Venerdì, 06 Maggio 2022 07:15

AQL SULL' ORLO DEL FALLIMENTO

Evitare il default valutando a breve termine la scelta della continuità aziendale.

Tre i possibili scenari: primi interventi di risanamento, oppure una procedura fallimentare e costituzione di una nuova società, in ultimo, la procedura fallimentare e affidamento del servizio a società esterna con capitali privati. Questa la comunicazione ai soci dell’amministratore unico di Acquedotto lucano, Alfonso Andretta, durante l’assemblea ordinaria convocata a Potenza per un punto economico-finanziario e organizzativo della società a partecipazione pubblica che si occupa del servizio idrico integrato in quasi tutti i centri della Basilicata (da trmtv.it-Nico Basile). 

Letto 30 volte

Video