POLITICA (2221)

Martedì, 23 Ottobre 2007 00:00

IL COMUNE DI MATERA SU CREDITI PEEP

“La vicenda dei cosiddetti crediti delle aree Peep, che rischia di trasformarsi in un polverone alimentato incredibilmente dalla opposizione, incapace di scavare nelle evidenti responsabilità della loro passata Amministrazione, merita un definitivo chiarimento. La nostra Amministrazione – si legge in una nota diffusa dall’Ufficio Gabinetto del Comune di Matera - si è trovata a gestire una vicenda riconducibile esclusivamente alla passata Amministrazione e ha scelto l’unica strada possibile per risolverla: approfondirla analiticamente e discutere con gli interessati, che non debbono farsi prendere dal panico. Se sono stati commessi errori, saremo i primi a denunciarli: se saranno eccepite fondate prescrizioni, ne prenderemo atto.
Lunedì, 22 Ottobre 2007 00:00

UN GRUPPO DI LAVORO PER IL PEEP

Un gruppo di lavoro verificherà la correttezza delle procedure e dei conteggi per il pagamento richiesto ai cittadini dell’area Peep (viale Italia, via La Martella, via Gravina). E’ quanto ha deciso il Sindaco di Matera Emilio Nicola Buccico, che, insieme agli Assessori Michele Domenichiello e Giancarlo Tonelli e al dirigente dell’Ufficio Legale del Comune, Avv. Enrica Onorati, comporrà la commissione che si occuperà di esaminare e valutare, nel più breve tempo possibile, gli adempimenti effettuati dalla passata Amministrazione per le aree Peep.
Venerdì, 19 Ottobre 2007 00:00

SOMME PEEP: MO.MA. E’ COLPA DEL CSX

“La responsabilità politica del mancato recupero delle somme è tutta dei governi di centro sinistra i quali per anni hanno omesso di richiedere alle cooperative il pagamento di quanto dovuto e solo a seguito di una indigine della Corte dei Conti la vecchia amministrazione aveva deciso di attivarsi per costituire in mora i cittadini”. Lo afferma, in un comunicato stampa, il portavoce del MoMa – Nuovi percorsi per Matera, Francesco Salvatore. “Va innanzitutto premesso che le somme che il Comune ha dovuto versare ai proprietari dei suoli delle zone PEEP sono andati ad esclusivo vantaggio e beneficio degli assegnatari degli alloggi mentre , sino ad oggi, a sopportarne il peso economico è stata l’intera collettività”.
Mercoledì, 17 Ottobre 2007 00:00

PRIMARIE: I COMMENTI

Continuano i commenti nazionali e regionali sul risultato delle primarie. Come è noto, si sono recati alle urne oltre tre milioni di italiani, che hanno tributato un successo plebiscitario all’attuale segretario nazionale del Partito Democratico, Walter Veltroni. In Basilicata il risultato conseguito dal candidato già diessino Piero Lacorazza è stato dell’82 per cento, a fronte di un 18 per cento fatto registrare dall’altro candidato, l’ex “margherito” Carlo Chiurazzi. Davvero forte, rispetto all’andamento nazionale, l’affermazione lucana di Enrico Letta, mentre Rosy Bindi ha subito una leggera flessione. Tra le prime mosse politiche, il segretario La corazza annuncia la costituzione di una fondazione che dovrebbe chiamarsi “ Basilicata futuro”.
Martedì, 16 Ottobre 2007 00:00

PRIMARIE DEL PD LUCANO E GLI ELETTI

Piero Lacorazza è il segretario regionale del Partito Democratico di Basilicata. Ha ottenuto l’88 per cento delle preferenze e 50 seggi, contro il 12 per cento e i 7 seggi dell’altro candidato, Carlo Chiurazzi. Gli eletti all'assemblea costituente regionale, per collegio, sono:
Lunedì, 15 Ottobre 2007 00:00

VELTRONI VINCE LE PRIMARIE

AGGIORNATO! Con circa il 75% delle preferenze Walter Veltroni ha vinto le primarie per l'elezione del nuovo segretario del Partito democratico. Oltre tre milioni di cittadini hanno aderito alla chiamata alle urne dei Democratici di sinistra e della Margherita per costituire il nuovo soggetto politico, nato dalla fusione dei due partiti del centrosinistra. Dietro Veltroni si è posizionata Rosy Bindi con circa il 13,3% delle preferenze, seguita da Enrico Letta (10,8%), da Mario Adinolfi e Piergiorgio Gawronsky, che hanno totalizzato rispettivamente lo 0,1%. Le dichiarazioni di Maria Antezza, presidente del Consiglio regionale lucano e probabilmente la più suffragata in Basilicata.
Venerdì, 12 Ottobre 2007 00:00

COMUNE DI MATERA:FIBRILLAZIONi

Ci tocca recuperare il tempo perduto, dal momento che l'ultimo numero dell'edizione cartacea di questo periodico risale al mese di marzo e che l'ultimo aggiornamento telematico si perde nella notte dei tempi. Come sapete con abbondanza di particolari, una coalizione di centrodestra regge le sorti del Comune di Matera. Dopo l'affermazione al ballottaggio di Emilio Nicola Buccico, principe del Foro e senatore della Repubblica (grazie anche ai voti delle sette liste civiche che sostenevano Francesco Saverio Acito, già sindaco della città dei Sassi per otto anni e battuto di un soffio al primo turno) sul candidato di centrosinistra Franco Dell'Acqua, la giunta comunale ha incominciato a muovere i suoi passi.
Martedì, 06 Marzo 2007 00:00

Tsunami Lucano

Martedì, 27 Marzo 2007 00:00

di destra o di sinistra