Giovedì, 04 Novembre 2021 10:28

LA BASILICATA FINANZIA OPERE PER OLTRE 20MEURO

Con due delibere approvate nei giorni scorsi la Giunta regionale della Basilicata ha programmato la ripartizione di circa 20,6 milioni di euro per la realizzazione di una serie di opere pubbliche.

Un accordo raggiunto nella Conferenza Stato–Regioni il 9 settembre scorso definisce le modalità di erogazione dei contributi per la progettazione e la realizzazione di opere pubbliche, in attuazione della legge n. 145/2018 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021). L’importo complessivo del contributo statale per la Basilicata nel periodo 2021/2034 ammonta a circa 107 milioni di euro. Con i due provvedimenti approvati dalla Giunta sono stati ripartiti i fondi disponibili per le annualità 2021, 2022 e 2023, in tutto circa 20,6 milioni di euro. Di questi, 10 milioni di euro saranno destinati ai Comuni per lavori di sistemazione e messa in sicurezza di strade ed edifici e per lavori di consolidamento e di contrasto del rischio idrogeologico, mentre 3,2 milioni di euro saranno destinati a lavori di risanamento di edifici e di potenziamento della rete informatica della Regione e 7,4 milioni saranno destinati alla riqualificazione e messa in sicurezza di edifici scolastici. “Si tratta di investimenti per accrescere la sicurezza e la qualità dei nostri centri abitati e delle infrastrutture pubbliche – afferma il vicepresidente della Giunta regionale, Francesco Fanelli – che il governo regionale intende realizzare in un rapporto di forte collaborazione con i Comuni della Basilicata, chiamati ora a completare rapidamente gli adempimenti connessi alle conseguenti procedure amministrative. Vigileremo su tutte le fasi di queste procedure per garantire una celere cantierizzazione dei progetti, nell’interesse della comunità regionale”.

Letto 13 volte