Mercoledì, 27 Novembre 2019 06:47

I LAVORI DEL CONSIGLIO REGIONALE LUCANO

La seduta consiliare di ieri del Consiglio regionale della Basilicata è stata sciolta  sciolta per mancanza del numero legale.

L’Assemblea stava procedendo nelle operazioni di voto sul disegno di legge “Rendiconto per l’esercizio finanziario 2018” dell’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura (Alsia). Alla terza votazione, quella sugli allegati del disegno di legge, hanno votato a favore i consiglieri di maggioranza Aliandro, Baldassarre, Bardi, Bellettieri, Cariello, Cicala, Coviello, Quarto, Sileo e Vizzielo, mentre i consiglieri del centrosinistra, Braia, Polese, Cifarelli e Pittella (che già avevano protestato per il protrarsi della votazione), i consiglieri del M5s, e Zullino (Gruppo Lega) non hanno partecipato al voto. In apertura di seduta, il presidente dell’Assemblea, Carmine Cicala, ha voluto ricordare la tragedia causata dal sisma del 1980 che “ha segnato il Sud e la nostra Basilicata e le vittime di femminicidio che devono farci capire quanto ancora deve essere fatto culturalmente per contrastare tale terribile fenomeno”.

Letto 13 volte