CULTURALIA (1585)

Martedì, 19 Settembre 2017 13:36

1000 VOCI PER RICOMINCIARE

Si è svolto sabato scorso 16 settembre a Ruvo di Puglia il primo evento che ha visto coinvolti numerosi tra i cori che hanno aderito al progetto “1000 Voci per Ricominciare”. "La serata - spiegano i promotori dell'iniziativa - è stata programmata a seguito del desiderio dei cori di incontrarsi per cantare insieme, ancora una volta, allo scopo di raccogliere fondi da destinare ai terremotati del centro Italia. I numeri della serata: 35 cori da tutta Italia, per un totale di quasi 800 cantori, che si sono dati appuntamento nel centro pugliese per dar vita ad un concerto unico nel suo genere, accompagnati da un’orchestra di 50 elementi diretta dal M° Vito Clemente, con la partecipazione del soprano Annalisa Raspagliosi, originaria di Amatrice.

Lunedì, 11 Settembre 2017 12:19

LA BOTTEGA DEL POSSIBILE

Un luogo dove i disabili possano sentirsi accolti e sviluppare nuove abilità, un punto di riferimento per disabili e famiglie, un luogo familiare e di prossimità con la comunità, pensata come parte fondamentale nella crescita del disabile. Questo è il cuore de “La Bottega del Possibile”, un sogno diventato realtà, con la creazione di un centro socio educativo diurno, a Tolve, aperto 5 giorni a settimana, per realizzare interventi integrati di tipo socio-educativo, socio-assistenziali e ricreativi. Un progetto promosso dalla cooperativa Betania di Potenza, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, che prevede azioni diversificate e coinvolge, come partner qualificati, istituzioni ed associazioni del territori0 come...

Giovedì, 07 Settembre 2017 13:58

IN VINO VERIJAZZ!

La Pro Loco di Bernalda informa dell’appuntamento di sabato 9 settembre con In Vino Verijazz sul lungomare di Metaponto. “A Metaponto l’estate non finisce ad agosto! Per la prima volta quest’anno – si legge nella nota - dopo lo strepitoso successo ottenuto lo scorso 24 agosto nel centro storico di Bernalda, “In Vino Verijazz”, il grande evento estivo della Pro Loco di Bernalda giunto alla sua IV edizione, animerà il Lungomare di Metaponto. Grazie alla preziosa collaborazione degli operatori turistici dell’associazione Leucippo, infatti, quest’anno la Pro Loco ha raddoppiato l’appuntamento con l’obiettivo di prolungare l’offerta turistica dell’estate metapontina.

Mercoledì, 06 Settembre 2017 00:50

A VENEZIA SI PRESENTA UNA PRODUZIONE LUCANA

Si terrà oggi 6 settembre alle 14.30 la proiezione in anteprima mondiale di Happy Winter, lungometraggio d'esordio del giovane regista palermitano Giovanni Totaro, in selezione ufficiale fuori concorso alla 74a mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Il film, che offre uno sguardo sulla crisi economica nel micromondo della spiaggia di Mondello a Palermo, rivela forti tinte lucane, in quanto vede la produzione della casa cinematografica potentina Onirica, in associazione con Rai Cinema, Indyca e Zenit Arti Audiovisive, due tra le maggiori società italiane nell'ambito del documentario d'autore.

Mercoledì, 30 Agosto 2017 08:03

START PER SAN SEVERINO @UTCAMP 2017

È partito, a San Severino Lucano, il progetto “San Severino @utcamp 2017”, realizzato da ALA (Associazione Lucana Autismo) con i fondi del 5 per mille, in partnership con Filippide Potentina. Giunto al secondo anno, il progetto vedrà impegnati per cinque giorni bambini e ragazzi di ALA seguiti dagli operatori di Filippide con rapporto uno a uno. Si porterà avanti, nella suggestiva cornice della località del Pollino, il lavoro sulle autonomie e la socializzazione, proseguendo in parte le attività che per alcune ore al giorno vengono svolte da loro tutto l'anno. Il tutto verrà reso ancora più piacevole grazie alle varie attività di svago tra montagna e mare. Diversificato e ricco è il programma delle attività. Si va dal rafting sul fiume Lao, all’acqua trekking sul fiume Mercure, ai laboratorio di apicoltura a Viggianello, per poi trascorrere una giornata di mare sulla splendida spiaggia di Maratea...

Lunedì, 28 Agosto 2017 09:28

FESTIVAL DUNI: UN SUCCESSO

Si aggira intorno ai 6.000 spettatori di cui 3.412 paganti e il resto per i concerti ad ingresso gratuito sono il risultato del successo della XVIII edizione del Festival Duni 2017. Manifestazione nata ed ideata dal musicista materano Saverio Vizziello in prosecuzione dello storico Luglio materano. Ne danno notizia in una nota gli organizzatori che Tredici concerti e tre grandi eventi hanno animato l’estate materana interessando le location più suggestive della città, da Piazza San Francesco d’Assisi, Piazzetta Idris, Piazzetta detta della Parabola, Chiostro delle Monacelle, Corte dell’Ex Ospedale San Rocco, Terrazza Lanfranchi, Corte del Palazzo Viceconte, Chiesa di San Pietro Caveoso e soprattutto la Cava del Sole con i suoi tre grandi Eventi di Fabrizio Moro, Afterhours e Carmen Consoli. Dato importantissimo dei 3 grandi eventi la certezza documentata anche dai dati di alcuni alberghi materani che l’affluenza alla Cava del Sole è stata in maggioranza da regioni limitrofe mentre per i concerti nella città storica l’utenza è sicuramente stata a maggioranza materana e dei turisti presenti nei periodi dei concerti e la conferma, fortemente voluta da Saverio Vizziello...

Martedì, 22 Agosto 2017 11:01

CINEMADAMARE A MATERA

CinemadaMare, la rassegna internazionale itinerante, farà tappa a Matera fino al 26 agosto. Si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell'evento a cui hanno partecipato i giovani filmakers che gireranno i loro film a Matera in vista della Weekly competition. Erano presenti, tra gli altri, il direttore del festival Franco Rina, il capostruttura di Rai1, Angelo Mellone, l'attrice Marika Frassino, l'attore Nando Irene, il consigliere del CdA della Lucana Film Commission, Salvatore Verde, e David Orlandelli, storyboard artist e docente al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. "Chi prima d'ora non è mai stato a Matera - ha detto Rina - ha preso visione dell'unicità di questa città, che si appresta a diventare nel 2019 Capitale europea della cultura". Il sindaco De Ruggieri ha ricordato ai giovani filmamkers, provenienti da tutto il mondo, come Matera fin dagli anni '50 abbia stimolato la creatività di autorevoli esponenti del cinema: De Sica, Pasolini, Visconti, Zampa, Rosi, Lattuada, i fratelli Taviani, Tornatore e Mel Gibson. De Ruggieri ha ricordato anche la figura di Gerardo Guerrieri, "un materano che ha lavorato con De Sica ed è stato l'ispiratore di tutti i film di Visconti".

Giovedì, 17 Agosto 2017 16:09

IN BASILICATA FESTEGGIATO S. ROCCO

Festeggiato San Rocco in molti comuni lucani. Il santo di Montpellier vanta una smisurata schiera di fedeli e di municipalità, prima fra tutte quella di Tolve, che gli hanno affidato la protezione del proprio campanile. Il servizio (da Trm) in pagina.

 

Mercoledì, 16 Agosto 2017 08:48

A MIGLIONICO SI RIPETE LA CONGIURA DEI BARONI

Ancora prima che si parlasse di Dossier della capitale Euoropea della Cultura, c’erano luoghi in Basilicata che avevano già intuito quanto la cultura e la storia, potessero essere un volano di sviluppo per il territorio. E’ l’esempio di Miglionico, cittadina della provincia di Matera. Nel settembre del 1485, Re Ferrante I d’Aragona venne invitato nelle stanze del Castello di Miglionico,per accettare la pace posta sul tavolo dai baroni del Sud Italia dopo che lo stesso Re aveva iniziato una fase di ammodernamento del regno di Napoli che non prevedeva più il potere baronale bensì la nuova classe dirigente emergente, ovvero la borghesia loricata. Il Re accettò la pace, sapendo che i Baroni avevano già programmato la sua morte se non avesse firmato quella sera a Miglionico. In seguito il Re decise di invitare tutti i baroni traditori per il matrimonio di sua nipote a Napoli, dopo averli processati, di ucciderli uno a uno.

Ora è tutto cambiato ma, prima, il Ferragosto (le feriae Augustales) richiedeva un impegno non da poco da parte delle famiglie lucane e materane in particolare. Va detto, intanto, che negli anni Settanta il concetto di ferie si era appena consolidato. Poche famiglie (e le più abbienti) si permettevano la villeggiatura, con tanto di villa in fitto o di proprietà in quel di Metaponto o, al più, di Castellaneta marina. I più invidiati erano quelli che potevano sfoggiare i pantaloni lunghi sporchi di terra e sabbia. Facevano parte dello sparuto gruppo degli abitanti di Riva dei Tessali che, con finta noncuranza dicevano agli altri vacanzieri: "Sa, da noi non ci sono strade asfaltate. Viviamo immersi nella natura, non c'è neanche l'illuminazione pubblica" e via sfoggiando.