CULTURALIA (1643)

Sabato, 31 Maggio 2008 00:00

ALIMENTAZIONE: UN OPUSCOLO PER I BAMBINI

"Cari bambini, siamo i colori, siamo amici del vostro corpo e ci trovate in frutta e verdure fresche di stagione". Linguaggio diretto e immagini colorate, con tanta frutta e verdura; è questo il layout con cui si presenta l'opuscolo realizzato da RRPuglia, in collaborazione con il Comune di Matera, che ha il vantaggio di spiegare i valori di una corretta alimentazione sfruttando il potere informativo del gioco. A conclusione dell’anno scolastico, termina anche il servizio delle mense scolastiche nelle scuole materne e negli asili nido materani, che il Comune di Matera ha affidato da settembre all'azienda RRPuglia. Ieri, 30 maggio, con l'ultima fornitura dell'anno 2008, l’azienda ha deciso di regalare ai bambini una preziosa guida.
Venerdì, 30 Maggio 2008 00:00

UN MANUALE DI COMUNICAZIONE E TEATRO

Mentre imperversa la polemica sul cosiddetto decreto “salva Rete 4” e l’attuale maggioranza di centrodestra si prepara a sostenere l’assalto parlamentare della rappresentanza di centrosinistra, vede la luce un prezioso manuale di diritto dell’informazione e della comunicazione, realizzato da Ruben Razzante e stampato per i tipi dell’importante casa editrice Cedam. Oggi, Venerdì 30 maggio alle ore 20.30 si terrà il saggio di fine corso degli allievi della scuola di Talia Teatro che porteranno in scena "Il borghese gentiluomo" di Molière e il "Mito di Alcesti" di Antonio Montemurro, ispirato all'Alcesti di Euripide. Gli spettacoli saranno rappresentati presso la sala parrocchiale della chiesa di S. Giuseppe Artigiano.
Giovedì, 29 Maggio 2008 00:00

I TRITHONIA E UN MANUALE DI COMUNICAZIONE

Nell'ambito della Rassegna di musca jazz "Gezziamoci" , organizzata dall' Onyx Jazz Club , si terrà questa settimana, giovedì alle ore 21.30, il concerto dei Trithonia all' Orient Express (Lounge – Win Bar – Restaurant). Il trio, formato da Fabio Rogoli (pianoforte), Camillo Pace (contrabbasso) Roberto Cati, nasce nel 2002 da un'idea del pianista Fabio Rogoli. Mentre imperversa la polemica sul cosiddetto decreto “salva Rete 4” e l’attuale maggioranza di centrodestra si prepara a sostenere l’assalto parlamentare della rappresentanza di centrosinistra, vede la luce un prezioso manuale di diritto dell’informazione e della comunicazione, realizzato da Ruben Razzante e stampato per i tipi dell’importante casa editrice Cedam. Non si tratta di una novità in senso assoluto, dal momento che il manuale è giunto alla sua quarta edizione, ma il rapido mutare delle situazioni sul fronte della comunicazione e dell’informazione permette di affermare che mai pubblicazione potrebbe essere più preziosa e che, già da ora, diventa necessario auspicarsi una quinta edizione. Razzante, titolare della cattedra di diritto dell’informazione e del prodotto culturale e di diritto del copyright e legislazione dei beni culturali all’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano (nonché direttore del Master in giornalismo dell’Università degli Studi di Basilicata) lo ribadisce chiaramente nella sua prefazione...
Lunedì, 26 Maggio 2008 00:00

IL LATO OSCURO DELL IMPERO E SINISGALLI

Nel pomeriggio, con inizio alle 19.00, presso il Circolo Culturale La Scaletta, Via Sette Dolori, 10 , l'antichista e filologa Maria Torelli intratterrà il pubblico su "Il lato oscuro dell'Impero dei Cesari". Con questo incontro, l'articolata trattazione approda alla civiltà romana, ove l'occulto e la stregoneria perdono il fascino esoterico del mistero. La magia, nella Roma imperiale, entra nell'agone dello ius e subisce, pertanto, la repressione della legge. Nel centenario della nascita di Leonardo Sinisgalli, la casa editrice Avagliano ha da poco pubblicato il volume " L'anima meccanica - Le visite in fabbrica in "Civiltà delle Macchine" (1953-1957)" . Carlo Emilio Gadda, Franco Fortini, Geno Pampaloni, Giorgio Caproni, Mario Mafai, Domenico Rea, Giovanni Arpino, Giovanni Comisso, Michele Prisco: queste alcune delle firme prestigiose degli interventi raccolti in questa antologia. «Civiltà delle Macchine» è stata la rivista simbolo degli anni Cinquanta, che nell’epoca del massimo sviluppo industriale italiano ritenne possibile coniugare cultura industriale e cultura umanistica. L’incontro tra le “due culture”: la grande utopia di Adriano Olivetti prende corpo nelle pagine di «Civiltà delle Macchine», frutto dell’incontro tra il manager Giuseppe Luraghi e Leonardo Sinisgalli.
Domenica, 25 Maggio 2008 00:00

ALLA SCALETTA LE OPERE DI BELMONTE

Al Circolo Culturale La Scaletta di Matera è in programma, dal 24 al 31 maggio prossimi, una mostra di pittura dell'artista potentino Pasquale Belmonte. Il lirismo cromatico che si ritrova nelle tele esposte proporrà l'inconscio sulle pareti di tufo del circolo, e sarà una verifica del paesaggio, dalle infinite sfaccettature coloristiche, che metterà di fronte il reale e l'irreale. In questo mistico confronto il dipinto si proporrà in una allegoria di toni dove il dominio dello spazio della tela non ha misura. L'esposizione aiuterà a scoprire un mondo sensibile nell'equilibrio della tavolozza materica che fonde l'intensità dei colori, dei cieli che si armonizzano ai prati, case come arca in cui tutto è custodito...
Sabato, 24 Maggio 2008 00:00

AMENDOLA UN LIBRO DI GUIDO SPERA E MUSICA

Ieri, venerdì 23 maggio alle ore 17.30, presso la Mediateca Provinciale di Matera “Ribecco”, la Fondazione Giorgio Amendola ha presentato il convegno: “Celebrazione per il centenario della nascita di Giorgio Amendola” per ricordare l’uomo Amendola e per riflettere sul suo pensiero. Sarà il presidente della Provincia Carmine Nigro ad aprire i lavori della tavola rotonda per la presentazione del volume “Storia ed evoluzione di una azienda agricola in Lucania”. Libro che porta la firma di Guido Spera, grande esperto e cultore della materia. La presentazione, presieduta da Raffaele Giura Longo, presidente Deputazione Storia Patria per la Lucania, si tiene oggi 24 maggio... E’iniziato oggi e si concluderà lunedi 26 maggio il primo incontro dei Corsi di perfezionamento musicale di violino e di violoncello tenute dai maestri Francesco Manara e Massimo Polidori, rispettivamente Primo violino di spalla e Primo Violoncello del Teatro alla Scala di Milano. Un appuntamento prestigioso per l'intero Mezzogiorno, rientra fra le attività della rassegna Periscopio concerti e corsi di musica d'arte e contemporanea, organizzata dal Lams (Laboratorio Arte Musica e Spettacolo).
Venerdì, 23 Maggio 2008 00:00

IL FALCO GRILLAIO E BROTHERS TRIO

Da oggi è in corso a Matera presso la Mediateca Provinciale A. Ribecco, nel Palazzo dell’Annunziata, un convegno dedicato al falco grillaio. Il convegno rientra nell’ambito del Progetto LIFE Natura Rapaci lucani che la Provincia di Matera sta portando avanti dal 2005 con il cofinanziamento della Commissione Europea e che ha come obiettivo principale la conservazione del grillaio. Questo piccolo rapace diurno, che per gli abitanti di Matera e Montescaglioso e di altri paesi della Basilicata e della Puglia è una presenza abituale e talora poco valorizzata, è un prezioso ospite alla cui conservazione l’Unione Europea rivolge una attenzione particolare. Gezziamoci propone un altro appuntamento settimanale con la musica jazz oggi, venerdì 23 maggio alle ore 21.30 : il concerto del Matera Brothers Trio al Mobasta in via Sette Dolori . Il Trio presenta un progetto musicale essenzialmente incentrato sulla tradizione hard bop.
Oggi, giovedì 22 maggio, alle ore 18,00 a Palazzo Lanfranchi, organizzato da Città Plurale e dalla Libreria dell’Arco, si terrà un incontro con Michele Prestipino, autore de “Il Codice Provenzano” (Editori Laterza). L’incontro sarà coordinato da Filomena Liuzzi. Oggi, Giovedì 22 maggio alle ore 21.30 la rassegna di musica jazz "Gezziamoci" nella versione primavera/estate propone il concerto di Angela Covucci Quartet . La formazione composta da Angela Covucci (voce) , Michele Brienza (chitarra), Canio Pepe (contrabbasso), Raffaele Amato (batteria) si esibirà all' Orient Express (Lounge – Win Bar – Restaurant ) in via Fratelli Rosselli. Si apre oggi, giovedì 22 maggio, la XI edizione della Borsa delle Cento Città d’Arte, che quest’anno si sposta da Ferrara a Ravenna. Alla manifestazione partecipa anche la Basilicata che sarà presente con Matera, Melfi, Venosa ed Acerenza.
Martedì, 20 Maggio 2008 00:00

SASSI E POESIA E ARRIVANO I MOSTRI

Oggi, nella Mediateca Provinciale “Ribecco” alle ore 18.00 si terrà il meeting culturale “Sassi e poesia” in occasione del Primo anniversario della presentazione del volume poetico (esito dell’unico concorso poetico lucano nella Giornata Mondiale Unesco della Poesia) “Poesie lucane: Matera nella giornata Unesco” a cura di Maria Anna Flumero. Un personaggio assente e la presenza di una famosa attrice e conduttrice italiana. Lui è uno dei protagonisti del nuovo tassello del film ad episodi scritto ed interpretato da Antonio Andrisani e diretto da Vito Cea, "Arrivano i mostri"; lei è la giovane Irene Ferri, da ieri a Matera per girare le scene di questo quarto episodio dal titolo "La ricompensa", che condensa in pochi minuti un percorso sulla marginalità.
Sabato, 17 Maggio 2008 00:00

COSE INEDITE AL GEZZIAMOCI 2008

“La formula dello scorso anno, con i concerti itineranti accompagnati dalle guide turistiche e presentati da banditori, ci hanno convinto che il legame tra musica e territorio, è vincente”. Lo ha dichiarato Gigi Esposito, presidente dell’Onyx, nel corso della recente presentazione del Gezziamoci 2008, nella sala giunta del Comune. “Giunto alla sua 21ma edizione, si può considerare ormai maggiorenne. Nelle quattro giornate della rassegna che si aprirà il 28 agosto, ma avrà una anteprima il giorno prima, i gruppi quest’anno incontreranno anche l’arte con una iniziativa che si preannuncia come la novità di questa edizione”. Ogni giorno,infatti, uno dei gruppi ospiti della rassegna aprirà le manifestazioni con un concerto davanti ad alcune opere d'arte.“E’ una proposta che abbiamo accettato immediatamente – ha confermato Agata Altavilla, direttore del Museo di Palazzo Lanfranchi – Un esperimento che conferma che l’arte è universale e che i colori come la musica hanno un’estensione timbrica. Le motivazioni della nostra scelta sono forti e rivolte ad una offerta nei confronti del pubblico al quale dimostrare che l’arte vale come mezzo di promozione e crescita culturale”. Il sindaco di Matera, Emilio Nicola Buccico ha confermato l’attenzione dell’amministrazione comunale nei confronti del Gezziamoci considerato a tutti gli effetti “Un evento storicizzato al contrario di altri, che si sono rivelati solo rendiconti economici.