema Raffaello De Ruggieri nel corso di una conferenza stampa alla quale ha partecipato il presidente della Banca Carime Andrea Pisani Massamormile. Ritorna il caldo alla Biblioteca provinciale di Matera e non per l’arrivo della primavera. Costerà, infatti, 100 mila euro l’intervento di manutenzione straordinaria a carico dell’impianto di climatizzazione della biblioteca provinciale “Tommaso Stigliani” di Matera, ubicata nell’ex convento dell’Annunziata, in piazza Vittorio Veneto. Lo rende noto l’Ufficio stampa della Provincia di Matera. I lavori sono stati appaltati e saranno conclusi entro febbraio.
Mercoledì, 23 Gennaio 2008 00:00

IL PARCO MURGIA ALLA SCUOLA MEDIA G. PASCOLI

E’ stata la Scuola Media “G. Pascoli” l’istituto che per primo nel 2008 ospitato gli incontri di presentazione del territorio proposti dall’Ente Parco della Murgia Materana e destinati alle scuole di ogni ordine e grado. In particolare oggi, presso la scuola d’istruzione secondaria di 1° grado “G. PASCOLI”, nell’arco di 90 minuti verrà proiettato il video didattico ufficiale di presentazione relativo agli aspetti storico-naturalistici a cui seguirà la presentazione in powerpoint di documenti fotografici utili per poter effettuare escursioni e passeggiate lungo le gravine, oltre ai lavori svolti dai Centri di Educazione Ambientale di Matera e Montescaglioso. Il cuore dell’incontro è stata la presentazione del Quaderno n. 11 dedicato ai “Saperi del Parco”.
Lunedì, 21 Gennaio 2008 00:00

CONVEGNO SU PROMOZIONE TERRITORIO LUCANO

La presentazione del Distretto Culturale dell’Habitat Rupestre della Basilicata per i presidi della provincia di Potenza, quali Melfi, Filiano e Oppido Lucano si terrà il 22 gennaio prossimo, con inizio elle ore 18 presso il Museo nazionale "Dinu Adamesteanu" di Palazzo Loffredo. Il convegno è stato promosso dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Basilicata - Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata e dalla Fondazione Zetema di Matera. Il Distretto Culturale dell'Habitat Rupestre della Basilicata tende a costruire un sistema di relazioni per rafforzare il processo di valorizzazione delle risorse culturali ricadenti nello straordinario fenomeno degli insediamenti rupestri.
Domenica, 20 Gennaio 2008 00:00

UN CONCERTO SU SCOTELLARO

“Il progetto che domenica 20 gennaio ispirerà il concerto dell’Ensemble di Tonino Dambrosio all’Auditorium comunale, è un atto dovuto nei confronti di uno dei musicisti più seri del nostro territorio”. Così ha esordito Gigi Esposito, presidente dell’Onyx jazz club presentando il concerto dedicato alla poetica di Rocco Scotellaro nel corso di una conferenza stampa tenutasi ieri nella sala giunta del Comune di Matera. “L’idea nata dalla volontà di Tonino Dambrosio, percussionista e musicista pugliese – ha proseguito – dimostra il significato e la forza di un personaggio come Scotellaro che non conosce confini territoriali”. Il progetto voluto da Antonio Dambrosio, presente all’incontro, è diventato un libro “Sempre nuova è l’alba” , accompagnato da un cd con i testi delle poesie più belle del celebre autore, scrittore e politico. “L’idea nuova è stata quella di affiancare i due strumenti, libro e cd, che in questo caso funge più o meno da libretto di sala – ha spiegato il musicista altamurano – Volevo fare un lavoro poetico musicale sul sud e parlandone a Gianluigi Trovesi , che stava preparando una recensione sulle poesie di Rocco Scotellaro, ho riscoperto questi versi e ho capito che quel progetto poteva essere sviluppato proprio su questo grande autore. Il suo lavoro è prevalentemente conosciuto per i temi legati al mondo contadino.
Lunedì, 14 Gennaio 2008 00:00

IL "MORRA" E LA CASA - CAVA

Riceviamo dall’Onyx Jazz club e pubblichiamo. Il percorso che ci lega al progetto della Casa Cava ha inizio nel 1998 e riunisce il gruppo storico dell’Onyx Jazz club intorno all’idea che Matera dovesse dotarsi di un luogo in cui produzione musicale, didattica e luogo di aggregazione trovassero l’espressione ideale. In molti abbiamo condiviso quell’idea, ci abbiamo creduto fino al punto di trasformarla in un progetto esecutivo approvato dal Comune di Matera il 29 aprile del 2002. Quell’area compresa fra la chiesa di San Pietro Barisano e il luogo più suggestivo di accesso ai Sassi, è diventata per tutti noi un piccolo sogno che con il passare del tempo si è trasformato in qualcosa di concreto, in un progetto per la città, nella prima e unica “casa del jazz” inserita in un contesto storico-architettonico unico al mondo. La scuola si apre alla città per farsi conoscere. Si chiama “ArteModa 2008” la kermesse organizzata dall’Istituto d’Istruzione Superiore “Isabella Morra” di Matera per pubblicizzare le proprie attività, le proprie strutture e i propri servizi avanzati attraverso una serie di iniziative che vedono protagonisti gli alunni. Per due giorni, martedì 15 e mercoledì 16 gennaio, dalle ore 10,00 la scuola sarà aperta a tutti coloro che vorranno visitarla per conoscere “dal vivo” il piano dell’offerta formativa.