CULTURALIA (1542)

Domenica, 14 Maggio 2017 00:11

IN VIAGGIO CON I LIBRI

Un suggestivo treno letterario in partenza dalla stazione Fal di Potenza inferiore verso Avigliano: è il nuovo progetto denominato “In viaggio con i libri”, ideato e promosso dal circolo culturale “Gocce d’autore” di Potenza, in collaborazione con le Ferrovie Appulo Lucane e con il Comune di Avigliano, in occasione della campagna nazionale di promozione della lettura del “Maggio dei libri”. Tra i viaggiatori anche il presidente del Consiglio regionale della Basilicata Francesco Mollica, che ha dato il benvenuto ai passeggeri letterari citando le esperienze dei famosi viaggiatori del diciottesimo e diciannovesimo secolo nella nostra regione. “Quale miglior mezzo del treno per poter leggere durante un viaggio?”, ha detto Mollica sottolineando che “il Consiglio regionale sta cercando di dare il proprio supporto all’incentivazione alla lettura, sostenendo molte iniziative ed in particolare con il patrocinio a questa innovativa manifestazione piena di pathos”.

Martedì, 09 Maggio 2017 10:32

FESTIVAL DI MAGGIO: 21 APPUNTAMENTI A MATERA

Classica, jazz, moderna e un omaggio all’opera rossiniana, con la rappresentazione de “La Cenerentola”: sono i generi che il Conservatorio “Egidio Romualdo Duni” di Matera ha scelto per la terza edizione del “Festival di Maggio” con l’apporto di docenti e allievi italiani e stranieri, che si cimenteranno nelle 22 date in calendario dal 6 maggio al 14 giugno. La manifestazione, che offrirà a residenti e turisti un vasto repertorio musicale in funzione di Matera 2019, è stata illustrata dal direttore del Conservatorio, Piero Romano, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato, tra gli altri, i maestri Saverio Vizziello e Carmine Antonio Catenazzo e l’assessore al Turismo del Comune di Matera, Vincenzo Acito.

Mercoledì, 03 Maggio 2017 08:13

"TRA LUCI E OMBRE"

Si rinnova l’appuntamento con l’arte presso il Circolo La Scaletta di Matera, sabato 6 maggio, ore 18.30, nella storica sede di Palazzo Bronzini, in via Sette Dolori, 10 si terrà l’inaugurazione della mostra di pittura “Percorsi tra Luci e Ombre” di Cesare Siboni. L’antologica, composta da quindici opere, ripercorre gli ultimi dieci anni d’attività del pittore figurativo, originario di Forlì, che si ispira alla pittura seicentesca italiana e spagnola: da Caravaggio a Velasquez e de Ribera, con qualche incursione sperimentale nella maniera ottocentesca.  “La pittura di Cesare Siboni- ha sottolineato Edoardo Delle Donne, curatore dell’esposizione- risponde ad un progetto morale non solo identificabile con un’etica della virtù o del dover essere, ma con un lavoro di ”naturalizzazione” e di “visione” del momento, come assenso del proprio destino.

Lunedì, 01 Maggio 2017 00:19

START UP A MATERA: BUON RISULTATO

Nel corso dei due appuntamenti del 26 e del 27 aprile sono state illustrate le prossime tappe verso il 2019 e le regole per la realizzazione dei progetti del dossier. “Sono state due giornate densissime di interventi, utili a fornire il quadro della situazione, a dimostrare quando persone sono già al lavoro per il 2019 insieme alla Fondazione, lo sforzo delle istituzioni, ma soprattutto il ruolo della Fondazione, vera e propria piattaforma dello sviluppo culturale del territorio, al servizio della comunità creativa, che ha risposto con entusiasmo e professionalità all’invito”. Sono questi i primi commenti di Paolo Verri, direttore della Fondaziona Matera Basilicata 2019 a conclusione della due giorni organizzata a Casa cava dalla Fondazione stessa.

Lunedì, 24 Aprile 2017 00:00

IL CATASTO ONCIARIO DI GRASSANO

“Il ritorno della memoria: il catasto onciario di Grassano 1741-1745, dal cartaceo al digitale” è il tema dell’incontro che si terrà oggi, 24 aprile 2017 alle 18,00, nell’Auditorium della Pace in via Capitan Pirrone a Grassano. Lo rende noto il Comune di Grassano. Interverranno all’incontro, dopo i saluti del sindaco Francesco Sanseverino, della vicesindaco e assessore alla Cultura Maria Porsia e della soprintendente Maria Carolina Nardella: Carmela Biscaglia, vicepresidente della Deputazione di Storia Patria della Lucania su “Alla vigilia del Catasto onciario di Grassano: l’Università, i Revertera, la Commenda, i Materi”...

Venerdì, 21 Aprile 2017 08:26

A CANNES "A' CIAMBRA" DI CARPIGNANO

A Cannes nella prestigiosa sezione collaterale e indipendente della Quinzaine des rèalisateurs a rappresentare il tricolore italiano anche “ A’Ciambra” di Jonas Carpignano, film finanziato dal Bando Lu.Ca,.accordo tra le regioni Basilicata e Calabria, che attraverso le rispettive film commission sta sperimentando un nuovo modello di sviluppo teso a creare un distretto del cinema e dell’audiovisivo competitivo sui mercati internazionali attraverso concertate economie di scala e politiche di coesione. Il film nato e concepito in Calabria, dove si sono svolte la maggior parte delle riprese nel territorio di Gioia Tauro, poi nello sviluppo della storia ha allargato il suo orizzonte produttivo In Basilicata dove il suggestivo prologo mostra attorno all’invaso della diga di Monte Cotugno a Senise le scene dell’esodo dalla Slovenia di una comunità rom oggi residenti nella frazione che dà il titolo all’opera.

Martedì, 18 Aprile 2017 15:14

PER MATERA 2019 TRE RADIO LUCANE A MILANO

Radio Tour, Radio Radiosa Music e la web radio Radio Raptus Bernalda saranno le tre radio lucane che rappresenteranno la Basilicata e Matera 2019 a Radio City Milano, il festival dedicato al mondo delle radio in programma dal 21 al 23 aprile presso l’Unicredit Pavillion in Piazza Gae Aulenti, a Milano. La Fondazione Matera-Basilicata 2019 sarà infatti partner della manifestazione, avviando una collaborazione finalizzata a promuovere Matera 2019 attraverso un percorso di confronto fra radio nazionali e locali sui temi del dossier con il quale è stato vinto il titolo di Capitale Europea della Cultura. Durante le tre giornate a Milano, le tre radio lucane, sotto il brand Matera 2019, si confronteranno con il meglio delle radiofonia nazionale e internazionale, dai grandi network alle radio locali, dalle web radio a quelle scolastiche e universitarie...

Mercoledì, 12 Aprile 2017 00:00

"MUSICA NUDA" A MATERA

“Musica Nuda”, il duo composto da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, saranno a Matera oggi, mercoledì 12 aprile, per il concerto “Quam Dilecta”, un’altra straordinaria del Mysterium Festival nella Città dei Sassi. In occasione di “Quam Dilecta”, il prossimo concerto di “Musica Nuda” a Matera, Ferruccio Spinetti dedica un commosso ricordo a Fausto Mesolella, lo storico chitarrista della Piccola Orchestra Avion Travel, musicista prematuramente scomparso il 30 marzo scorso. «Della splendida Città dei Sassi ho un ricordo molto recente: lo scorso 24 febbraio ho suonato, proprio nello stesso Auditorium Gervasio, con gli Avion Travel. È stato uno degli ultimi concerti in sestetto con Fausto Mesolella, quindi il ricordo va immediatamente a lui. In quell'occasione, il pubblico fu molto affettuoso con noi e in tanti mi dissero che sarebbero tornati il 12 aprile per ascoltare Musica Nuda». A Petra Magoni la Città dei Sassi è rimasta nel cuore per motivi più personali: «ho dei ricordi bellissimi di Matera, è stato amore a prima vista ed è stata una delle mete di vacanza; infatti, ho in mente di tornarci presto. È un posto unico al mondo, ogni volta c'è sempre qualcosa da scoprire ed è giusto che sia Patrimonio Unesco dell’Umanità!».

Presentato avantieri al Teatro “Ludovico Quaroni” di La Martella, il 12mo Rapporto Annuale di Federculture “Impresa e Cultura – Creatività, partecipazione, competitività”. All’incontro erano presenti il sindaco Raffaello de Ruggieri, il Presidente del consiglio comunale Angelo Tortorelli, il direttore di Federculture Claudio Bocci, l’Amministratore delegato di Facilitylive Giampiero Lotito, la Dirigente dell’Ufficio Sistemi culturali e Turistici e della Cooperazione internazione della Regione Basilicata Patrizia Minardi, il Responsabile Cultura dell’Anci Vincenzo Santoro e il Manager amministrativo della Fondazione Matera-Basilicata 2019 Giuseppe Romaniello.

Mercoledì, 05 Aprile 2017 10:55

EUROPA 60 PROGETTI PER IL 60°: C'E' MATERA

C'è anche la ristrutturazione della Cattedrale di Matera tra i 60 progetti al centro della campagna di comunicazione realizzata dall’Agenzia per la Coesione Territoriale e dalla Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, nell’ambito delle celebrazioni per il 60esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma. L'iniziativa "60 progetti per 60 anni", organizzata con la collaborazione di tutte le Autorità di Gestione dei Programmi Operativi Nazionali e Regionali, comprende i progetti più significativi cofinanziati dai Fondi strutturali e di investimento dell’Unione Europea, che raccontano le realizzazioni concrete delle politiche europee in Italia, contribuendo a migliorare la conoscenza e la percezione dell’utilità dei finanziamenti comunitari. Progetti che descrivono realtà territoriali migliorate e necessità dei cittadini soddisfatte, grazie all'intervento delle istituzioni nazionali ed europee. Come la Cattedrale di Matera che...