CRONACA (2409)

La Provincia di Matera approva il nuovo Piano di intervento per la manutenzione ordinaria delle strade provinciali. L’assessore alle Infrastrutture, Giuseppe Dalessandro afferma:“ 2 milioni e mezzo di euro per rendere più sicure le strade provinciali. Si tratta di ben 30 perizie che, utilizzando fondi di bilancio, interesseranno le cinque aree in cui è suddiviso il territorio provinciale. Ci siamo prefissi – continua - l’obiettivo di mantenere – lo stesso passo fino all’ultimo giorno utile del nostro mandato, al quale sicuramente arriveremo senza affanno, confermando, anzi, l’ottimo lavoro che l’amministrazione Nigro sta portando avanti. Grazie a questo ennesimo intervento a sostegno del territorio – conclude - i comuni interessati potranno risolvere...
Lunedì, 08 Settembre 2008 00:00

L' API SUL COMPARTO INDUSTRIALE DI FERRANDINA

Il presidente dell’Api (l’associazione delle piccole e medie imprese) di Matera, Nunzio Olivieri, in una nota inviata a Regione e Consorzio Industriale segnala la situazione di estrema precarietà in cui versano le imprese – circa una quindicina – che operano nel cosiddetto Comparto E III di Ferrandina, ricadente nell’agglomerato industriale della Valbasento, “costrette a lavorare senza acqua né fogna a causa del mancato completamento delle opere infrastrutturali”. “La mancata destinazione di somme di denaro relativamente modeste – scrive Olivieri - impedisce la costruzione di una serie di infrastrutture primarie, come il completamento dell’acquedotto, della fognatura acque nere e bianche, della pubblica illuminazione e la regimentazione...
Il presidente del gruppo consiliare Popolari Uniti, Luigi Scaglione, ha presentato una interrogazione sulla crisi idrica nel metapontino. “L’ente gestore per l’irrigazione – sottolinea il consigliere - non avendo potuto realizzare le opere straordinarie (riattivazione dei pozzi, controllo e dispersione acqua dalle vasche di raccolta, completamento traforo del Sarmento ecc.) ha dovuto affrontare l’emergenza idrica del Metapontino razionando l’erogazione dell’acqua. Ciò ha di fatto comportato in vaste zone dello Ionio e più in particolare della zona di Policoro, un approvvigionamento d’acqua limitato ad un giorno ogni 7-8, con conseguente ripercussione sulla qualità e quantità del prodotto agricolo.
Mercoledì, 03 Settembre 2008 00:00

SCUOLE PULITE A MATERA

Scuole pulite per l’inizio dell’anno scolastico. L’Assessorato all’Igiene e Ambiente del Comune di Matera ha avviato preventivamente in questi giorni un programma di bonifica ambientale sulle trentacinque scuole materne, elementari e medie, con lo scopo di averle pronte e tirate a lucido per l’avvio della nuova stagione scolastica. In particolare, gli interventi consistono nel taglio delle erbe, nella potatura delle siepi e nella sistemazione dell’alberatura, oltre ad una pulizia attenta e radicale delle aree circostanti gli istituti. Inoltre, si sta procedendo ad un intervento a tappeto di derattizzazione, disinfestazione e disinfezione interna ed esterna, che sarà completato prima dell’apertura delle scuole.
Il consigliere regionale, Sergio Lapenna (Fi-Pdl), ha chiesto un incontro urgente all’assessore regionale Innocenzo Loguercio per discutere in merito ai disagi che sta comportando la chiusura del Ponte di Picerno ed alla necessità di individuare soluzioni immediate. “A causa dell’interruzione al traffico del tratto della Basentana nei pressi dello svincolo di Balvano-Vietri (direzione Potenza) per i recenti lavori del viadotto che costeggia la montagna “Rotonda” del comune di Vietri di Potenza – afferma Lapenna - i veicoli che devono recarsi nei comuni di Vietri e Balvano sono costretti, per raggiungere i luoghi di destinazione, ad arrivare fino all’uscita di Picerno per poi tornare indietro, rientrare in autostrada ed uscire allo svincolo Balvano-Vietri...
L’assessorato alla Formazione e alla Pubblica istruzione della Provincia di Matera si sta impegnando per istituire presso tutti gli istituti di istruzione secondaria superiore di propria competenza un servizio di supporto organizzativo per gli alunni con handicap o in situazione di disagio. “In tutte le scuole medie superiori della Provincia di Matera – ha dichiarato l’assessore provinciale alla Formazione e Pubblica Istruzione, Pasquina Bona – sono presenti ragazzi disabili che hanno diritto a una assistenza costante e, soprattutto, professionale. Oggi siamo in grado, grazie a una disponibilità di circa 80.000 euro, di poter garantire a ognuno di loro, assistenti ad personam altamente specializzati.”
Domenica, 31 Agosto 2008 00:00

BRUCIATURE STOPPIE: INDISPENSABILE UN DDL

Il presidente della Commissione Agricoltura e Ambiente, Francesco Mollica, interviene in merito alla bruciatura delle stoppie. “Bisogna dare atto all’assessore Santochirico – afferma - che alle parole ha fatto seguire i fatti. La proposizione di un emendamento in Consiglio regionale, lo scorso 29 luglio non aveva trovato l’humus adatto sia da parte della maggioranza sia da parte dell’opposizione con la scusante e la motivazione che il mondo agricolo non era d’accordo. Niente di più falso vista la dichiarazione della Confagricoltura la quale, ne sono certo, è condivisa anche dalle altre associazioni agricole”. Mollica invita l’assessore Santochirico a voler predisporre un DdL di modifica della Legge Regionale n. 22 del 21/06/2002 che...
Sabato, 23 Agosto 2008 00:00

ACQUA NAPOLI DICE: " RIVEDERE LE TARIFFE"

Il consigliere regionale de”‘La Destra”, Michele Napoli, è intervenuto in merito alle decisioni prese dall’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale riguardanti il varo del nuovo sistema tariffario, contestualmente all’approvazione del piano economico e alla riapertura di quelle fontanine che dovessero risultare chiuse, dal momento che a settembre dovranno essere prese decisioni importanti. “Per ogni fontanina collegata alla rete – ha sottolineato Napoli - mantenuta in esercizio per volontà dei Sindaci, sarà attribuito, secondo quanto stabilito un bonus di 120 metri cubi gratuiti ogni anno.
Venerdì, 22 Agosto 2008 00:00

ACQUA SPA SULLA CRISI IDRICA IN BASILICATA

“La crisi idrica che investe la Basilicata, soprattutto per il comparto agricolo, impone con forza la necessità di accelerare al massimo la realizzazione e il completamento di quelle infrastrutture necessarie per risolvere il problema”. E’ quanto sostiene in una nota per la stampa il presidente di Acqua Spa, Antonio Triani che aggiunge: “E’ urgentissimo che per quelle opere già collaudate e che non riescono ad entrare in funzione ci si attivi perché possano essere superate le condizioni ostative che ne impediscono il funzionamento. E’ altresì urgente che ci si attivi perché vengano celermente finanziate tutte quelle opere in grado di completare lo schema idrico regionale che consentirebbe alle popolazioni di Basilicata e Puglia di...
Giovedì, 21 Agosto 2008 00:00

DI LORENZO E IL GAS

Il consigliere regionale del gruppo misto – Popolo della Libertà e vice presidente della Terza Commissione Consiliare permanente, “Attività Produttive – Territorio – Ambiente”, Pasquale Di Lorenzo, in data odierna, ha presentato un’interrogazione a risposta orale riguardante la quantità di gas che le compagnie petrolifere conferiscono alla Regione Basilicata. Il consigliere Di Lorenzo, in premessa, sottolinea che “in base agli ultimi accordi concernenti l'estrazione del petrolio e del gas nella Val d’Agri è stato previsto, tra l’altro, da parte delle compagnie petrolifere, oltre al pagamento della royalties a favore della Regione Basilicata, anche il conferimento di un quota di gas estratto direttamente alla Regione che avrebbe provveduto tramite la Società...