Lunedì, 10 Giugno 2019 10:55

GUARENTE PUO' CONTARE SU GIUNTA LUCANA E FI

Per il centrodestra eleggere – ricorda l’assessore regionale lucano Cupparo ed esponente degli azzurri in Basilicata – con la stessa coalizione che ha vinto le elezioni regionali, per la prima volta, un suo sindaco nel capoluogo di regione e al tempo stesso battere la sinistra...

... che qui si è presentata con il suo volto storico, era un obiettivo tutt’altro che scontato. “Il centrodestra ci è riuscito” dichiara l’assessore “dando prova di unità, compattezza e di un forte legame con i cittadini e dopo l’ottimo risultato del primo turno che ha prodotto il forte ridimensionamento del centrosinistra, ha battuto anche la sinistra radicale”. Per Cupparo dopo l’esito del ballottaggio a Potenza è possibile realizzare “quella sintonia istituzionale tra la Regione e l’Amministrazione Comunale del capoluogo per la quale ci siamo impegnati ed abbiamo lavorato. Ci sono dunque tutte le condizioni per affrontare con una visione ed una strategia comuni le numerose e complesse questioni che riguardano il rilancio della città e delle sue funzioni di servizio del territorio”. Guarente – assicura Cupparo – nel delicato lavoro che l’attende può contare sul Governo Regionale e per quanto mi riguarda, sulla base delle mie deleghe assessorili, su un interlocutore istituzionale attento per ridisegnare compiti e funzioni dell’area industriale di viale del Basento, per favorire il rilancio del centro-storico specie delle attività commerciali, per dotare la città degli impianti sportivi di cui ha bisogno. “Sono certo” conclude l’esponente della Giunta regionale “che i tre consiglieri comunali di Forza Italia – Fernando Picerno, Fabio Dapoto e Mario Restaino – ai quali vanno gli auguri di buon lavoro esprimeranno il massimo impegno a fianco di Guarente. Per Forza Italia – che qui come in tante altre città grandi e piccole del Paese – si conferma determinante per i successi elettorali del centrodestra, il risultato è un segnale importante del consenso venuto dall’elettorato potentino ad un partito che ha messo insieme generazioni diverse per la continuità della sua presenza nella città e il rinnovamento dei suoi rappresentanti istituzionali”.

 

Letto 36 volte