Domenica, 04 Agosto 2019 15:59

VIVA IL VINO SPUMEGGIANTE...

Dopo i "cento giorni" di Casco d'oro Caterina Caselli il presidente Bardi dà un colpo d'ala e sale fino alle vette dell'opera.

Ieri era a Matera, a brindare con "il vino spumeggiante nel bicchiere scintillante" nel cuore della "Cavalleria Rusticana". E ha dichiarato: “La Regione Basilicata è protagonista con altre importanti istituzioni culturali italiane come il San Carlo di Napoli e la Fondazione Matera Basilicata 2019 nella produzione del progetto “Abitare l’opera”. La mia presenza qui oggi (ieri per chi legge ndr) sta a significare che la Regione Basilicata crede molto nella cultura e soprattutto in quei progetti come questo che hanno la capacità di coinvolgere attivamente i cittadini. Crediamo infatti che sia strategico dare importanza non solo al consumo, ma anche e soprattutto alla produzione culturale. Per questa ragione e coerentemente a questo progetto stiamo lavorando all’insediamento, qui a Matera, di una sezione del centro sperimentale di cinematografia. Vogliamo dare il senso di un cammino che non valorizzi la città solo come location, ma sia capace di apprezzare i tanti talenti lucani attraverso un percorso formativo di eccellenza producendo anche significativi posti di lavoro in un contesto come quello di Matera che continua a ospitare grandi produzioni cinematografiche. Abbiamo già avviato una interlocuzione insieme al sindaco di Matera con il governo nazionale e sono molto felice che il ministro Giovanni Tria abbia deciso di venire a Matera per assistere a questo straordinario avvenimento culturale. Sarà l’occasione per confrontarmi anche con lui sui progetti che abbiamo in campo per Matera e per la Basilicata”.

Letto 18 volte