Mercoledì, 20 Febbraio 2019 09:19

VESSAVA LA MADRE PER AVERE DENARO: AI DOMICILIARI

Dallo scorso mese di maggio ha “ripetutamente sottoposto la madre disabile a vessazioni fisiche e morali” per ottenere denaro da spendere per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

 A Matera, la Polizia ha arrestato e posto ai domiciliari (presso l’abitazione di alcuni parenti) un giovane di 21 anni accusato di estorsione, rapina continuata e maltrattamenti. Le indagini della Polizia – che ha eseguito un’ordinanza emessa dal Gip della città lucana – sono cominciate dopo la denuncia della donna che nei mesi scorsi, in seguito alle minacce del figlio, era stata costretta a dargli diverse somme di denaro (da dieci a 50 euro).

Letto 3 volte