CULTURALIA (1648)

Mercoledì, 14 Gennaio 2009 00:00

UN RICETTARIO PER LE CARNI PODOLICHE

Venerdì 16 alle 16,00 nella sala consiliare del comune di Accettura, si terrà la presentazione del “Ricettario di Carni Podoliche”. Lo rende noto l’ufficio stampa del Parco Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane. All’incontro saranno presenti il presidente del Parco, Rocco Rivelli, il presidente dell’Asp, Rocco Di Tommaso, gli assessori all’Agricoltura della Regione Basilicata, Roberto Falotico e della Provincia di Matera, Nicola Bonanova, il direttore regionale dell’Apa, Augusto Calbi, ed rappresentanti dei partner del progetto. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto: “Podolica, valorizzarla a tavola”. “Il Ricettario - sottolinea Rivelli - rende visibile il lavoro di quanti con competenza e professionalità, operano nel campo della promozione e salvaguardia del territorio e della biodiversità. L’iniziativa – continua - opera nell’ambito delle finalità di valorizzazione di prodotti di qualità in un più complesso paniere di prodotti tipici del nostro territorio ed è funzionale al rafforzamento di un presidio di biodiversità che consolida lo sviluppo territoriale dell’intera area dal punto di vista sociale ed economico”. “All’interno del paniere regionale dei prodotti tipici, la carne podolica - dichiara Di Tommaso - è uno degli alimenti più caratteristici ed esclusivi. Si tratta di una carne pregiatissima, di ottima qualità.
Martedì, 13 Gennaio 2009 00:00

MILENA AGUS SUL RING

A seguito degli incoraggianti risultati del primo match, dedicato ai "Mille anni che sto qui" di Mariolina Venezia, torna oggi martedì 13 gennaio 2009, a Matera il Ring Letterario organizzato dall'associazione Women's Fiction Festival e il Circolo culturale La Scaletta, in collaborazione con la Libreria dell'Arco. Gli ideatori lo definiscono "proposta di lettura, incontro, scambio, confronto e "scontro" letterario, tra amici, simpatizzanti, lettori amanti delle narrativa contemporanea e moderna". Con inizio alle 18.30 presso la sede del Circolo Culturale La Scaletta (Matera, Via Sette Dolori, 10 - Rioni Sassi) il prossimo incontro culturale sarà dedicato a "Mal di pietre" (Edizioni Nottetempo), un racconto breve firmato da Milena Agus, che ha raccolto un forte consenso di pubblico e critica, tanto da essere tradotto in cinque lingue. "Mal di pietre" racconta la storia romantica, nel secondo dopoguerra, di una donna sarda, tanto emancipata da apparire strana, insofferente verso il suo tempo e attratta dalla forte passione di quell'amore che gli stereotipi locali ed i compromessi familiari le hanno impedito di conoscere all'interno del legame matrimoniale. Il meccanismo del Ring Letterario è quello consueto: due gruppi di persone che hanno letto il testo formano altrettante correnti di pensiero, opposte tra loro, e tentano di affermare il proprio orientamento al fine di captare l'interesse del pubblico presente.
Dopo la recente pubblicazione per la EmArcy/Universal dell'ultimo disco di Dino Plasmati col suo Open Trio, riprende da domani, venerdì 9 gennaio 2009, alle ore 22.00, dal Ristorante Santagostino a Matera, una serie di concerti che porteranno questo splendido, quanto affermato trio a girare l'Italia, promuovendo il loro ultimo cd dal titolo "Interactions". Il trio è composto da Dino Plasmati (chitarre), Giorgio Vendola (contrabbasso) e il grande Massimo Manzi (batteria). Le composizioni e gli arrangiamenti sono tutti di Dino Plasmati. Sempre domani, 9 gennaio, al XXL Club Matera, l'esilarante spettacolo di Mago Etabeta e Beppe Altissimi. L'attualità fa da padrona nello rappresentazione, che Beppe Altissimi, porta avanti ormai da quasi 20 anni. Mentre la follia e il divertimento "comandano" nelle improvvisazioni del Mago Etabeta. Beppe Altissimi inizia come imitatore, per poi passare nel corso degli anni, al cabaret puro, quello fatto di monologhi, improvvisazioni, parodie , buon gusto, e qualche imitazione. Chitarra alla mano, riesce a coinvolgere gli spettatori più giovani, con parodie musicali azzecatissime e anche quelli più attempati (gli anziani), grazie a nonno Adelio che ad 80anni suonati, "nuota" in internet e guarda tutte le pubblicità…arrabbiandosi perché vengono interrotte dai film.
Mercoledì, 07 Gennaio 2009 00:00

IUNEMA TORNA A MATERA

Il cantautore materano Iunema continua il suo “Nononline tour” e venerdì 9 Gennaio 2009 replica l’appuntamento al Teatro Duni di Matera, che l’ha già ospitato con grande successo il 4 Luglio 2008, in occasione della presentazione del cd di inediti intitolato “Nononline”. Ancora una volta, quindi, l’artista si esibisce nella sua città natale, proponendo i brani contenuti nel suo primo album da solista, insieme ad alcune cover di grandi cantautori. In uno splendido scenario di luci, immagini e musica, Iunema sarà accompagnato sul palco dai musicisti che formano la sua band e dai ragazzi dell’Officina dei Pensieri di Altamura, che, oltre ad allestire il teatro con le loro opere d’arte, parteciperanno attivamente ad alcuni momenti dello spettacolo, creando così un’armonica fusione tra diverse espressioni artistiche, dalla musica alla pittura al teatro. Il concerto viene organizzato dall’Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) e si propone non solo di offrire al pubblico un grande spettacolo, ma anche di sensibilizzare l’opinione pubblica alle importanti iniziative in cui l’Associazione è coinvolta. Nel corso dello spettacolo, inoltre,sono previsti gli interventi di due ospiti: Domenico Pozzovivo, ciclista lucano di fama internazionale e testimonial ADMO, e Max Lo Turco, emergente cantautore genovese che sta riscuotendo grande interesse con il suo nuovo cd di inediti.
Domenica, 04 Gennaio 2009 00:00

IL CORO DELLA BEFANA

Come ormai da tradizione, il Coro della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina” diretto dal M° Carmine Antonio Catenazzo, ha organizzato un nuovo appuntamento con la solidarietà in occasione dell’Epifania. Il “Concerto dell’Epifania – per la Solidarietà” ha visto la formazione materana, nelle passate edizioni, impegnarsi nella raccolta fondi per le missioni africane sostenute dall’Associazione “Basilicata-Mozambico”, per le vittime dello Tsunami (Unicef), per i poveri di Terra Santa (Padri minori francescani), per le missioni in Brasile di Suor Paola Leccese, per i bisognosi della nostra città (Caritas Diocesana) ed in India delle Suore Riparatrici del Sacro Cuore, ma anche per Telethon, per la costruzione di ospedali pediatrici, per il “Progetto Bambini” dell’UNITALSI ecc. Quest’anno, su segnalazione dell’Associazione “Un Cuore per l’Albania”, nel concerto dell’Epifania si raccoglieranno fondi da destinare alla prevenzione e alla cura dell’anemia mediterranea in Albania, terra in cui si sono fatti enormi progressi proprio grazie all’impegno dell’Associazione materana. Appuntamento dunque a domenica (?) 6 gennaio 2009, alle ore 19.00, presso la Chiesa della Santa Famiglia in Matera con il Coro della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina”.
Si inaugura a Matera oggi, 3 gennaio, alle ore 20.00 presso il laboratorio Materia, in via Bruno Buozzi, nel Sasso Caveoso, la mostra "Cerchi delle fate": in esposizione una collezione di vasi in ceramica eseguiti con le tecniche raku dal laboratoio Ceramiche d'Arte di Maria Bruna Festa, e colliers in argento e pietre del Laboratorio di Arti Orafe e Lignee Materia. Nel segno dell'incontro tra tecniche e materiali diversi, e tra artigiani che quelle tecniche e quei materiali usano nel loro lavoro, le composizioni giocano con il tema del cerchio quale simbolo di unione e rigenerazione Le opere saranno in mostra fino al 3 febbraio 2009. Solidarietà e teatro a Matera per le adozioni a distanza sono le componente di un'iniziativa, illustrata oggi ai giornalisti, della compagnia "Teatro fatto in casa" che rappresenterà il 5 e 6 gennaio presso l'auditorio della parrocchia di San Giuseppe l'opera intitolata "La vera eredita". L'incasso, che sarà d eterminato da contribuzioni volontarie raccolte in sala, servirà a sostenere le spese per sei bambini di Paesi poveri adottati a distanza. Il lavoro teatrale, scritto e diretto da Massimiliano Burgi, è ambientato negli anni Sessanta, al rione Spine Bianche.
Martedì, 30 Dicembre 2008 00:00

CAPODANNO NELLA CITTA' DEI SASSI

La centralissima piazza Vittorio Veneto, sarà l'alternativa per chi vuole trascorrere un capodanno diverso, una formula particolare per vivere la notte più lunga all’insegna del divertimento e di tanta buona musica. Animazione e balli saranno la ricetta per trascorrere l'ultima notte dell' anno in allegria. Si attenderà quindi il nuovo anno, e dopo le 24 si festeggerà e si brinderà al 2009 con fuochi pirotecnici. Il tutto sarà a cura dell 'Amministrazione comunale che intende coinvolgere il più possibile i cittadini ed ha a cuore le giuste esigenze della popolazione, in particolare in una città come questa, dove trovano notevole rilievo le tradizioni religiose del Natale e di fine anno. Torneranno a suonare, a Matera, Le Mani in un concerto organizzato dall’Amministrazione Comunale. La band lucana presenterà,oltre ai singoli di successo tratti dal primo lavoro discografico In Fondo, brani inediti del nuovo album Anno Luce, la cui uscita è prevista per i primi mesi del 2009. L’appuntamento per festeggiare il nuovo anno al ritmo di un sano rock misto ad un trascinante romanticismo è in Piazza Vittorio Veneto a partire dalle 22.30. “Volevamo esibirci a Matera la notte di Capodanno”- dice Gigi, il cantante della band - “e ci siamo riusciti. Per noi è importante condividere con chi ci ha visti crescere e ci ha sempre seguito questi momenti della nostra carriera. Una sorta di battesimo musicale prima dell’uscita del nuovo album.
Domenica, 28 Dicembre 2008 00:00

FINE D' ANNO IN GIRO NEL PARCO DELLA MURGIA

Anche in occasione delle prossime festività di fine anno il Parco della Murgia Materana con i Centri di Educazione Ambientale garantirà accoglienza e servizi turistici presso i centri visita di Matera e Montescaglioso. A Matera il centro visite di Jazzo Gattini attrezzato con spazi informativi e laboratori di didattica del territorio, sale proiezioni, punto vendita di editoriali ed artigianato è l'ideale punto di partenza per l'itinerario di Murgia Timone (della durata di 2-3 ore) che permette di visitare alcune chiese rupestri scavate nella spettacolare gravina di Matera (San Falcione, Madonna delle Tre Porte, Madonna delle Croci) ed il villaggio neolitico di Murgia Timone con i resti delle strutture abitative, produttive e sepolcrali delle genti che tra 7000 e 3700 anni fa, abitarono la Murgia. La struttura è aperta tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 13.00 tranne il giorno 1 gennaio in cui Jazzo Gattini sarà aperto solo in funzione delle prenotazioni di visita alle chiese rupestri. Prenotando le visite ai suddetti numeri l'apertura del centro visite è garantita quotidianamente anche al di fuori degli orari stabiliti. A Montescaglioso, il Centro di Educazione Ambientale, organizza visite guidate all'interno dell'Abbazia di S. Michele Arcangelo, il più grande monastero benedettino della Regione Basilicata.
Sabato, 27 Dicembre 2008 00:00

A MONTESCAGLIOSO IL DUO DEL SOL

La cornice dell’Abbazia di S. Michele Arcangelo di Montescaglioso farà da scenario a un nuovo concerto della rassegna musicale “Harmoniemusik- dalla popolare alla colta” organizzata dall’Associazione “R. D’Ambrosio” e dal Lams (Laboratorio arte musica e spettacolo) in programma questa sera, sabato 27, alle 19.30. Questa volta calcherà le scene il Duo del Sol composto da Alessandro Trianni al sassofono e Giuseppe Fanciullo al pianoforte, vincitori dell’VIII Concorso di Esecuzione Musicale Città di Matera - Premio Rosa Ponselle by Lams, che proporrà un repertorio dedicato alla musica contemporanea e dunque ai grandi compositori del Novecento come Iturralde di cui eseguiranno la Suite Elleniche e la Czardas, Milhaud, Creston e Demersseman. Il duo è composto da musicisti che, nonostante la giovane età, si sono già distinti sia come solisti che in coppia, nel panorama artistico nazionale e internazionale. Alessandro Trianni si è diplomato nel 2005 al Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce sotto la guida del maestro Luigi Fazi. Si è perfezionato con le master class per sassofono tenute dai maestri Liebam e Moretti e con uno Stage al Conservatorio di Musica di Fermo. E’ vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali distinguendosi sia come solista che con il Duo del Sol insieme a Fanciullo. Si è esibito inoltre in teatri, in spettacoli televisivi ed eventi culturali con la Swing Bigband di Lecce.
Martedì, 23 Dicembre 2008 00:00

HARMONIEMUSIK E LE BANDE

Si è tenuta, ieri in mattinata,nella sala giunta del Comune di Matera la conferenza stampa di presentazione del "Convegno nazionale di studi Harmoniemusik la banda ieri oggi e domani" organizzato dall'Associazione "R. D'Ambrosio" e dal Lams che si terrà a Montescaglioso il 28 dicembre prossimo. All'incontro hanno partecipato il prof. Antonio Corsi della segreteria particolare del ministro Bondi, responsabile per i rapporti con le associazioni di musica popolare e amatoriale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, i sindaci Emilio Nicola Buccico della città dei Sassi , di Montescaglioso, il dr Mario Venezia e il maestro Giovanni Pompeo direttore artistico della manifestazione. La conferenza stampa è stata anche l'occasione per parlare del "XVII Concerto della Speranza" che vedrà salire sul palco del Palauditorium "Karol Wojtyla" di Montescaglioso oltre 100 musicisti. Una serata di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto all'AIRC (Associazione Italia Ricerca sul Cancro) e a Telethon.