Mercoledì, 07 Agosto 2019 10:20

INCENDIO A "LA FELANDINA": UN MORTO

L’incendio all’alba. Stando a quanto affermano diversi connazionali la migrante morta nell’incendio a “La Felandina” vicino Metaponto in Basilicata sarebbe una giovane donna di 28anni...

... originaria di Lagos in Nigeria, conosciuta come “Petty”, in Italia per lavorare e sostenere i due figli minorenni che sono nello stato africano. L’esplosione di una bombola carica di gas potrebbe essere stata la causa della morte di una donna nigeriana – ancora in fase di identificazione – avvenuta stamani in un capannone dell’ex complesso industriale “La Felandina” a Metaponto di Bernalda. E’ questa la principale ipotesi su cui gli investigatori – coordinati dalla pm di Matera Maria Christina De Tommasi e dal questore Luigi Liguori – sono al lavoro dopo aver fatto effettuato le prime verifiche. L’incendio è stato spento dopo quattro ore dai Vigili del fuoco, giunti dai vari presidi della zona: dei tre capannoni, uno – dove è stato trovato il cadavere – è completamente distrutto, gli altri due hanno subito danni minori (da trmtv.it-Alessandra Martellotti).

 

 

Letto 45 volte

Video