CULTURALIA (1592)

Mercoledì, 09 Luglio 2008 00:00

MATERA: SANTORSOLA INTERPRETA GERSHWIN

Dopo le magistrali esecuzioni dei coniugi Delangle, di Alessandro Moccia e Loredana Paolicelli, e dei Fratelli Pepicelli - tutti impegnati in interpretazioni classiche di grande prestigio - il Vivaverdi concede l'ingresso, nel programma degli eventi di ARTErìa, agli appuntamenti dei Multikulti, tra jazz pop e world music. Questa sera nell'Auditorium Raffaele Gervasio, con inizio ore 21.00 è il turno di Davide Santorsola uno dei più talentuosi jazzisti italiani, vincitore di grandi premi internazionali ed affermato docente dello storico Conservatorio "Piccinni" di Bari. La sua precocissima vitalità musicale si è presto intrecciata con l'impianto sonoro dei grandi autori contemporanei: ne scaturisce un'interpretazione inedita ed affascinante. Ruth, la sorella di Duke Ellington, ha detto di Santorsola: "Totalmente individuale, grande improvvisazione. Il suo modo di suonare non somiglia a quello di nessun altro..." L'incontro con la musica di George Gershwin, poi, lo consacra definitivamente nel Gotha dei grandi jazzisti: Alan, il nipote dell'indimenticabile autore di "Rhapsody in Blue", di Porgy and Bess", di "An American in Paris" - soltanto per citarne alcuni - lo ha definito "eccellente pianista ed improvvisatore". Nell'appuntamento materano, Santorsola propone proprio uno dei suoi artisti preferiti, Gershwin, creando una suggestione sonora davvero singolare, tra pianoforte e sintetizzatore.
Martedì, 08 Luglio 2008 00:00

PARCOMURGIAFILM FESTIVAL DUNI E BATTITI LIVE

Ritorna, questa sera, l’appuntamento con il Parcomurgiafilm2008 con la pellicola Tutto il bene del mondo di Alejandro Agresti (Argentina 2004). Ecco in sintesi la trama. Isabel raggiunge con le due figlie, avute da due diversi compagni, un paesino di mare che d'inverno conta meno di 1000 anime. Ci sta andando perché ha saputo che Cholo, padre di Leticia e suo unico vero amore, è il fornaio del paese e non è morto come lei pensava durante l'oppressione del regime argentino. Tutto ciò che le due donne vogliono è poter essere una famiglia. Si alza il sipario sul Festival Duni '08, la rassegna concertistica che festeggia i dieci anni di programmazione nell’anno delle celebrazioni del terzo centenario della nascita di Egidio Romualdo Duni (Matera 1708 - Parigi 1775). Nella chiesa di San Francesco d’Assisi, martedì 8 luglio, con inizio alle 21,30 (ingresso libero), nel concerto inaugurale della rassegna sarà eseguito un programma di musiche di Duni, Telemann e Pergolesi. Si esibiranno Anna Maria Sarra (soprano), Chiara Bicchierri (contralto) e Piero Massa (viola) accompagnati all’Orchestra barocca del Festival Duni diretta dal maestro Vito Paternoster. Tra gli altri eventi quelli, con le star internazionali Carlos Nùnez, Noa e Luis Bacalov. È stato un enorme successo per “Battiti Live”, il tour musicale partito dalla città di Matera. Il concerto è stato organizzato domenica scorsa dalla Provincia di Matera e da Radionorba.
Sabato, 05 Luglio 2008 00:00

MUSICA: APPUNTAMENTO CON ARTEria

Domenica scorsa l'Auditorium Gervasio di Matera ha accolto uno straordinario concerto di Claude Delangle, sassofonista di fama mondiale, e della sua consorte Odile Catelin-Delangle. Il livello degli artisti prescelti da ARTErìa per la tenuta delle docenze delle masterclass prima, e per l'esecuzione dei concerti poi, è sempre altissimo, e contribuisce a rendere la permanenza nel capoluogo lucano più gradevole, sia per i numerosi turisti presenti nella zona, sia per gli stessi residenti che - loro malgrado - sono costretti a restare in città. Domenica 6 luglio alle 21:00, presso l'Auditorium Raffaele Gervasio di Matera (Piazza del Sedile), è in programma il concerto del duo composto da Alessandro Moccia, al violino, e da Loredana Paolicelli, al pianoforte, con un repertorio che include brani di Mozart, Brahms e Rachmaninov. Lunedì 7 luglio, sempre alle 21:00, la Sala Concerti dell'associazione (Vico XX Settembre, 2 - Matera) ospiterà le interpretazioni dei fratelli Francesco ed Angelo Pepicelli, rispettivamente al violoncello ed al pianoforte. Entrambe le esibizioni rientrano nella sessione "Interpretazioni" della rassegna "VivaVerdi", poiché riprendono alcuni importanti brani di musica classica. I prossimi concerti si riferiranno invece ai "Multikulti events" di matrice jazz, pop e world music.
È prevista per sabato 5 giugno alle 19 nella Galleria nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi a Matera, la presentazione della mostra di " Mimmo Rotella opere su carta 1945-1950". All’evento interverranno il sindaco della città di Matera, Nicola Buccico, l'assessore ai sassi e al turismo Saverio Acito, il curatore della mostra, Alberto Fiz, il direttore artistico, Enrico Filippucci e la responsabile divisione commerciale Banca Popolare del Materano, Bruna Grieco. La mostra si potrà visitare dal 5 luglio al 14 settembre prossimo nella Galleria Opera Arte e Arti. Curata da Alberto Fiz, con la collaborazione della Fondazione Rotella, l'esposizione – è scritto in una nota - è ideata da Piero Mascitti con il contributo scientifico di Chiara Spangaro ed organizzata dalla galleria Opera Arte e Arti di Enrico Filippucci. Inizierà domenica 6 e durerà fino a martedì 8, a Matera, la IV edizione di “Tre giorni di…Versi” organizzata nella sede del Circolo Culturale “ La Scaletta”, con il contributo dell’Associazione “Matera Poesia 1995”.
Giovedì, 03 Luglio 2008 00:00

UNA MOSTRA E UNA SCUOLA ESTIVA

"Questo è il mio mondo, opere scelte 1988-2008" è il titolo scelto dal poliedrico artista materano Enzo Viti per raccontare il suo rapporto con l'arte. L'inaugurazione della mostra si è tenuta lunedì 30 giugno alle ore 19 nei locali di vico Purgatorio (accesso da via Ridola), nel cuore del Sasso Caveoso. I visitatori potranno accedere dalle 19 alle 21,30 sino al prossimo 14 luglio. Non nello spazio, ma collegati allo spazio. I 25 ospiti della “Summer school”, promossa da Asi, Telespazio, Università e Politecnico di Bari, Università della Basilicata e piccole e medie imprese del settore, trascorreranno così, nel Centro di geodesia spaziale “Giuseppe Colombo” di Matera undici giorni, dal primo all’11 luglio. In primo piano nell’attività di formazione affidata a specialisti nell’elaborazione delle immagini satellitari figurano la valorizzazione delle competenze nel campo dell’osservazione della Terra e delle relative applicazioni satellitari. Insomma, la Terra vista dallo spazio per capirne di più sulla prevenzione dai disastri ambientali, sull’inquinamento delle acque, sull’arretramento costiero, sulla gestione delle aree portuali...
Sabato, 28 Giugno 2008 00:00

IFKAD: UN CONVEGNO DI LIVELLO

"Contro il declino economico e produttivo occorre mettere in campo azioni e programmi per costruire territori ad alta intensità di capitale intellettuale”. Queste le considerazioni del Prof. Giovanni Schiuma a margine del Forum Internazionale IFKAD 2008, terminato ieri.” La perdita di competitività del settore del mobile imbottito è dovuta, oltre che a fattori contingenti, alla mancata costruzione di un capitale intellettuale a supporto delle capacità innovative delle imprese. La sfida era quella di costruire prodotti ad alta intensità di conoscenza. Purtroppo ci si è mossi troppo tardi, mettendo in campo solo azioni sulla marca ed in parte sulla rete di vendita. Questi elementi sono certamente importanti, ma non sono sufficienti a costruire una capacità innovativa. Il risultato è la drastica riduzione di un comparto importante per l'economia e lo sviluppo locale."
Si terrà a Matera nei giorni 26 e 27 giugno nel Palazzo dell'Annunziata, la terza edizione del Forum IFKAD - InternationalForum on Knowledge Assets Dynamics (Forum Internazionale sulle Dinamiche delle Risorse della Conoscenza) - organizzata dall'Università di Basilicata insieme al Politecnico di Bari, all'IKAM e con il supporto di Confindustria Basilicata. Il macro-tema individuato per l'edizione 2008 riguarda l'importanza della gestione del capitale intellettuale per il miglioramento delle capacità innovative delle organizzazioni ("Intellectual Capital Dynamics and Innovation Capabilities") e coinvolgerà global thinkers del calibro di Leif Edvinsson, Goran Roos e J.C. Spender, ricercatori e docenti universitari nonché "professional" di prestigiosi atenei internazionali e di autorevoli centri studi e ricerche pubblici e privati invitati nell'ambito delle attività. Ancora una volta le imprese agricole del Pollino protagoniste di una iniziativa Slow Food. Con il supporto dell’Alsia, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura, nasce la “Condotta del Pollino Lucano”, che raccoglie già una trentina di soci, pronti a partecipare alle iniziative di recupero e sensibilizzazione alle tipicità agroalimentari tradizionali e in via di estinzione. La “fiduciaria” delle Condotta, ossia la responsabile Barbara Bruno, con entusiasmo ha presentato le iniziative in cantiere per la fine dell’anno.
Giovedì, 26 Giugno 2008 00:00

UN FORUM SULLA CONOSCENZA

Si terrà a Matera nei giorni 26 e 27 giugno nel Palazzo dell'Annunziata, la terza edizione del Forum IFKAD - International Forum on Knowledge Assets Dynamics (Forum Internazionale sulle Dinamiche delle Risorse della Conoscenza) - organizzata dall'Università di Basilicata insieme al Politecnico di Bari, all'IKAM e con il supporto di Confindustria Basilicata. Il macro-tema individuato per l'edizione 2008 riguarda l'importanza della gestione del capitale intellettuale per il miglioramento delle capacità innovative delle organizzazioni ("Intellectual Capital Dynamics and Innovation Capabilities") e coinvolgerà global thinkers del calibro di Leif Edvinsson, Goran Roos e J.C. Spender, ricercatori e docenti universitari nonché "professional" di prestigiosi atenei internazionali e di autorevoli centri studi e ricerche pubblici e privati invitati nell'ambito delle attività.
Lunedì, 23 Giugno 2008 00:00

LE DONNE DI ULISSE

Si concluderà il 28 giugno, con l’evento “Le donne di Ulisse” alle Tavole Palatine di Metaponto, il progetto “Broker dei Beni culturali”, realizzato nell’ambito della programmazione P.O.R. Basilicata 2000 – 2006, con il contributo del Fondo Sociale Europeo. Il progetto – è scritto in una nota – è stato realizzato allo scopo di formare una figura professionale specializzata nella produzione di eventi nel campo dei beni culturali, con competenze sia nel settore manageriale che nelle tecniche di allestimento e comunicazione di eventi spettacolari. “L’evento – continua la nota - si articolerà in una rappresentazione teatrale dal titolo In Canto d’Amore-Voci antiche di donne vicine, che vedrà protagonista l’attrice Pamela Villoresi, con la direzione artistica di Teresa Megale, docente del corso di Produzione Teatrale a Firenze, e la regia di Cristina Pezzoli; e in una mostra dal titolo Profili di Donna, che si terrà lo stesso giorno nei locali dell’Antiquarium, adiacente alle Tavole Palatine”. “Lo spettacolo è una produzione inedita basata principalmente sull’Odissea di Omero. E vede protagoniste, così come la mostra, le donne di Ulisse: Nausicaa, Calipso, Circe, Penelope ed altre”.
Mercoledì, 18 Giugno 2008 00:00

FESTA DELLA MUSICA E GEZZIAMOCI

Venerdi e sabato prossimi presso il conservatorio “E.R. DUNI” di Matera si terrà la “Festa della Musica”. Nutrito programma degli appuntamenti che vedrà impegnati i propri alunni e docenti . Al via la rassegna estiva di Gezziamoci, con tanti nomi di rilievo in cartellone. Venerdì 20 GiugnoTerrazza Lanfranchi - ore 21.00 G – JAZZ Gegè Munari–batteria Giorgio Rosciglione–contrabbasso Andrea Beneventano–pianoforte Max Ionata sax . Featuring GeGè Telesforo – voce. La ritmica “old school” del jazz italiano incontra alcuni tra i più quotati musicisti hard-bop per un concerto di gran classe. Sound carico di swing ed energia con composizioni di Monk, Gillespie, Allison ecc… e brani in stile Blue Note anni ’60, vocalizzati da GeGè.