ATTUALITA' (2173)

Giovedì, 21 Febbraio 2008 00:00

RESTAURO: RIVALUTARE L' ARTIGIANATO

“L’approvazione della convenzione per l’istituzione della Scuola di Alta formazione per il restauro a Matera, apre un fronte di notevole interesse per l’artigianato locale”. Lo sostiene Leonardo Montemurro, segretario regionale della Cna. “Figure di elevata professionalità che oggi rischiano di scomparire definitivamente ritroverebbero, attraverso l’attività di strutture di tale rilievo, una identità di pregio che gli spetta di diritto. La realtà artigianale lucana e materana in particolare – prosegue Montemurro - legata al restauro dei beni architettonici e monumentali, è stata affidata per lungo tempo alle abili professionalità che oggi potrebbero essere rivalutate e diventare riferimento per le future generazioni.
Mercoledì, 20 Febbraio 2008 00:00

SCUOLA DI RESTAURO APPROVATO SCHEMA DI CONVENZIONE

Via libera alla sezione distaccata di Matera della Scuola di alta formazione e studio dell’Istituto centrale di restauro. La Giunta regionale, infatti, nell’ultima seduta, ha approvato lo schema di convenzione tra il ministero dei Beni e delle Attività culturali, l’Istituto centrale per il restauro, la Regione, la Provincia e il Comune di Matera, e la Fondazione Zètema con la quale si darà piena attuazione al progetto. “Si tratta – spiega il presidente della Regione, Vito De Filippo – di una iniziativa finalizzata alla creazione di un’area di eccellenza nell’ambito della ricerca e della innovazione per la conservazione del patrimonio culturale”.
Martedì, 19 Febbraio 2008 00:00

CORTE DEI CONTI E ORDINE DEI GIORNALISTI

Sono state 400 in totale le istruttorie aperte dalla Corte dei Conti in Basilicata nel 2007 (rispetto alle 510 del 2006). Sono questi i dati illustrati a Potenza dal procuratore regionale della Basilicata della Corte dei Conti, Michele Oricchio, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario 2008. “Le parole pronunciate sul ruolo dell’informazione in Basilicata dal Procuratore Regionale Michele Oricchio, nel corso dell’Inaugurazione dell’anno Giudiziario 2008 della Corte dei Conti in Basilicata, fanno giustizia sui tanti luoghi comuni e su superficiali valutazioni rispetto all’operato dei mass media in Basilicata. Lo sottolinea il presidente dell’Odg lucano Oreste Lo Pomo.
Martedì, 19 Febbraio 2008 00:00

AUDIOLESI UNA MOZIONE DI MASTROSIMONE

“L’acquisizione di competenza nell’uso della lingua dei segni da parte dei funzionari degli uffici amministrativi e sanitari addetti alle relazioni con il pubblico per poter fornire informazioni agli audiolesi, la previsione di una riserva di posti per i soggetti portatori di tale handicap in ogni bando di formazione professionale, l’istituzione di un albo regionale di interpreti della lingua dei segni al quale gli enti di formazione possono attingere per permettere la frequenza ai corsi e il finanziamento dei corsi per il conseguimento della patente europea all’uso del computer”. E’ quanto prevede una mozione a firma della vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Rosa Mastrosimone, presentata ieri mattina alla stampa.
Lunedì, 18 Febbraio 2008 00:00

PETROLIO: IL MATCH E' IN CORSO

“Sulla questione relativa alle estrazioni di petrolio è in corso, da tempo, un dibattito a più voci, che fa registrare prese di posizione, considerazioni e valutazioni differenti che rientrano nel legittimo e fisiologico dibattito pubblico. Quando, invece, si esce dalla sfera delle considerazioni e si rappresentano i dati, questi – se la fonte è quella ufficiale – vanno assunti nella loro oggettività”. Lo ha dichiarato l'assessore regionale all'Ambiente, Territorio e Politiche della sostenibilità, Vincenzo Santochirico, in merito a notizie apparse sui quotidiani locali e relative alle istanze di permessi di ricerca di idrocarburi, ai permessi, e alle concessioni accordate. Immediata la replica del Comitato No Oil di Potenza.
Sabato, 16 Febbraio 2008 00:00

UIL COORDINAMENTO DONNE E VITA SULLA 194

Il coordinamento delle donne Uil di Basilicata ritiene “doveroso, stigmatizzare l’episodio accaduto al Policlinico di Napoli e che ha visto come protagonista una giovane donna, vittima di un increscioso atto di ingerenza sui propri diritti. Quanto ancora bisogna aspettare e quante donne devono ancora subire in silenzio l’intrusione di alcune istituzioni che dimenticano, trascurano o fingono di non conoscere quali diritti le donne hanno sin qui acquisito in materia di aborto e maternità responsabile. Per il consigliere regionale Rocco Vita (L’Unione) “la legge 194 va difesa: alla base di tutto, esiste la dignità della donna che va difesa e tutelata. L'episodio di Napoli deve far riflettere le nostre coscienze su quanto accaduto.
Giovedì, 14 Febbraio 2008 00:00

PRIMO PREMIO ESTER SCARDACCIONE

Sono undici le donne candidate da associazioni, organismi, enti locali, consiglieri regionali e gruppi di cittadini per l’assegnazione del premio “Ester Scardaccione”, istituito dal Consiglio regionale per riconoscere il ruolo e l’impegno delle donne lucane che nel biennio 2006/2007 “abbiano reso alto il prestigio nell’educazione, nel lavoro, nella cultura, nell’impegno civile e sociale, nella creatività e nell’arte sia a favore della condizione femminile e delle pari opportunità che della non discriminazione”. Le undici donne indicate per questo riconoscimento hanno ottenuto in molti casi diverse segnalazioni. In tutto sono ventuno le proposte di candidatura avanzate da associazioni, cinque quelle provenienti da consiglieri regionali e quattro da enti locali.
Mercoledì, 13 Febbraio 2008 00:00

MAGNA GRECIA: UNA RISERVA MARINA

La valorizzazione ambientale della costa ionica è sempre più al centro dell’operato della Provincia di Matera. Dopo il progetto della certificazione EMAS per il metapontino, infatti, la Provincia punta ora sulla proposta di istituzione della Riserva Marina della Magna Grecia. Un progetto ambizioso, che unisce alla valorizzazione e conservazione dell’ecosistema marino, con le sue peculiarità, anche la volontà di tutelare quel tratto di costa ionica ancora per molti versi incontaminato. Già da tempo, i comuni di Nova Siri, Policoro, Scanzano, Pisticci e Bernalda hanno aderito alla proposta di istituzione di una riserva marina, avanzata dalla Provincia di Matera, dichiarandosi pronti a sostenere l’importante iniziativa.
Martedì, 12 Febbraio 2008 00:00

SASSI 200 MILA EURO DALLA REGIONE

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Attività produttive, Vincenzo Folino, ha approvato una delibera con la quale si assegna un finanziamento di 200 mila euro al Comune di Matera. L’investimento è finalizzato alla realizzazione di interventi di riqualificazione della offerta turistica attraverso la rimozione di situazioni di degrado presenti negli antichi rioni Sassi. “I Sassi di Matera – afferma l’assessore Folino – hanno una rilevanza strategica nell’ambito dell’offerta turistica regionale. E l’immagine della Basilicata sempre di più viene associata a questo patrimonio mondiale dell’umanità. Era, pertanto, utile e doveroso accogliere la richiesta avanzata alla Regione dal Comune di Matera di contribuire al miglioramento dell’immagine.
Martedì, 12 Febbraio 2008 00:00

MASSERIE DIDATTICHE: UN PROGETTO

Al via il progetto rivolto ai bambini delle classi 4a e 5a elementare, finanziato dalla Regione Basilicata sul POR 2000/2006 e con il patrocinio della Provincia di Matera. È stato siglato il protocollo d’intesa tra la Provincia di Matera, l’Ufficio scolastico provinciale e il Cosvicomm, il Consorzio Sviluppo Collina e Montagna Materana. Per il presidente della Provincia, Carmine Nigro “l’obiettivo è quello di unire le istituzioni e la realtà imprenditoriale locale attorno ad un unico tema: la valorizzazione del territorio attraverso la riscoperta e la rivalutazione di ciò che ci appartiene e contraddistingue”. Il progetto masserie didatticheha previsto la realizzazione di kit didattici, distribuiti agli alunni.