Sabato, 25 Dicembre 2021 16:17

NATALE: LA SANTA MESSA DA MATERA

“Abbiamo bisogno di luce che illumini la mente, capace di riscaldare il cuore per contemplare, sull’esempio di Maria e Giuseppe, quel bimbo che...

...avvolto in povere fasce e deposto in una mangiatoia, irradia la luce riempiendo i vuoti, sanando le ferite, curando le malattie, sostenendoci negli abissi del dolore. Il vero virus è l’indifferenza”. Monsignor Caiazzo lo ha ribadito ai fedeli anche durante la Santa Messa di Natale nella Cattedrale di Matera. La celebrazione è stata trasmessa in diretta su TRM h24, nuovo appuntamento del format “Fate quello che Egli vi dirà”. Natale significa “tornare al gusto del vero amore”, fatto di vicinanza, contatto, condivisione del dolore e della gioia, servizio gratuito e disinteressato, dello stare insieme attorno alla stessa mensa e gustare lo stesso pane. Quel pane che ci rimanda al “pane eucaristico”. Natale significa, allora, “ritornare al gusto del pane”, partecipando all’Eucaristia, la S. Messa. La Santa Messa di Natale in diretta è stata preceduta da un reportage che ha mostrato i molteplici aspetti umani, artistici e culturali della diocesi di Matera-Irsina (da trmtv.it-Antonella Losignore). 

Letto 19 volte

Video