Giovedì, 09 Gennaio 2020 07:11

POTENZA VICENDA BALLOTTAGGIO: RICORSO AL CONSIGLIO

Prosegue la querelle sull’esito del ballottaggio che ha decretato Mario Guarente sindaco di Potenza.

Dopo l’esito negativo del TAR Basilicata, lo sconfitto Valerio Tramutoli si rivolge al Consiglio di Stato.Approda al Consiglio di Stato la querelle sulla regolarità del ballottaggio che lo scorso 9 giugno portò all’elezione a sindaco nella città di Potenza di Mario Guarente, leghista a capo della coalizione di centrodestra con 200 voti di vantaggio, su Valerio Tramutoli, candidato per la civica di sinistra La Basilicata Possibile (da trmtv.it-Nico Basile).

 

 

Letto 47 volte

Video