Domenica, 12 Settembre 2021 16:18

SERVIZIO SANITARIO: CI VOGLIONO LE RISORSE

“Senza risorse non si può costruire un servizio sanitario nazionale che funziona: servono soldi: bisogna investirci”.

Così, a Matera il Ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo due giorni fa alla 9^ edizione delle Giornate del Lavoro della Cgil Basilicata, e ricordando che con il Pnrr il comparto sanitario avrà a disposizione 20 miliardi. “Adesso – ha proseguito – dobbiamo trasformare la crisi in opportunità”. Per Speranza, “il primo grande nodo è investire sull’assistenza territoriale. Puntiamo a diventare il primo paese di Europa per assistenza domiciliare. I prossimi mesi sono cruciali per costruire il nuovo sistema sanitario nazionale”. “L’articolo 32 della Costituzione – ha continuato il Ministro – è il nostro faro, quello che ci guida. Non deve essere mai scontata l’idea di un servizio sanitario universale: questa è la cosa che dobbiamo difendere con più forza”.

Letto 19 volte