Lunedì, 12 Agosto 2019 08:50

IL "POST-SGOMBERO" DELLA "FELANDINA" E SALVINI CONTESTATO

Salvini si occupi “della fase post sgombero, ormai imminente, a La Felandina di Metaponto”. A Policoro il sindaco di Bernalda ha preteso di incontrare il ministro, per ribadire quanto descritto nella pec inviata il 22 febbraio.

Cerca una soluzione al dramma del ghetto nei capannoni industriali andati a fuoco il 7 agosto (da trmtv.it-Alessandra Martellotti).

Insulti e lancio di acqua nei confronti del vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini al suo arrivo a Policoro per il comizio in programma sulla spiaggia. "Razzista di m..." gli ha urlato un gruppetto di alcune decine di contestatori mentre altri hanno intonato 'Bella Ciao'. Una donna ha invece lanciato dell'acqua da una bottiglietta, raggiungendo il titolare del Viminale. Dopo l'intervento sulla spiaggia di Policoro, Salvini ha fatto un giro in canoa insieme a un bambino. La scena è stata ripresa da decine di bagnanti e sostenitori del leader della Lega, che invece è stato  contestato da altre persone che si erano sistemate a riva continuando a intonare "Bella ciao". Invece i sostenitori di Salvini gli hanno urlato "Matteo, Matteo, Matteo" (Ansa).

 

Letto 45 volte

Video