Mercoledì, 30 Ottobre 2019 11:56

CONSIGLIO: SI AI COLLABORATORI ESTERNI DEI GRUPPI

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 15 voti favorevoli di Fi, Lega, Idea, M5s, Bp e Fdi, astenuti i consiglieri del Pd Cifarelli e Pitella) la proposta di legge d’iniziativa dei consiglieri Giovanni Vizziello (FdI), Vincenzo Baldassarre (Idea), Tommaso Coviello (Lega) e Gianni Leggieri (M5s) che modifica...

...e integra la legge regionale n. 8 del 2/1998 relativa alla “Nuova disciplina delle strutture di assistenza agli organi di direzione politica ed ai gruppi consiliari della Regione Basilicata”. “La modifica – ha spiegato il consigliere Baldassarre nell’illustrare la proposta - riguarda l’assegnazione di personale esterno presso la presidenza della Giunta e del Consiglio, nei limiti rispettivamente di due e una unità, con contratto a tempo determinato, disciplinato da norme di diritto privato o da rapporto di lavoro autonomo”. “Così come previsto dalla vigente normativa statale – ha spiegato - scompare la possibilità di utilizzare l’istituto del contratto di collaborazione coordinata e continuativa che viene sostituito e circoscritto nell’ambito del contratto di lavoro autonomo svolto da professionisti iscritti in ordini o albi. Tale modifica non comporta alcun onere aggiuntivo a carico del bilancio regionale poiché la norma disciplina esclusivamente la natura giuridica del rapporto di lavoro che è possibile instaurare col personale esterno e non anche gli aspetti retributivi, che restano invariati”.

Letto 11 volte