Venerdì, 04 Febbraio 2022 10:07

UN SIT IN PER L'EX AUCHAN

Sostegno ai lavoratori, dal 1 gennaio senza sostegno economico, del polo logistico ex Auchan di Melfi.

E’ quanto chiesto in prefettura a Potenza dal sindacato Uil Trasporti, in attesa di novità dal bando regionale di reindustrializzazione del sito. Critica la posizione della Filt Cgil. Nuovo sit-in e incontro in Prefettura a Potenza, promosso dalla Uil Trasporti Basilicata, sulla difficile ricollocazione dei lavoratori della logistica ex Auchan di Melfi: dal 1 gennaio sono 100 le unità rimaste senza sostegno economico, mentre 26 risulterebbero licenziate o impiegate a tempo nell’area industriale. Disattesa – è emerso – la promessa di Margherita-Conad, fatta durante gli incontri con l’azienda CISA, di accompagnare il nuovo player che dovrebbe arrivare nel sito produttivo, ultima speranza di reimpiego grazie alla proroga al 31 marzo del bando di reindustrializzazione emanato dalla Regione Basilicata. Diversamente i lavoratori saranno costretti a ricorrere alle dimissioni per giusta causa per garantire l’accesso alla NASPI (da trmtv.it-Nico Basile). 

Letto 43 volte

Video