CRONACA (2314)

Martedì, 13 Novembre 2007 00:00

SI AD UN CANTIERE VERO DI RIFORME

“Alla presidentessa-operaia che, folgorata dalla voglia di riforme sulla ‘via di Palermo’, vuole riaprire un cantiere, consigliamo di vigilare all’ingresso del cantiere per impedire che si infiltri qualche ‘abusivo’ del centrosinistra con la voglia di fare semplicemente il capo-cantiere”. Lo sostiene il segretario e consigliere regionale di An Egidio Digilio. “Prendiamo atto – aggiunge Digilio – che la presidentessa, evidentemente troppo distratta ed indaffarata dalle vicende del suo nuovo partito (il Pd) e dalla presenza a convegni ed eventi, si è ricordata che c’è una Commissione da insediare. Non una commissione qualsiasi, ma quella che dovrebbe riscrivere e aggiornare lo Statuto regionale e avviare un processo di riforme istituzionali.
Venerdì, 09 Novembre 2007 00:00

WELFARE NON PER IMPRESE E GIOVANI

“Siamo soddisfatti del fatto che l’impianto generale del mercato del lavoro sia rimasto sostanzialmente intatto. Destano preoccupazione però tutti quei nuovi elementi di rigidità che rischiano di farci allontanare ancora di più dai parametri europei e di rendere più difficile l’inserimento dei giovani”. Questo il giudizio del presidente dell’Api Claudio Nuzzaci in relazione al nuovo impianto normativo sul Welfare dopo l’audizione della Confapi alla Camera dei Deputati, davanti alla XI Commissione. Secondo il presidente dell’Api “Sono assenti le politiche attive; mancano gli investimenti per incentivare le imprese a creare nuova occupazione e per continuare a mantenerla.
Giovedì, 08 Novembre 2007 00:00

PALESTRE STIPULATE 32 CONVENZIONI

Sono state stipulate trentadue convenzioni tra Comune di Matera, scuole e associazioni sportive, nelle quali è stata stabilita la distribuzione degli spazi orari nelle palestre scolastiche cittadine così come indicata dal Coni. La vicenda legata all’assegnazione degli spazi/orari alle società sportive nelle palestre scolastiche – anche alla luce dei ritardi lamentati da più parti - merita un definitivo chiarimento. Per la stagione 2007/08, è stato effettuato un lavoro più approfondito, basato su una ricognizione generale delle società e delle palestre e sul coinvolgimento del Coni, quale ente di massima espressione di vita sportiva, al fine di evitare ogni tipo di imparzialità.
Martedì, 06 Novembre 2007 00:00

PROGETTO PANE: MATERA ADERISCE

Il Comune di Matera aderirà, a decorrere dall’anno 2008, all’Associazione nazionale “Città del Pane”, società che ha sede nella città di Altopascio (Lucca) e che si occupa della promozione e della valorizzazione dei pani e di tipologie specifiche di pane legate a determinati territori. “Il progetto avviato dall’associazione toscana, e presentato all’attenzione della Giunta Comunale – si legge in una nota dell’ufficio stampa - in considerazione della tradizione e della cultura del pane nella città dei Sassi, si pone l’obiettivo di riunire in una rete nazionale tutti i centri che trovano nel pane tipico un punto di forza della propria cultura e attività, nonché di difendere e rivitalizzare la panificazione tradizionale.
Venerdì, 02 Novembre 2007 00:00

LA FINANZIARIA DIMENTICA IL SUD

Un’altra finanziaria che si dimentica del Mezzogiorno ed in particolare della Basilicata”. E’ il commento del capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Cosimo Latronico alla notizia che è stato bocciato un emendamento per completare la ricostruzione nelle aree irpine e lucane disastrate dal terremoto del 1980, proposto dai senatori lucani di Forza Italia, Guido Viceconte e Vincenzo Taddei. “Dopo l’esiguità delle risorse per il completamento dell’opera di ricostruzione delle aree danneggiate dal terremoto del 1980 stanziate nella scorsa finanziaria – aggiunge Latronico - apprendiamo che quest’anno il governo nazionale ha pensato, per la prima volta in assoluto, di non prevedere alcun finanziamento per la ricostruzione post-sisma.
Mercoledì, 31 Ottobre 2007 00:00

BOCCIATA LA PDL SU ACCISE PETROLIO

I consiglieri regionali di Forza Italia Cosimo Latronico, Franco Mattia, Nicola Pagliuca e Sergio Lapenna si sono visti bocciare dal Senato, anche con i voti contrari degli esponenti lucani del centrosinistra presenti in aula, una proposta di legge presentata al Parlamento ai sensi dell’articolo 121 della Costituzione e dell’articolo 11 dello Statuto Regionale in materia di accise sui prodotti petroliferi e oli derivati venduti nella Regione Basilicata”. “I benefici derivanti dall’estrazione petrolifera in Basilicata – sostenevano i firmatari del progetto legislativo - che avrebbe dovuto avere ricadute economiche considerevoli per il territorio lucano e le popolazioni interessate, stentano a farsi vedere.
Martedì, 30 Ottobre 2007 00:00

MATERA GENCHI PENSA AGLI ALBERI

Dopo le segnalazioni di alcuni cittadini ed associazioni ambientaliste in merito al taglio di alberi nel giardino dell’ex Dispensario in Via Laura Battista, oggetto di lavori di riqualificazione, a seguito di sopralluogo effettuato dal presidente della commissione consiliare Ambiente Domenico Genchi (lista civica Città domani) e di un tecnico comunale, si è potuto verificare lo stato delle alberature presenti. Si è concordato di ridurre il numero delle piante da tagliare esclusivamente a quelle evidentemente malate o che presentano gravi problemi di staticità che potrebbero causare pericolo per le abitazioni confinanti.
Lunedì, 29 Ottobre 2007 00:00

MATERA IL 31 CONSIGLIO COMUNALE

Si terrà il giorno mercoledì 31 ottobre alle 17, nella sala delle adunanze di via La Vista, il Consiglio Comunale, in sessione straordinaria in prima convocazione. Si discuterà di diversi ordini del giorno (individuazione della città di Matera quale “Zona Franca Urbana” della Basilicata, tutela del territorio e delle produzioni tipiche dai effetti degli Ogm e trasferimento dell’Apt di Basilicata da Potenza a Matera), della nomina della commissione comunale per l’aggiornamento degli Albi dei giudici popolari e del piano di recupero di Contrada La Vaglia. Ultimo punto all’esame del Consiglio l’istituzione della Commissione speciale per lo Statuto e i Regolamenti.
Sabato, 27 Ottobre 2007 00:00

API: NON BLOCCATE IL COMUNE

“Esasperati formalismi e beghe personali non possono bloccare l’attività dell’amministrazione comunale di Matera, soprattutto quando all’ordine del giorno ci sono argomenti importanti per il sistema imprenditoriale lucano”. E’ il giudizio dell’Api (l’associazione delle piccole e medie imprese) su quanto accaduto ieri durante i lavori delle Commissioni congiunte Attività Produttive-Turismo e Cultura-Università. “La convocazione della Commissione Attività Produttive-Turismo, infatti, era stata a lungo richiesta dall’Api – spiega l’associazione - per discutere di alcune problematiche delle aree Paip, come l’ipotesi di ampliamento, lo smaltimento dei rifiuti, la pulizia e la guardiania.
Venerdì, 26 Ottobre 2007 00:00

E LA RICERCA SUL MOBILE?

Il consigliere regionale di Alleanza nazionale Pasquale Di Lorenzo ha presentato un’interrogazione urgente con la quale chiede all’assessore alle Attività produttive Folino di sapere “quando saranno resi noti i risultati delle attività di studio e di ricerca per la “mappatura del Distretto del mobile imbottito” di Matera e Montescaglioso”, che la Giunta regionale ha affidato all'Università degli Studi della Basilicata con la delibera n. 2172 del 29 dicembre 2006 per “elaborare spunti ed indicazioni operative per lo sviluppo dell'area – sistema”.