CRONACA (2406)

Mercoledì, 10 Dicembre 2008 00:00

CARNE ALLA DIOSSINA CIA: NO IN BASILICATA

“Nessun allarmismo è consentito in Basilicata per la vicenda delle carni irlandesi alla diossina. Gli allevatori lucani sono in grado di garantire i consumatori e sono impegnati a tenere sempre alta la vigilanza nei controlli da parte delle autorità preposte e a rivendicare l’estensione dell’etichetta d’origine per tutti i prodotti agroalimentari e non solo per le carni”. Sono le indicazioni di Luciano Sileo responsabile dell’Ufficio Zootecnia della Cia-Confederazione Italiana Agricoltori Basilicata in questa delicata fase specie legata ai consumi di carni e salumi per le festività natalizie, insieme ad un “appello” agli organi di informazione a “mostrare la massima attenzione nei servizi per non alimentare quella stessa psicosi tra l’opinione pubblica lucana.
Martedì, 09 Dicembre 2008 00:00

E L' AREA BARILLA?

Riceviamo dall’associazione Città Plurale di Matera e pubblichiamo Ancora una volta assistiamo all’ennesimo annuncio senza nulla di concreto, senza che venga avanzata una proposta che possa far sorgere un interesse e far scaturire un confronto. E’ a tutti noto che l’area Barilla di Matera fa gola agli interessi speculativi, a coloro che non hanno mai avuto a cuore le sorti di una città patrimonio dell’Unesco.La comunicazione a mezzo conferenza stampa, se pur importante, è assolutamente insufficiente, occorre confrontarsi, occorre partecipazione, perché solo in questo modo si potranno affrontare e risolvere i problemi che oramai assediano la nostra città. Purtroppo per l’attuale amministrazione la partecipazione è solo un optional...
Martedì, 09 Dicembre 2008 00:00

IL CONSIGLIO DI SABATO: GLI INTERVENTI

Un dibattito non proprio esaustivo dei problemi posti sul tavolo. Così è sembrato a più d’un commentatore politico l’esito della seduta di dieci ore che ieri ha impegnato i lavori del Consiglio regionale della Basilicata, convocato per discutere su di un solo punto all’ordine del giorno: la crisi politica provocata dalle dimissioni dell’assessore alle Attività produttive e vice presidente della Giunta lucana Vincenzo Folino. Eccovi una seconda panoramica degli interventi pronunciati sabato nell’aula consiliare. Il dibattito, ad ogni buon conto, non ha conosciuto alcuna conclusione se non quella di tipo tecnico espressa dal presidente del Consiglio Prospero De Franchi. Non c’è stata replica da parte del presidente della Giunta Vito de Filippo.
Sabato, 06 Dicembre 2008 00:00

MASTROSIMONE E MOLLICA SULLA CRISI REGIONALE

Nell’incontro svoltosi ieri mattina fra il Segretario regionale dell’Allenza Democratici di Centro (Adc), Rosa Mastrosimone, il Segretario della Federazione di Centro (Fdc) Francesco Mollica, ed il Presidente della Giunta regionale, Vito De Filippo, è stata riesaminata, anche alla luce della crisi politica della Regione Basilicata, la situazione economico – sociale della comunità lucana. “I segretari regionali della Adc e Fdc – si legge nella nota diffusa alla stampa -hanno partecipato all’incontro con spirito propositivo e collaborativo, nell’unico interesse della società lucana, in particolare delle fasce più deboli, del rilancio del sistema produttivo, in particolare dell’artigianato e delle piccole e medie imprese.
Il Consiglio regionale della Basilicata si riunirà in seduta straordinaria sabato 6 dicembre, alle ore 9,30, nel palazzo della Giunta regionale (viale Vincenzo Verrastro, 4 – Potenza). Unico argomento all’ordine del giorno una comunicazione del presidente Vito De Filippo in merito al quadro politico ed economico. In proposito, i consiglieri regionali del centro destra Nicola Pagliuca, Franco Mattia, Sergio Lapenna, Pasquale Di Lorenzo, Antonio Tisci e Michele Napoli hanno posto fine all’occupazione dell’Aula consiliare dopo gli esiti della Conferenza dei capigruppo tenutasi in mattinata. Pagliuca ha parlato di “strenua difesa della sacralità del Consiglio regionale attuata dai consiglieri che con l’occupazione dell’Aula hanno dato ampia risonanza.
Mercoledì, 03 Dicembre 2008 00:00

PDL: IN CONSIGLIO LE DIMISSIONI DELLA GIUNTA

L’ufficializzazione delle dimissioni della Giunta regionale è stato uno dei temi fondamentali scaturito dalla terza conferenza stampa tenuta dai consiglieri Nicola Pagliuca, Franco Mattia e Pasquale Di Lorenzo (Pdl), Antonio Tisci (An), e Michele Napoli (La Destra), nel corso del secondo giorno di occupazione dell’Aula consiliare. “Continua l’occupazione dell’Aula consiliare da parte dei consiglieri dell’opposizione, poiché, mai come in questo momento, la politica è lontana dalla gente”. È quanto dichiarato dal consigliere regionale di Forza Italia verso il Pdl, Sergio Lapenna. I consiglieri hanno invitato il presidente Vito De Filippo a presentarsi in aula per aprire un confronto politico istituzionale sulla crisi nella Regione Basilicata.
Mercoledì, 03 Dicembre 2008 00:00

IL PDL CONTINUA L'OCCUPAZIONE

Continua, per il secondo giorno consecutivo, l’occupazione dell’Aula del Consiglio regionale da parte dei consiglieri regionali dell'opposizione, Franco Mattia, Pasquale Di Lorenzo, Nicola Pagliuca, Antonio Tisci e Michele Napoli che questa mattina, dalle ore 11.00, stanno incontrando nuovamente i giornalisti per illustrare le forme di protesta e mobilitazione previste per la giornata odierna. “Sono previsti – si legge in una nota - gli arrivi di molti cittadini, nonché di Sindaci ed amministratori del Pdl, che supporteranno la mobilitazione intrapresa dai consiglieri regionali. In queste ore - dichiarano i consiglieri - sono pervenute centinaia di mail ed altri messaggi, che ci inducono a proseguire nell’azione intrapresa".
Martedì, 02 Dicembre 2008 00:00

CONSIGLIO LUCANO: PDL OCCUPA L' AULA

Per protestare contro “l’illegittimo rinvio della riunione del Consiglio regionale, avvenuto senza la convocazione della Conferenza dei capigruppo” i consiglieri regionali Nicola Pagliuca, Franco Mattia e Sergio Lapenna (Fi-Pdl), Pasquale Di Lorenzo (misto-Pdl), Antonio Tisci (An) e Michele Napoli (misto-la Destra) hanno occupato oggi l’aula consiliare. Lo si è appreso al termine di una conferenza stampa nel corso della quale gli esponenti del centrodestra hanno esortato, tra l'altro, il presidente De Filippo e i consiglieri del centrosinistra “a venire a discutere in aula” le ragioni della crisi politica nata dalle dimissioni del vicepresidente della Giunta Folino e da quelle successive degli altri assessori.
Martedì, 02 Dicembre 2008 00:00

DI LORENZO E PDL CONTRO IL RINVIO DEL CONSIGLIO

“Dopo aver appreso telefonicamente la volontà di tutti i Consiglieri dell’opposizione di non rinviare il Consiglio regionale, convocato per domani, il Presidente Prospero De Franchi, in considerazione di questa volontà, ma soprattutto conscio del fatto che domani si doveva discutere degli strumenti e delle azioni rivolte a contrastare la grave crisi economica, bene avrebbe fatto a non optare per un vero colpo d imano in dispregio di tutte le regole democratiche” . Lo sostiene il consigliere regionale Pasquale Di Lorenzo (gruppo misto – Pdl), il quale sottolinea che “per quel che ci riguarda non essendoci pervenuta una comunicazione formale e in termini di regolamento non essendoci stata una conferenza dei capigruppo il Consiglio si deve svolgere.
Lunedì, 01 Dicembre 2008 00:00

L' API CONVOCA LE IMPRESE DEL SALOTTO

Il difficile periodo che sta attraversando il comparto del mobile imbottito in Basilicata ha indotto la Sezione Legno-Arredamento dell’API di Matera a indire un’assemblea di tutti gli imprenditori che operano nel distretto industriale”. Lo afferma l’Api in un comunicato stampa. “Nell’imminenza della riunione del Tavolo tecnico, convocata a Roma presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico per il prossimo 11 dicembre 2008, Il presidente della categoria, Nicola Fontanarosa, ha ritenuto opportuno un confronto preventivo fra tutti gli operatori del settore, al fine di condurre una disamina congiunta della situazione e assumere una posizione il più possibile unitaria sui rimedi che la politica, da un lato, e il mercato, dall’altro, possono offrire.