Martedì, 01 Aprile 2008 00:00

COMUNE MATERA: UNA DELIBERA SUL TIBET AL GOVERNO

Il Sindaco di Matera Emilio Nicola Buccico ha inviato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ai Ministeri dell’Interno e per gli Affari Esteri una copia della delibera emessa dalla Giunta Comunale lo scorso 18 marzo con cui l’esecutivo materano impegnava il Governo Nazionale ad adottare ogni utile iniziativa idonea a favorire con la libera determinazione del popolo tibetano condizioni di libertà e democrazia. Il primo cittadino, nel ribadire la solidarietà dell’Amministrazione Comunale e di Matera, città della Pace, nei confronti delle popolazioni del Tibet, soffocate da una violenta repressione in violazione delle elementari e fondamentali libertà di parola, di stampa, di riunione e di associazione, patrimonio indelebile di tutti i popoli.
COMUNE MATERA: UNA DELIBERA SUL TIBET AL GOVERNO
 
Il Sindaco di Matera Emilio Nicola Buccico ha inviato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ai Ministeri dell’Interno e per gli Affari Esteri una copia della delibera emessa dalla Giunta Comunale lo scorso 18 marzo con cui l’esecutivo materano impegnava il Governo Nazionale ad adottare ogni utile iniziativa idonea a favorire con la libera determinazione del popolo tibetano condizioni di libertà e democrazia. Il primo cittadino, nel ribadire la solidarietà dell’Amministrazione Comunale e di Matera, città della Pace, nei confronti delle popolazioni del Tibet, soffocate da una violenta repressione in violazione delle elementari e fondamentali libertà di parola, di stampa, di riunione e di associazione, patrimonio indelebile di tutti i popoli, chiede che il Governo si faccia promotore di un’azione utile a restituire ai cittadini tibetani quei principi fondamentali di cui si vedono privati.
 
Letto 124 volte