Martedì, 14 Maggio 2019 11:35

ENERGY VALLEY: TRECENTO POSTI DI LAVORO IN VAL D’AGRI

Per la trasformazione dell’area del Centro olio Val’D’Agri nella cosiddetta ‘Energy Valley’ l’Eni investirà 80 milioni in una prima fase. Lo ha annunciato l’amministratore delegato Claudio Descalzi all’assemblea degli azionisti.

Nel territorio intorno al Centro olio, che ha una produzione di circa 75-80mila barili all’anno, l’Eni intende realizzare un ‘modello di business integrato’, con due moduli da 2 MW di un impianto fotovoltaico, un centro di eccellenza per le energie rinnovabili, un sistema di trattamento per le acque (‘mini blue water’), il progetto Agrivanda per le piante officinali, un centro di formazione e sperimentazione agraria e un centro di monitoraggio ambientale. Il progetto, ha aggiunto Descalzi, assicurerà “200 posti di lavoro nella fase di realizzazione e 100 posti per la gestione”.

Letto 21 volte