Martedì, 05 Febbraio 2019 10:05

ALTA VELOCITA’ ROMA-MATERA MARGIOTTA: “DI MAIO LA SMETTA CON LE BAGGIANATE”

Di seguito la nota integrale  del sen. Margiotta. "Di Maio mai sazio di baggianate e in piena campagna elettorale per le elezioni in Basilicata, dichiara...

...senza timore di sembrare ridicolo, che i soldi della Tav servono per costruire l’alta velocità Roma Matera. Chi conosce un minimo la geografia e il territorio italiano e lucano, sa bene che non si può fare. Ma al vicepremier grillino non interessa: deve continuare a fare a gara a chi la spara più grossa”, lo dichiara in una nota il capogruppo Pd in commissione lavori pubblici, senatore lucano Salvatore Margiotta. “Quello che occorrerebbe fare -continua il senatore dem- è potenziare ulteriormente la linea AV Roma Salerno Potenza Taranto, proseguendo quanto fatto negli anni scorsi, grazie anche al contributo delle amministrazioni di centrosinistra di Puglia e Basilicata, in particolare del Presidente Pittella. Su questa linea, a Ferrandina, si innesterà la Ferrandina-Matera, già completamente finanziata nella scorsa legislatura grazie all’azione di Matteo Renzi, ed al lavoro dei parlamentari lucani del PD, prima tra tutti Maria Antezza. Fondi già stanziati dal precedente governo e confermati nel contratto di programma con Rete Ferroviaria. Il primo cantiere, alla galleria Miglionico è stato già aperto per un importo di 500 mila euro per un finanziamento complessivo di tutta l’opera di 210 milioni di euro”. Sarebbe utile che qualcuno spiegasse a Di Maio che l’opera è stata già finanziata e che occorre terminarla. Non c’è bisogno della Matera-Roma, ma più semplicemente ed umilmente di non bloccare, ed anzi accelerare, la Ferrandina Matera: capisco che suona peggio, nella propaganda, ma molto meglio nella realtà, questa sconosciuta….” così conclude il senatore Salvatore Margiotta

 

Letto 12 volte