Lunedì, 17 Dicembre 2007 00:00

TOMKA IL GITANO DI GUERNICA

Lunedì 17 dicembre 2007, alle 18,30, presso il Circolo La Scaletta - in Via Sette Dolori, 10 - Rioni Sassi - Matera, verrà presentato il volume "Tomka, il Gitano di Guernica", di Massimo Carlotto e Giuseppe Palumbo, edito da Rizzoli, nella collana 24/7. Interverranno l'autore di fumetti Giuseppe Palumbo ed il filosofo Pierangelo di Vittorio, entrambi membri del collettivo Action 30. Massimo Carlotto è uno dei maggiori scrittori italiani di noir. Tra i suoi romanzi, Il fuggiasco (1995), La verità dell'alligatore (1996), Arrivederci amore, ciao (1996), Arrivederci amore, ciao (2001), Il maestro di nodi (2002, Premio Scerbanenco), La terra della mia anima (2006). Giuseppe Palumbo, disegnatore e autore di fumetti, ha lavorato per Einaudi, Feltrinelli, Mondadori.
TOMKA IL GITANO DI GUERNICA
Lunedì 17 dicembre 2007, alle 18,30, presso il Circolo La Scaletta - in Via Sette Dolori, 10 - Rioni Sassi - Matera, verrà presentato il volume "Tomka, il Gitano di Guernica", di Massimo Carlotto e Giuseppe Palumbo, edito da Rizzoli, nella collana 24/7. Interverranno l'autore di fumetti Giuseppe Palumbo ed il filosofo Pierangelo di Vittorio, entrambi membri del collettivo Action 30. Massimo Carlotto è uno dei maggiori scrittori italiani di noir. Tra i suoi romanzi, Il fuggiasco (1995), La verità dell'alligatore (1996), Arrivederci amore, ciao (1996), Arrivederci amore, ciao (2001), Il maestro di nodi (2002, Premio Scerbanenco), La terra della mia anima (2006). Giuseppe Palumbo, disegnatore e autore di fumetti, ha lavorato per Einaudi, Feltrinelli, Mondadori, Sergio Bonelli, Frigidaire. Ha dato vita a molte avventure di Diabolik e Martin Mystère. Guernica, 26 aprile 1937. 3 ore di bombardamenti a tappeto, 1654 morti, 889 feriti, una città rasa al suolo. La fine di un'illusione. "Come protagonista della nostra storia abbiamo scelto un gitano, la persona più lontana dalla logica degli eserciti sulla faccia della terra" spiega Carlotto. "Tomka ha il volto di José Ortega, il pittore amico di Picasso. E i muri di Guernica sono quelli di Matera, la mia città" racconta Palumbo. Un gitano in una guerra non sua, in fuga dai fantasmi del passato, e due maestri del noir a raccontare la sua storia, fatta di parole, immagini, emozioni.
Letto 270 volte