VARIE (2273)

Martedì, 29 Aprile 2008 00:00

MATERA BANDO PER RISTORANTI E BAR

L’Amministrazione Comunale di Matera ha indetto un bando di concorso pubblico per l’assegnazione di 47 autorizzazioni per l’esercizio dell’attività di somministrazione per l’anno 2008, individuando un parametro numerico per le tipologie A (ristoranti), B (bar), D (bar con esclusione di somministrazione di alcolici). “In particolare, - si legge in un comunicato del Comune di Matera - saranno rilasciate dodici autorizzazioni per esercizi di ristorazione per la somministrazione di pasti e di bevande (ristoranti, pizzerie, tavole calde, trattorie, birrerie, ecc.), 14 per esercizi per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcoliche di qualsiasi grado, di latte, dolciumi e prodotti di gastronomia, e 4 per altri esercizi.
Lunedì, 28 Aprile 2008 00:00

AUTO D' EPOCA NEI SASSI

Un evento turistico coinvolgerà Matera in occasione del 1 maggio. Saranno presenti nella città dei Sassi i soci del club auto e moto d’epoca “Vecchie glorie’’ di Anguillara Sabazia (Roma) che toccheranno centri delle province di Bari (Alberobello e Castellana Grotte) e Taranto ( Martina Franca e Taranto). RIVIVE L'OROLOGIO DI PIAZZA SEDILE Dopo il ripristino dell’orologio di Palazzo Lanfranchi, tornano a battere le lancette anche in Piazza Sedile. L’Amministrazione Comunale di Matera ha infatti provveduto alla sostituzione dell’antico orologio sito in una delle più belle e caratteristiche piazze cittadine, che da circa quaranta anni, precisamente dal 1970, aveva smesso di funzionare.
Riceviamo dal presidente della Confesercenti di Matera Giovanni Schiuma e pubblichiamo. In seguito al recente convegno, organizzato dal Lions Club di Matera e riguardante la “Raccolta differenziata e termovalizzatori”, è emersa, in tutta la sua importanza, la questione della gestione ottimale e sostenibile dell’intero ciclo di rifiuti nella Città dei Sassi. Le recenti cronache e la disastrosa situazione del territorio campano hanno fatto suonare più di un campanello di allarme riguardo ad un problema che, se sottovalutato, può portare effetti disastrosi sul territorio, in termini concreti di gestione dei rifiuti, ma, anche e soprattutto, per una città a vocazione turistica, in termini di ricaduta di immagine.
Il sindaco di Nova Siri, Giuseppe Santarcangelo, ha inviato una lettera al presidente della Provincia di Matera, Carmine Nigro con la quale chiede di convocare a breve un incontro con i rappresentanti dei territori maggiormente interessati dalla legge con la quale vengono ripartiti i contributi a favore dei siti ospitanti centrali ed impianti del ciclo del combustibile nucleare – tra cui il Comune di Rotondella e la Provincia di Matera. “Esistono nel territorio di Nova Siri – scrive il sindaco - alcune emergenze ambientali, prima fra tutte la bonifica della parte finale del Torrente Toccacelo – in cui da anni sversa il depuratore di Nova Siri Marina (attualmente in fase di adeguamento strutturale con fondi rivenienti a un accordo di programma con il Ministero.
Martedì, 22 Aprile 2008 00:00

CONSIGLIO COMUNALE A MATERA

Si terrà mercoledì 23 aprile, alle 17,30, nella sala delle adunanze di via La Vista, il Consiglio Comunale, in sessione straordinaria urgente in prima convocazione. Questo l’ordine del giorno che verrà trattato: 1. Aliquote e detrazioni I.C.I. anno 2008; 2. Addizionale comunale all’imposta sui redditi delle persone fisiche. Determinazione aliquota; 3. Conferimento incarichi esterni. Integrazione ordinamento uffici e servizi. Criteri generali.; 4. Istituzione del difensore civico. Approvazione regolamento. Revoca deliberazione C.C. n. 41 del 12.4.2007.; 5. Modifica art. 37 del Regolamento del Consiglio Comunale; 6. Rinnovo protocollo d’intesa per la promozione dell’offerta turistica globale tra i Comuni di Matera-Andria-Alberobello...
Domenica, 20 Aprile 2008 00:00

SVILUPPO ITALIA: SIMONETTI INTERROGA

La presidente del gruppo regionale di Rifondazione comunista, Emilia Simonetti, ha presentato un’interrogazione urgente con risposta scritta riguardante Sviluppo Italia Basilicata che non ha ancora approvato i bilanci. In premessa, Emilia Simonetti sottolinea che “Sviluppo Italia Basilicata, azienda partecipata dalla Regione, non ha approvato il bilancio consuntivo 2007, né quello preventivo 2008 e che non ha fornito alla scrivente, in base alla normativa vigente, informazioni e documentazione richiesti in più occasioni”. “Risulta in aumento – continua Emilia Simonetti - l’indebitamento della società sopra richiamata che minaccia il capitale sociale e non sono state ancora definite le modalità di regionalizzazione di Sviluppo Italia Basilicata.
I lavori del Convegno su "Il nuovo testo unico sulla sicurezza. Ruolo e responsabilità degli attori della sicurezza sui luoghi di lavoro" si sono aperti ierii a Matera, presso l'Hotel Hilton Garden Inn, con i saluti dell'organizzatore dell'incontro, Ing. Roberto Bolettieri, Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera, il quale ha introdotto il tema del dibattito innescando da subito la discussione sulla nuova normativa. Riconducendo l'argomento alla stringente attualità, il relatore non ha mancato di ricordare il "libro nero delle morti bianche" in Italia, sovente richiamato dalla cronaca quotidiana: gli incidenti mortali nel nostro Paese sono caratterizzati da una percentuale di riduzione molto più bassa rispetto al trend europeo.
Il credito di imposta per l’acquisizione di beni strumentali nuovi, previsto nella Finanziaria 2007 a favore delle imprese ubicate nelle regioni svantaggiate, è stato approvato dalla Commissione europea. Lo rende noto, in un comunicato stampa, il segretario provinciale della Confesercenti di Matera, Pasquale Di Pede. “Pertanto sarà possibile, da parte dei titolari di reddito di impresa e con attività ubicate anche in Basilicata, poter usufruire di un credito di imposta pari al 50% del progetto di investimento realizzato o da realizzare visto che interessa il periodo 1 gennaio 2007 – 31 dicembre 2010. Fermo restando esigui casi di esclusione, si tratta di un automatismo procedurale applicabile in sede di pagamento delle imposte sul reddito...
Giovedì, 17 Aprile 2008 00:00

SCUOLA, GIOVANI, IMPRESA E LEGALITA'

Sinergie tra scuola e mondo delle imprese per promuovere la cultura della legalità tra i giovani. E’ l’obiettivo del convegno-dibattito “Legale non fa male. Per una didattica delle legalità, fattore di crescita e sviluppo della convivenza civile’’in programma a Matera, venerdi’ 18 aprile con inizio alle 9.00, presso il Cinema Comunale, che vedrà la partecipazione di esperti, insegnanti e studenti, rappresentanti istituzionali. Nel programma dei lavori, dopo il saluto del dirigente scolastico Eustachio Andrulli, sono previsti la presentazione dei risultati dell’indagine conoscitiva “Legale non fa male’’, circa la percezione della legalità tra i giovani del Liceo socio-pedagogico di Matera, e le esperienze dirette dei rappresentanti delle Associazioni antimafia.
Acclarato il consenso sui risultati raggiunti con il progetto Medi Cube, la Provincia di Matera, senza soluzione di continuità, si cimenta in una nuova sfida volta a promuovere l’internazionalizzazione delle imprese locali nel bacino del Mediterraneo sud orientale.” Si tratta del progetto Interreg III B Med.In.Tra.D.E. (Mediterranean Integrated Transport for Development Enterprises), - spiega il dott. Salvatore Vito Valentino, project manager e dirigente all’ambiente, trasporti e internazionalizzazione e attività produttive della Provincia di Matera - che l’Amministrazione ha iniziato a sviluppare già dal 2006 con l’obiettivo di superare il gap logistico e infrastrutturale del territorio attraverso il supporto di una piattaforma Middleware.