POLITICA (2272)

Martedì, 13 Novembre 2007 00:00

STATUTO: SI' DI RESTAINO AD ANTEZZA

“Il gruppo consiliare Uniti nell’Ulivo fa proprio l’invito di rivedere lo Statuto regionale rivolto a tutte le forze politiche dalla presidente del Consiglio regionale, Maria Antezza, e si associa alle motivazioni che lo accompagnano: ossia la ridefinizione dei principi e delle regole che devono presiedere allo svolgimento di tutte le funzioni della vita democratica”. Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Uniti nell’Ulivo alla Regione Basilicata, Erminio Restaino. “Le esigenze di ‘aggiornare’ lo Statuto regionale alla luce dei nuovi poteri affidati alle Regioni con la riforma del titolo V e la necessità di dare ampia rappresentatività e risposte alle aspettative dei cittadini lucani mi trovano disponibile a un confronto chiaro e costruttivo.
Lunedì, 12 Novembre 2007 00:00

RIAPRIRE IL CANTIERE DELLO STATUTO

Un pressante invito a “riaprire subito il cantiere delle riforme, a partire dalla riscrittura dello Statuto regionale” viene rivolto dalla presidente del Consiglio regionale, Maria Antezza, alle forze politiche presenti nella massima Assemblea regionale. All’indomani dell'incontro interistituzionale di Palermo, dove il 30 ottobre scorso è stato approvato il documento sulle “12 proposte per la riforma delle Assemblee legislative regionali”, la presidente Antezza annuncia che convocherà a breve la Conferenza dei capigruppo “per verificare attraverso quali modalità sia possibile tornare rapidamente a discutere dello Statuto, ovvero della ridefinizione dei principi e delle regole che devono presiedere allo svolgimento di tutte le funzioni della vita democratica”.
Venerdì, 09 Novembre 2007 00:00

CRISI RDB: A MATERA UN INCONTRO

Massima attenzione alle esigenze dei lavoratori della Rdb ed ampia disponibilità a collaborare con i dirigenti dell’azienda romagnola. E’ quanto emerso dall’incontro che si è tenuto ieri pomeriggio nella sala giunte del Comune di Matera, promosso dall’assessore comunale alle attività produttive Tito Di Maggio, ed al quale hanno preso parte anche il vice sindaco Saverio Acito e i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil, nonché una nutrita rappresentanza di lavoratori. Non era presente, benché invitata, la proprietà della Rdb, che l’amministrazione comunale si riserva comunque di convocare a breve per illustrare gli esiti del confronto. Nel corso dell’incontro, sono state affrontate le principali emergenze in cui versa l’azienda.
Giovedì, 08 Novembre 2007 00:00

MATERA STABILITA' PER UNDICI PRECARI

L’Amministrazione Comunale di Matera ha proceduto alla stabilizzazione di undici unità, facendo seguito alla delibera di Giunta dello scorso 8 ottobre che ha approvato il piano triennale delle assunzioni. La decisione è stata presa alla luce di quanto previsto dalla legge Finanziaria per l’anno 2007, che contempla la possibilità di assumere in pianta organica personale avente un rapporto di lavoro a tempo determinato con la pubblica amministrazione per un periodo di almeno un triennio fino alla data del 29.9.2006. Il Sindaco Emilio Nicola Buccico e la Giunta comunale, pertanto, nel recepire in pieno il dettato della normativa e mostrandosi sensibili alle esigenze dei lavoratori.
Mercoledì, 07 Novembre 2007 00:00

IN CONSIGLIO MYANMAR E DISLESSIA

Il Consiglio regionale della Basilicata, nella seduta di ieri, ha adottato all’unanimità una risoluzione, proposta dai presidenti della Giunta e del Consiglio regionale, Vito De Filippo e Maria Antezza e sostenuta da tutti i gruppi con la quale deplora “ogni tipo di repressione, ed è vicina a coloro i quali, con coraggio, stanno portando avanti una battaglia di civiltà nel Myanmar, un paese martoriato da una dittatura che ha incentrato il suo diritto ad esistere su campagne di terrore e di violenze, aggravate dall’ondata delle stupro etnico”. Approvata all’unanimità anche una proposta di legge (primo firmatario Marcello Pittella - Uniti nell’Ulivo) che detta norme in materia di interventi in favore dei soggetti affetti da dislessia.
Martedì, 30 Ottobre 2007 00:00

TRA FANTASCIENZA E SCIENZA

Sembra che il tempismo sia una singolare caratteristica della giunta comunale di Matera, guidata dal sen. Emilio Nicola Buccico. Proprio questa mattina, intorno alle ore 11,30 l’agenzia regionale Basilicatanet ha messo in rete un comunicato del consigliere comunale Franco Dell’Acqua, presidente del gruppo Misto, già candidato (sconfitto) alla carica di sindaco per il centrosinistra materano, nel quale si lamenta che “Tra i ritardi dell’Amministrazione comunale di centrodestra si registra anche quello nell’assegnazione delle palestre scolastiche presenti sul territorio comunale, rese disponibili nelle ore pomeridiane dagli Istituti scolastici, in favore delle società sportive che ne fanno richiesta.
Sabato, 27 Ottobre 2007 00:00

SASSI: PRESENTATO UN EMENDAMENTO

La proprietà degli immobili del demanio dello Stato affidati in concessione al Comune di Matera, e da questi affidati in sub-concessione ai privati per uso non residenziale, sarà trasferita al Comune a titolo gratuito. E’ quanto prevede l’emendamento alla legge Finanziaria presentato al Governo dal sindaco di Matera, sen. Emilio Nicola Buccico, ad integrazione di quanto disposto dall’art. 14 della legge 11 novembre 1986, n. 771 (Conservazione e recupero dei Rioni Sassi di Matera). “Secondo quanto previsto nella modifica, il Comune è autorizzato, nell’atto di cessione, ad alienare a titolo oneroso questi immobili ai medesimi sub-concessionari, alle condizioni di aver conservato la destinazione d’uso dei beni ed aver rispettato tutti gli altri vincoli di legge.
Venerdì, 26 Ottobre 2007 00:00

NO ALLA CAMPAGNA CONTRO MASTELLA

“Il vice presidente nazionale e segretario provinciale di Matera dei Popolari Udeur, Rosa Mastrosimone, in una sua nota dichiara: “Nel rispetto delle leggi e dei regolamenti, cui tutti devono attenersi, i Popolari Udeur della provincia di Matera e della Basilicata sostengono ogni azione il segretario nazionale, senatore Clemente Mastella, vorrà intraprendere perché, una buona volta, abbia fine la oramai intollerabile e palesemente strumentale campagna diffamatoria di cui l’intero Partito sta soffrendo, per una strategia che qualcuno, abbiamo ragione di credere, premeditatamente ha ideato e nulla ha a che vedere con l’onestà e la rettitudine delle persone.
Giovedì, 25 Ottobre 2007 00:00

TERRORISMO I SEGRETARI SCRIVONO

I segretari regionali del Prc, Sd, Pdci e Verdi hanno inviato una lettera al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ai presidenti di Camera e Senato, Fausto Bertinotti e Franco Marini, al ministro del Lavoro, Cesare Damiano e al Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Potenza, Francesco Basentini, perché “si attivino nel rispetto delle proprie attribuzioni e dei propri poteri, all’uopo sollecitando, quanto meno, sviluppi celeri dell’indagine da parte di chi vi è preposto” nei confronti di alcuni operai della Fiat di Melfi.
Martedì, 23 Ottobre 2007 00:00

IL COMUNE DI MATERA SU CREDITI PEEP

“La vicenda dei cosiddetti crediti delle aree Peep, che rischia di trasformarsi in un polverone alimentato incredibilmente dalla opposizione, incapace di scavare nelle evidenti responsabilità della loro passata Amministrazione, merita un definitivo chiarimento. La nostra Amministrazione – si legge in una nota diffusa dall’Ufficio Gabinetto del Comune di Matera - si è trovata a gestire una vicenda riconducibile esclusivamente alla passata Amministrazione e ha scelto l’unica strada possibile per risolverla: approfondirla analiticamente e discutere con gli interessati, che non debbono farsi prendere dal panico. Se sono stati commessi errori, saremo i primi a denunciarli: se saranno eccepite fondate prescrizioni, ne prenderemo atto.