ATTUALITA' (2191)

Dal turismo di qualità all’artigianato, passando attraverso l’innovazione e la ricerca. Il percorso di crescita che partirà con il prossimo avvio dell’incubatore d’impresa di Sviluppo Italia contribuirà a incrementare processi di crescita nei differenti settori economici del territorio. Sono stati questi alcuni dei temi affrontati ieri nella sede della Cna di Matera nel corso dell’incontro con l’amministratore delegato di Sviluppo Italia, Raffaele Ricciuti. Alla riunione erano presenti il segretario regionale di Cna, Leonardo Montemurro, il presidente di Cna artistico, Emanuele Mancini, artigiani del settore e il presidente della Fondazione Zetema, Raffaello De Ruggieri.
Lunedì, 05 Maggio 2008 00:00

UN INCUBATORE D' IMPRESA DELLA CNA

Funzioni e obiettivi dell’incubatore d’impresa che Sviluppo Italia si accinge ad avviare nei Sassi, saranno il tema dell’incontro che la Cna organizza. Nell’ambito delle attività che si stanno per porre in essere, la Cna ritiene significativo il ruolo che le imprese artigiane del territorio provinciale operanti nel settore dell’artigianato artistico e tradizionale possono svolgere e le relazioni che si possono creare con Sviluppo Italia. La struttura che nascerà nella Civita, nell’area sottostante il convitto delle Monacelle (ex Ipab San Giuseppe), dovrebbe essere operativa entro la fine dell’anno corrente ed essere attivo in particolare nei settori culturale, artistico e del design. L’incubatore sarà realizzato in edifici concessi dal Comune di Matera.
Sabato, 03 Maggio 2008 00:00

JONICA: INTERROGAZIONE DI DI SANZA

Il consigliere regionale, Antonio Di Sanza, ha presentato un’interrogazione relativa ai lavori sulla Strada Statale 106 Jonica. “Una delle arterie stradali pubbliche – dichiara Di Sanza - più importante della nostra regione sia per la posizione che per la sua funzione è la Strada Statale 106 Jonica. L’importante e tanto atteso ampliamento a quattro corsie della S.S. 106 è in fase di attuazione e, si spera, di ultimazione, ma i punti nevralgici per una scorrevole e fruibile viabilità, come il cavalcavia dello svincolo di Metaponto, così come quello di Matera e il ponte sul fiume Bradano, non sono stati ancora compiuti”. “Il livello di traffico quotidiano - continua il consigliere – è tale da costituire un grave disagio per i cittadini del luogo.
Giovedì, 01 Maggio 2008 00:00

IL 3 MAGGIO LA GIORNATA DELLA LEGALITÀ

La Commissione Legalità della Consulta Provinciale Studentesca di Matera organizza il giorno 03 maggio 2008 alle ore 9.30 presso l’aula magna del Liceo Scientifico “D. Alighieri” di Matera la “Giornata della Legalità”, evento che mira a contribuire alla diffusione fra li studenti della cultura della legalità e della lotta alle mafie. MATERA: A BREVE IL DIFENSORE CIVICO Il Consiglio comunale di Matera, nella riunione di mercoledì 23 aprile scorso, ha approvato all’unanimità il regolamento dell’istituto del difensore civico comunale, stabilendo, in sede di prima applicazione dello stesso, la decorrenza del termine di tre mesi dalla data di adozione della delibera per l’elezione del difensore civico.
Martedì, 29 Aprile 2008 00:00

UNA CONVENZIONE PRODUTTIVA

Il presidente della Camera di commercio di Matera, Domenico G.Bronzino, e il vicesindaco di Pisticci,l’assessore alle Attività Produttive Domenico Lazazzera, hanno sottoscritto ieri a Matera un protocollo di intesa, in tema di “Sviluppo economico e politiche per l’impresa’’. L’intesa è finalizzata ad attivare presso il Comune uno sportello che eroghi servizi e informazioni alle imprese, con l’apporto dell’Azienda speciale Cesp della Camera di commercio. Sarà possibile rilasciare visure e certificati camerali, visure di protesti, estrarre elenchi attraverso la stipula dello specifico contratto Telemacopay,fornire sostegno puntuale alle imprese e agli aspiranti imprenditori rispetto a specifici ambiti di intervento.
Lunedì, 28 Aprile 2008 00:00

I GIOVANI E LA COSTITUZIONE

“L’iniziativa dell’Ufficio scolastico regionale per la Basilicata incontra la mission del Consiglio regionale, che attraverso le sue iniziative intende avvicinare le istituzioni ai cittadini ed in particolare ai giovani, per offrire nuove occasioni di partecipazione alla vita pubblica ed alle scelte che li riguardano”. Lo ha detto la presidente del Consiglio regionale, Maria Antezza, che ha partecipato oggi a Potenza alla cerimonia di premiazione del concorso “I giovani e la Costituzione”, volto a diffondere attraverso un poster, un fumetto o uno spot gli insegnamenti della carta costituzionale.Sono nove le scuole secondarie di secondo grado che hanno partecipato al concorso.
Domenica, 27 Aprile 2008 00:00

10 ANNI PER LA SALUTE MENTALE

L’A.Ma.Sa.M. Associazione Materana per la Salute Mentale, in occasione del decennale della sua costituzione, organizza un incontro dal titolo “10 anni per la salute mentale: dall’incontro tra le famiglie all’inserimento lavorativo”. L’evento, finanziato dal CSV Basilicata ai sensi del Bando Promozione e organizzato in collaborazione con la Caritas Diocesana Matera-Irsina, il DSM dell’ASL n. 4 e l’Amministrazione provinciale di Matera, si svolgerà lunedì 28 aprile 2008, alle ore 17:00, presso il Salone della Caritas, via dei Dauni, n. 20 (nei pressi della parrocchia di Serra Rifusa) – Matera. Le conclusioni saranno affidate alla dott.ssa Maria Ruccia, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Matera.
Domenica, 27 Aprile 2008 00:00

UNA BASILICATA NON DA ANNOZERO

La Basilicata è la regione-ospite della quarta edizione di Nature, fiera del naturale e del benessere in corso in questi giorni a Forte Marghera di Venezia, oasi protetta, un tempo polveriera austro-ungarica. Nella suggestiva località lagunare, la Regione Basilicata si è presentata con 13 produttori di salumi, formaggi, miele, olio extravergine, fagioli di Sarconi e di Rotonda, peperoni di Senise, vino della Val d’Agri e di Roccanova, prodotti del Pollino. Nella sola giornata inaugurale, lo stand lucano è stato visitato da oltre seimila persone provenienti da ogni parte del mondo, compresi cinesi e giapponesi che si sono fermati a lungo a chiedere notizie sui prodotti esposti nella vetrina internazionale del settore. La Basilicata, dunque,è ben rappresentata.
La Provincia di Matera ha registrato un incremento del 35 per cento nell’avviamento dei diversamente abili nel percorso dell’inserimento lavorativo. Nel 2006 sono stati 71 i disabili avviati al lavoro e nel 2007 sono stati 117, di cui 80 assunti e 4 in fase di assunzione.In tutto il territorio provinciale gli aventi diritto al collocamento obbligatorio costituiscono il 20 per cento, a fronte di un totale di 1967 disabili iscritti, 249 sono gli aventi diritto ai sensi dell’art. 18 della legge n. 68. La Provincia di Matera per favorire l’inserimento lavorativo dei diversamente abili è andata al di là del ruolo, strettamente burocratico, di controllo dell’osservanza degli obblighi da parte delle aziende pubbliche e private, mettendo in campo attività concrete.
Il consigliere regionale dei Comunisti italiani, Giacomo Nardiello, sottolinea che "per le attività istituzionali e in preparazione del Piano Regionale per il Turismo, l’Apt ha in essere 27 contratti di rapporti di consulenza e collaborazione, con altrettanti collaboratori-consulenti, per una durata del rapporto di consulenza non superiore ai sei mesi e in alcuni casi anche di un solo mese ed una spesa intorno ai 160 mila euro, con oneri finanziati con i Fondi Por 2000-2006". Nardiello premette, anche, che "nell’elenco sulla tipologia dei contratti risultano attività simili e/o complementari, attività non sufficientemente precisate e persino due incarichi di consulenti che dovranno curare gli atti del convegno sull’affascinante tema "La Nuova Grammatica...