Domenica, 05 Maggio 2019 06:47

GIUNTA LUCANA: OGGI L'ULTIMO INCONTRO

Sarà un incontro in programma nella giornata di oggi a sciogliere gli ultimi dubbi sulla composizione della prima giunta regionale lucana guidata da Vito Bardi.

Il presidente, attraverso il portavoce Mario Araneo impegnato a smentire le voci sulla rosa di nomi, ha comunque interloquito in maniera fitta con i vertici dei partiti di maggioranza per trovare la quadradura del cerchio più congeniale e presentarsi al primo consiglio regionale di lunedì 6 maggio con la squadra di governo. Tantissimi i rumors rispetto ai nomi e alle deleghe assessorili che dovranno essere conferiti. La verità si troverebbe a metà strada. Dopo aver fatto la voce grossa, la Lega avrebbe dalla il più suffragato potentino Francesco Fanelli, la lavellese ed unica donna in giunta, Donatella Merra, e la presidenza del Consiglio regionale con il viggianese Carmine Cicala. A Forza Italia i due pezzi da novanta, il policorese Rocco Leone ed il francavillese Francesco Cupparo. Fratelli d’Italia ha già da tempo indicato l’aviglianese e già consigliere uscente Gianni Rosa. Questo, mentre rimarrebbe al palo Idea con la rappresentanza di Nicola Bendetto. Altro groviglio, le candidature esterne per un posto da assessore ormai naufragate: in primis l’ex direttore del San Carlo e di Sviluppo Basilicata, Giampiero Maruggi, e l’ex Legacoop, Paolo Laguardia, che in mattinata presso la sede di Confartigianato a Potenza avrebbe riunito le parti datoriali e affrontato il dietrofront dell’appoggio leghista con il commissario regionale Marzio Liuni. Nome forse inviso al carroccio per un trascorso al fianco del centrosinistra, lunedì per la prima volta tra i banchi del parlamentino in veste di opposizione e che sarà smanioso di ascoltare il programma del cambiamento annunciato da Bardi (da trmtv.it-N.B.).

Letto 1 volte