Martedì, 21 Maggio 2019 08:26

MEDICO E SPOSO NOVELLO SALVA UN BERSAGLIERE

Salvare la vita ad un uomo nel giorno del proprio matrimonio, subito dopo aver ricevuto la consacrazione, all’uscita dalla chiesa è forse una di quelle storie che difficilmente ci capiterà di riascoltare nel corso della nostra vita.

Lo spirito di servizio di un novello sposo, medico di professione, e la presenza di un defibrillatore dell’associazione Amici del Cuore nelle immediate vicinanze della chiesa dove quest’ultimo si era appena sposato, hanno permesso il pronto intervento nella mattina del 18 di maggio su un turista colto da infarto in Piazza San Francesco d’Assisi a Matera. Non ha avuto dubbi, il soccorritore, di origini albanesi, residente a Perugia, appena convolato a nozze con una materana, dopo essersi resosi conto della presenza di un cittadino riverso per terra ad accertarsi prima delle condizioni di salute dello stesso e poi a servirsi dello strumento posizionato lì a pochi metri. Ora il turista – che da quanto si apprende – è un bersagliere di oltre 60 anni originario de L’Aquila a Matera per il 67 esimo raduno –  si trova comunque presso l’ospedale Madonna delle Grazie di Matera per gli accertamenti del caso (da trmtv.it-F.G.).

Letto 34 volte

Editoriale

L'intervista

Speciale

Culturalia

Politica

Contr-appunti

Attualità

Cronaca

Obbiettivo su

Varie