Venerdì, 22 Febbraio 2019 10:05

UN FRANCOBOLLO PER MATERA

Per vedere il francobollo celebrativo di Matera capitale europea della cultura, occorrerà attendere il 4 marzo prossimo, ovvero il giorno stesso dell’emissione, così come previsto dalle Linee Guida che regolano la diffusione delle carte valore postali.

Il ministero dello Sviluppo Economico ha infatti comunicato che l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato sta stampando il francobollo celebrativo che prevede la vignetta raffigurante un panorama della città di Matera, comprensiva della legenda “Matera 2019 Capitale europea della cultura” e l’indicazione tariffaria “B Zona 1”. Il bozzetto, curato dal Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico dello Stato verrà impresso in “rotocalcografia”, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Per gli appassionati collezionisti, il ministero ha specificato altri dettagli relativi alla grammatura, al supporto e alla fustellatura. Sarà stampato in tre colori. Per i profani basterà sapere che la tiratura prevista ammonta a due milioni e cinquecentomila esemplari, quindi sarà tutt’altro che introvabile (da trmtv.it-Donato Mola).

Letto 7 volte