Venerdì, 17 Maggio 2019 08:47

FURTO IN UN VILLAGGIO TURISTICO: TRE ARRESTI

Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Pisticci, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per tentato furto aggravato, tre uomini originari della Provincia di Andria (BT) e Trani (BT), M.V. classe ’76, D.V. classe ’87, M.A. classe‘ 74, tutti già noti alle forze dell’ordine.

A seguito di segnalazione di un cittadino presso la Stazione dei Carabinieri di Marconia, che indicava persone sospette nei pressi dell’ex villaggio turistico Club Med a Marina di Pisticci, chiuso da circa una decina di anni ed oggetto di numerose “razzie” nel corso degli anni, la centrale operativa dei Carabinieri di Pisticci ha fatto immediatamente convergere sul posto oltre agli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile, anche le pattuglie in circuito delle Stazioni di Metaponto, Pisticci, Marconia e Bernalda, che in pochi minuti sono arrivati sul posto e cinturato la vasta area. I malviventi nel frattempo, dopo aver forzato il cancello di ingresso, si erano già introdotti all’interno della struttura mediante un’autovettura ed un furgone, ed erano in procinto di rubare materiale edile di vario genere presente ancora in loco, attraverso l’utilizzo di numerosi attrezzi da scasso. Pertanto grazie alla preziosa segnalazione del cittadino ed al repentino intervento dei Carabinieri, i malviventi non hanno avuto la possibilità di portare a compimento l’azione criminale e, colti nella flagranza di reato, su  disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati tradotti presso il Carcere di Matera. Al termine dell’attività sono stati inoltre sequestrati l’autovettura, il furgoncino e gli arnesi da scasso utilizzati dai malviventi, oltre ad una patente di guida contraffatta. 

Letto 5 volte