CONTR-APPUNTI (978)

Giovedì, 31 Agosto 2017 07:48

IL PADRONE DELLE FERRIERE?

Abbiamo appreso ieri che il sindaco del Comune di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha deciso di interrompere il rapporto (fiduciario) di lavoro con la collega Antonella Ciervo, responsabile del servizio stampa di quella municipalità. Per il vero la collega, con molto tatto, ha annunciato la sua "non presenza" al servizio deell'amministrazione materana dalla fine di Settembre.

Lunedì, 28 Agosto 2017 09:55

IL GIORNO DELLE COZZE

"Il Ministero della Sanità appura che Napoli è stata colpita da un’epidemia di colera. Una constatazione che giunge quando, già  da sei giorni, nella città si era diffusa l’infezione da vibrione colerico, che ben presto si estende anche alla Puglia (due giorni dopo viene scoperto e isolato un caso a Bari).  Nel giro di sette giorni, con la  più grande operazione di profilassi condotta dopo la fine della guerra, vengono vaccinati un milione di napoletani. In totale, su 277 casi accertati, si ebbero 24 morti a Napoli e 9 in Puglia, di cui 3 nella sola Bari".

Martedì, 22 Agosto 2017 10:20

CASAMICCIOLA 1883

Non è la prima volta di Ischia e in particolare di Casamicciola. Alle 21.30 circa del 28 luglio 1883 un violento terremoto colpì l'isola. La scossa tellurica, di tipo sussultorio e ondulatorio, durò 13 secondi e fu valutata, nell'epicentro, del X grado dellascala Mercalli; la magnitudo, espressa secondo lascala Richter, è stata successivamente calcolata pari a 5,8. Le vittime furono 2.313, di cui la maggior parte a Casamicciola (1.784), Lacco Ameno (146) e Forio (345); altre vittime a Barano (10) e Serrara Fontana (28).

Giovedì, 17 Agosto 2017 23:00

BARCELLONA 17 AGOSTO 2017

 

alt

Ora è tutto cambiato ma, prima, il Ferragosto (le feriae Augustales) richiedeva un impegno non da poco da parte delle famiglie lucane e materane in particolare. Va detto, intanto, che negli anni Settanta il concetto di ferie si era appena consolidato. Poche famiglie (e le più abbienti) si permettevano la villeggiatura, con tanto di villa in fitto o di proprietà in quel di Metaponto o, al più, di Castellaneta marina.

Mercoledì, 02 Agosto 2017 07:26

SCOMPARSO IL SEN. EMANUELE CARDINALE

All’età di 77 anni si è spento a Matera Emanuele Cardinale, noto per aver lavorato al recupero dei rioni Sassi con Vincenzo Viti e Raffaele Giuralongo. Le esequie si terranno oggi, meroledì 2 Agosto, alle 16,30 nella Parrocchia Madre della Chiesa, a Matera. Ingegnere e dirigente di azienda, nel 1983 era stato eletto deputato per il Partito Comunista Italiano nel Collegio di Potenza-Matera. Alla Camera era stato membro della XII Commissione (Industria e Commercio), mentre nella legislatura successiva era stato eletto senatore.

Venerdì, 04 Agosto 2017 00:00

PRENDETELANGURIA

Non c’è stato verso. Le cronache lucane riportano dell’iniziativa degli agricoltori che hanno deciso di provvedere al pagamento della rottamazione Equitalia con quello che hanno a disposizione. Guidati dall’instancabile Gianni Fabbris, coordinatore di “Altragricoltura” e di “Movimento Riscatto”, gli agricoltori hanno dato vita a una garbata e pacifica manifestazione davanti alla sede materana di Equitalia.

Domenica, 30 Luglio 2017 01:12

DECEDUTO IGNAZIO OLIVIERI

“Con la scomparsa del dott. Ignazio Olivieri la Basilicata perde non solo un eccellente professionista, ma anche un uomo di grande sensibilità e umanità”. Le parole all’indirizzo dell’illustre lucano sono del presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella, particolarmente colpito da una notizia che, per quanto non inattesa...

Venerdì, 14 Luglio 2017 00:00

14 LUGLIO: LA PRESA DELLA BASTIGLIA

“La presa della Bastiglia, avvenuta il martedì 14 luglio 1789 a Parigi, fu un evento storico della Rivoluzione francese che culminò con l’ occupazione della Bastiglia (simbolo dell'Ancien Régime) da parte dei cittadini parigini. L'avvenimento, sebbene di per sé poco importante sul piano pratico, assunse un enorme significato. La mattina di martedì 14 luglio, gli insorti attaccarono l'Hôtel des Invalides con l'obiettivo di procurarsi delle armi.

Giovedì, 13 Luglio 2017 00:00

SCOMPARSO VITO FIORELLINI

Si è spento ieri a Milano, all’età di novant’anni, l’avvocato Vito Fiorellini. Nato ad Avigliano (Potenza), Fiorellini si trasferisce giovanissimo a Milano, dove nel 1952, è sostituto avvocato presso l'Avvocatura Comunale. Nel 1963 prende il posto di capo dei lavori pubblici del Comune di Milano e nel 1975, dopo l’elezione a consigliere comunale, entra, nella giunta Aniasi, come assessore all'ecologia.